Ripartire da Romagnoli per costruirci un futuro. Alessio non si tocca