milan mercato - Ecco le strategie del mercato rossonero

Tanto rumore (ancora) per nulla. Tutti questi prestiti in uscita serviranno per un acquisto top?


Fabrizio Villa collabora con SpazioMilan.it da settembre 2011, dopo esser stato realizzatore nel 2010 per Sky Sport. E’ opinionista a “Milan Time”, un’ora di notizie rossonere nel palinsesto pomeridiano di Radio Milan Inter (96.1 FM e canale 288 del DTT).

Ormai è risaputo: certi amori fanno giri immensi e poi ritornano, lo abbiamo visto nel bene e nel male sulla nostra pelle. Oltre agli amori però, a Milanello tornano anche i moduli. Con Pippo rivedremo il 4-3-3 di allegriana memoria, ormai lo sanno anche i sassi. Un ripensamento che tuttavia nessuno pubblicamente dichiara, ma che di fatto certifica come in 12 mesi si sia solo perso tempo e denaro.

Dopo la stagione delle remuntada del buon Acciuga infatti, da Arcore era arrivato il diktat del 4-3-1-2, con un fantasista e due punte, autentico pallino presidenziale. Non si sa bene cosa ci fosse di sbagliato nello schema che ha fatto sbocciare il talento di El Shaarawy e a momenti anche quello di Niang. Eppure della bontà del cambio modulo era quasi convinto perfino l’ex tecnico livornese. Allora via all’acquisizione di trequartisti: Kakà, Saponara, Birsa in estate, per arrivare a gennaio con Seedorf e metter sotto contratto anche Honda e Taarabt, proponendo addirittura un 4-2-3-1 con interpreti un po’ arrangiati, come i sopra citati oltre a Robinho e talvolta Poli.

Tirando le somme, in un anno queste scelte hanno portato a due allenatori esonerati e un numero di mezze punte in esubero da far invidia, in un reparto offensivo che comprendente anche i centravanti, ovvero Balo, Pazzini, Matri e Petagna e l’ultimo arrivato Menez. Con questi ultimi si arriva a un totale di dodici giocatori d’attacco, al netto dell’addio di Ricky; tantissimi se si considera che non abbiamo nemmeno competizioni internazionali da disputare.

Possibilissmo non venga riscattato Taarabt è vero. Partenti sono anche Birsa, Robinho, Matri, Niang e Petagna. Ma cosa ricaveremo da questi trasferimenti? Verranno prestati gratuitamente? Verranno firmate altre rescissioni consensuali? Qual è la strategia? Come generare profitti da investire per obiettivi importanti come potrebbero essere Iturbe, Cerci e un centrocampista di livello? Alla vigilia del raduno abbiamo qualche buon proposito ben pubblicizzato e poco altro.

Twitter: @fabryvilla84

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl