SALA STAMPA/ Mihajlovic show: "Quando perdi sei una mezza sega... Fischi dell'Inter? Fischi d'amore"

SALA STAMPA/ Mihajlovic show: “Quando perdi sei una mezza sega… Fischi dell’Inter? Fischi d’amore”


Dal nostro inviato a San Siro, Christian Pradelli

Le parole di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa al termine della sconfitta nel derby: “Se uno può essere contento dopo aver perso una partita, allora sono io, perché, oggi, credo che non abbiamo meritato di perdere. Abbiamo cercato di fare tutto quello che abbiamo preparato in settimana, sono fiducioso come sempre perché, se giochiamo così, possiamo toglierci delle soddisfazioni. Classifica? Sono tre giornate, abbiamo i punti che ci meritiamo, perché, con l’Empoli, non meritavamo di vincere. Non guardiamo altre squadre che facendo molto meno di noi hanno fatto risultati migliori. Sono contento perché ho ritrovato personalità, i ragazzi devono rimanere a testa alta. Avanti con fiducia. Bacca? Ha fatto meno bene degli altri. Mettendo Balotelli al suo posto, non significa che non possiamo giocare un giorno con tutti e tre insieme“.

Sul nuovo centrocampo: “De Jong e Montolivo sono giocatori importanti per noi, ma con caratteristiche diverse. Oggi mi serviva più qualità. Ha fatto bene Montolivo e ha fatto bene tutta la squadra. Honda? Ha fatto un gran lavoro sporco. Quando vinci hai indovinato tutto, quando perdi sei una mezza sega… Poi non dimentichiamoci che abbiamo ancora Menez, ma naturalmente tutto dipende dalla condizione dei centrocampisti: se stanno bene, puoi permetterti di giocare anche in maniera più offensiva“.

Sul modulo: “Non lo cambiamo, possiamo averne uno alternativo. Magari con il ritorno di Menez e Niang si potrà provare il 4-3-3. Ma il modulo si cambia, se vedi che la squadra non gira. I miei modi possono apparire a volte bruschi, ma dico sempre ciò che penso: quando giochi un derby davanti a 70mila persone e giochi con l’Empoli sono cose diverse. Oggi ho ritrovato lo spirito. E non credo che sabato prossimo torneremo indietro. Abbiamo giocato in verticale, con personalità. È la squadra che mi piace“. Sorpreso da Mancini? “Sapevo da tre giorni come avrebbe giocato…“.

Su Balotelli: “Calma, non possiamo giudicarlo dopo uno spezzone di partita. Ha fatto bene, ma può fare meglio. Se riesce ad avere continuità su tutto quello che fa. Fuori dal campo ci penso io, in campo ci penserà lui“. Su Kucka: “Nessuno ha il posto assicurato, giocano quelli che meritano. Se vogliamo guardare oggi, tutti meritavano di giocare. Con l’Empoli, avrei dovuto fare undici cambi…“. Il miglior trequartista, al momento: “È Bonaventura. Ma sono abbastanza contento anche di Honda, poi dipende dalla squadra che incontri. Non è tanto un problema dei tre attaccanti, quanto di farli giocare quando possiamo permettercelo“.

Fischi dai tifosi nerazzurri: “Sono stato molto contento, perché la cosa più brutta è l’indifferenza. Poi erano fischi, magari, di gente innamorata, che si è vista scappare la fidanzatina. Insomma, più di amore che di odio…“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy