Berlusconi: “Seedorf non è stato un errore. Può restare, se nella giusta posizione con la società”

Berlusconi-Seedorf-420x266
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Parole che hanno del clamoroso. Silvio Berlusconi, a Radio24, è tornato a parlare di Milan, soprattutto della posizione di Clarence Seedorf, aprendo ad una possibile conferma: “Prenderemo una decisione sull’allenatore alla fine del campionato, dopo l’ultima partita di domenica col Sassuolo. Riuniremo il Consiglio e prenderemo insieme la decisione come abbiamo sempre fatto, spero che si possa prendere la decisione buona come ci è già capitato tante altre volte. Non è escluso che possa continuare Seedorf, sempre se riusciremo a trovare un accordo sul tipo di rapporto tra lui e la società. Non è stato un errore prenderlo a gennaio, pensavamo avesse tutti i requisiti per essere un buon allenatore“.

Infine, sul doppio AD: “La doppia guida al Milan di Barbara con Adriano Galliani risponde alle esigenze dell’innovazione insieme all’esperienza di Galliani, e quindi alla continuità. Se mia figlia rappresenta l’innovazione? Sì, certamente“.