Gli altri parlano, lui para. Donnarumma è ancora super

Gli altri parlano, lui para. Donnarumma è ancora super


Il Milan batte il Chievo per 3-1 e regala ai suoi tifosi un’altra vittoria, rischiando qualcosina dietro, come spesso accade, ma anche regalando sprazzi di buon calcio. Un successo meritato e convincente, quindi, che chiude una settimana complicata e tormentata per le note vicende extra calcistiche. La quarta vittorie nelle ultime cinque partite è ancora una volta frutto di un grande spirito di squadra e di una rosa che lotta all’unisono, seguendo alla lettera i diktat del suo allenatore. Ed è proprio Vincenzo Montella, ancora una volta, l’artefice di questi risultati, bravissimo, come in tutta la stagione fin qui, a riuscire ad isolare la squadra dalle vicende societarie e a farla concentrare solo su quello che succede in campo.

Negli ultimi otto giorni si è parlato, infatti, solo di closing e del compleanno di Gigio Donnarumma, con relativi discorsi legati al suo, per ora difficile, rinnovo contrattuale. E, se il tecnico rossonero sta davvero facendo miracoli ad ottenere questi risultati in mezzo a tutto questo marasma mediatico e societario, fa davvero impressione, in tal senso, anche la lucidità e la concentrazione che riesce a mantenere in campo un giovane di diciotto anni, seppur fenomenale come Gigio Donnarumma. Anche ieri, infatti, il baby portierone rossonero ha sfoderato un’altra prestazione da grandissimo. Due interventi difficili e decisivi che hanno permesso al Milan di portare a casa i tre punti senza troppi patemi d’animo. Soprattutto il secondo su Valter Birsa, infatti, quando il risultato era ancora in bilico, è stato impressionante.

Una prodezza di cui ormai nessuno si meraviglia, ma che sul 2-1 per il Milan, ha permesso ai rossoneri di mantenere un vantaggio fondamentale, prima che il rigore di Lapadula chiudesse il discorso definitivamente. Quello che meraviglia ancor di più, al di là delle indiscutibili potenzialità del ragazzo, è proprio questa continuità disarmante che lo rende e lo fa sembrare un veterano, nonostante abbia da poco raggiunto la maggiore età. Prima della gara di ieri sera contro il Chievo, su di lui si era espresso anche l’attuale ds rossonero, Rocco Maiorino che, dopo aver risposto alle classiche domande sul closing, è stato stuzzicato sul contratto di Donnarumma. “Ha un contratto fino al 2018, è un professionista, c’è tutto il tempo per trattare e rinnovare, che è la nostra priorità”. Sono state queste le sue dichiarazioni in merito e, da chiunque sarà formata la prossima dirigenza del Milan, sarà fondamentale ripartire da Gigio.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl