Sei qui: Home » Copertina » Milan-San Lorenzo: si rivede Mexes. Spazio a Pazzini e Armero

Milan-San Lorenzo: si rivede Mexes. Spazio a Pazzini e Armero

Dopo un anno di pausa, domani, mercoledì 5 novembre, alle 20.45 torna il Trofeo Luigi Berlusconi, giunto alla sua 23esima edizione. Come sempre la partita si disputa allo stadio San Siro e, dopo diciotto volte consecutive, non sarà la Juventus a sfidare il Milan ma gli argentini del Club Atletico San Lorenzo de Almagro, per intendersi la squadra per cui fa il tifo Papa Francesco. Proprio il caso di dirlo, il “Diavolo contro l’acqua santa”. I sudamericani fanno parte del novero delle grandi d’Argentina anche se, esattamente come il Milan, non stanno vivendo il loro miglior momento di forma. Nella classifica attuale della Primera Division argentina, infatti, occupano il 12esimo posto, a -14 dalla vetta occupata dal River Plate. Nella loro rosa milita un ex come il colombiano Mario Yepes che resta uno dei beniamino della tifoseria milanista.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, assalto dalla Turchia: possibile addio a gennaio

Filippo Inzaghi nella formazione che comincerà la sfida, comunicata già dal sito ufficiale della società rossonera, darà spazio a gente che fin qui ha giocato poco. Non sono stati convocati Abate, De Jong e Zapata, oltre agli infortunati Montolivo e Alex. L’undici che giocherà il primo tempo sarà composto da Abbiati in porta; in difesa agiranno sugli esterni Bonera ed il colombiano Armero, mentre al centro spazio alla coppia Rami-Mexes. I tre a centrocampo saranno Van Ginkel, Essien e Poli. Davanti spazio ad un trio che si è visto spesso due stagioni fa con Allegri in panchina: Niang ed El Shaarawy, infatti, agiranno ai lati di Pazzini.

Il tecnico degli argentini, Edgardo Bauza, schiererà questa formazione: Leo Franco; Prosperi, Fontanini, Yepes, Mas; Ortigoza, Kalinski, Barrientos; Blandi, Matos, Villalba.