Il Milan conferma Tatarusanu: sarà ancora il secondo portiere

Il Milan prepara la rivoluzione in porta. Con l’addio di Gigio Donnarumma saluterà anche suo fratello Antonio. Mentre i rossoneri hanno già trovato il sostituto per il primo portiere in Maignan, resta ancora da definire chi ricoprirà il ruolo di terzo portiere. Secondo quanto riporta Tuttosport, invece, il club confermerà Ciprian Tatarusanu nel ruolo di … Leggi tutto

GdS – Leao al Milan anche la prossima stagione

Pioli la scorsa estate disse: “Sarà l’anno di Leao”. Il portoghese però in questa stagione ha dimostrato ancora poco, sia dal punto di vista della costanza e soprattutto dal punto di vista dell’incisività (7 reti in 33 apparizioni stagionali). Eppure, secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il Milan continuerà con lui anche nella prossima … Leggi tutto

Milan, Pobega confermato in prima squadra: sarà un’alternativa a Bennacer

Buone notizie per Tommaso Pobega. Il centrocampista classe 1999 ha disputato un’ottima stagione in Serie B col Pordenone, tanto da guadagnarsi la conferma al Milan. Stefano Pioli vuole testare il talento azzurro in prima squadra, per capire se può fungere da vice Bennacer. L’obiettivo della dirigenza rossonera, infatti, è quello di avere in rosa quattro … Leggi tutto

Gazidis a MilanTV: “Pioli è la persona giusta, rappresenta al meglio la nostra visione del Milan”

Intervistato da MilanTV, l’Ad rossonero Ivan Gazidis ha commentato la clamorosa decisione di confermare Stefano Pioli sulla panchina rossonera. Ecco le sue parole: Sulla scelta di Pioli: “Il nostro obiettivo non è mai cambiato. Abbiamo speso molti mesi esplorando diverse opzioni per arrivare alla scelta della figura che meglio potesse interpretare la nostra visione di … Leggi tutto

Milan, il primo step dopo Losanna: Gattuso inamovibile

Confermato, scatenato, innamorato. Se si dovessero utilizzare tre aggettivi per descrivere Gennaro Gattuso, ieri, basterebbero, senza dubbio, questi. Il tecnico rossonero, dopo settimane di cupidigia, ieri ha potuto lasciar andare tutta la tensione accumulata, grazie al ribaltone arrivato da Losanna. Come? Ma naturalmente scatenandosi, nel corso dell’amichevole contro il Novara, quasi comandando i propri giocatori … Leggi tutto

Tuttosport, deciso il futuro di Andrea Bertolacci

Sembra deciso il futuro di Andrea Bertolacci. Rientrato al Milan, dopo il prestito al Genoa, il calciatore scuola Roma sembrava di semplice passaggio a Milanello. I primi giorni di ritiro, però, hanno visto nascere un buon feeling fra il centrocampista ed il tecnico Rino Gattuso. In ghiaccio Congelate, dunque, le piste che avrebbero portato Bertolacci … Leggi tutto

SM/ Gattuso non necessita di conferme, né di rinnovo: il Milan ha già scelto lui

Panchina sempre più salda. Con la vittoria di ieri in Europa League contro il Ludogorets – che ipoteca di fatto l’accesso agli ottavi di finale – Gennaro Gattuso compie un ulteriore passo nel suo cammino verso la riconferma. Nonostante lo scetticismo di molti, tifosi e addetti ai lavori, il neo tecnico rossonero è riuscito poco … Leggi tutto

Milan, Mirabelli vuol tenere Gattuso. Ecco cosa serve

Un feeling nato istantaneamente. Che, fra due uomini cosi simili, provenienti dalla stessa terra, non poteva assolutamente non esser tale Stiamo parlando, ovviamente, di Gennaro Gattuso e Massimo Mirabelli. L’attuale guida tecnica del Milan, infatti, sta dimostrando assoluta sintonia, sia sulle scelte prettamente inerenti al campo che su quelle extra calcistiche. Buon cammino Sul rettangolo … Leggi tutto

CorSport, Florentino Perez deciso su Donnarumma. Attende solo la conferma di Zidane

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport per il presidente del Real Madrid Florentino Perez sarebbe arrivato il momento per affondare il colpo Donnarumma. L’imprenditore spagnolo infatti avrebbe già deciso, in quanto reputa il portierone milanista già quale erede di Buffon, sottolineando che questo aspetto si evince anche nella Nazionale italiana. E sempre secondo quanto riporta il … Leggi tutto

Fiducia a Montella e programmazione sul futuro: il nuovo Milan mette le basi per tornare grande

Le parole di Fassone ieri durante l’assemblea dei soci non hanno fatto altro che ribadire quello che già era stato affermato con convinzione: Montella sarà l’allenatore del Milan anche per il prossimo anno e la società, insieme al mister, sta già programmando la stagione 2017/2018. Fiducia massima già dai primi insediamenti della prossima proprietà. Un’Europa ancora … Leggi tutto

CALCIOMERCATO/ Milan, serve un piano per strappare Deulofeu a Barça e Everton

Gerard Deulofeu è letteralmente esploso al Milan. Il giocatore spagnolo, dopo pochi mesi in rossonero, ha già conquistato, nell’ordine: tecnico, tifosi e critici. Il grande momento dell’ex Barça non è passato inosservato tanto da portarlo nuovamente in nazionale. Tutto questo dovrebbe far felice il Milan che, però, deve fare i conti con il fatto di … Leggi tutto

SM SONDAGGIO/ Fiducia a Montella: l’86% dei lettori lo riconfermerebbe subito

Quale futuro per Vincenzo Montella? I tifosi non sembrano avere il minimo dubbio sulla conferma del tecnico campano alla guida del Milan. E, nonostante la crisi di risultati post Doha, l’allenatore rossonero incassa piena fiducia, figlia dell’entusiasmo di un girone d’andata al di sopra delle aspettative e della conquista della Supercoppa Italiana contro la Juventus. … Leggi tutto

Tuttosport: adesso Montella vuole la conferma di Pasalic

Partito in sordina, sembrava destinato a un apparizione fugace a Milano, invece Mario Pasalic ha trovato spazio piano piano, si è imposto come titolare e ha trovato l’apoteosi con il rigore decisivo a Doha contro la Juventus. Montella gli ha dato fiducia e ora se lo vorrebbe tenere. Secondo ‘Tuttosport‘ infatti l’aeroplanino in estate chiederà … Leggi tutto

Donnarumma rossonero dell’anno. Dai primi passi alla consacrazione, le tappe di un fuoriclasse

Non si vogliono sentire ragioni: il 2016 rossonero è stato l’anno di Gigio Donnarumma. Troppo facile affermarlo dopo il rigore parato in Supercoppa a Dybala. Lo avremmo fatto comunque, anche se quel pallone fosse entrato in rete e se ad alzare il trofeo fosse stata la Juventus. I motivi sono più che ovvi: il diciassettenne, dopo … Leggi tutto

Preferenze privacy