Verso Milan-Venezia: Pioli ne cambia due rispetto all’undici anti Juventus

Il turno infrasettimanale incombe. Sulla carta il Milan dovrebbe essere agevolato dal calendario, visto che giocherà contro il Venezia, ma guai a prendere sotto gamba il match contro i lagunari.

Stefano Pioli è il primo a essere consapevole delle insidie di questa partita; per questo confermerà l’undici che domenica ha pareggiato contro la Juventus, ad eccezione di due rotazioni e un cambio tattico.

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, lo scacchiere che affronterà la squadra di Zanetti vedrà il ritorno al centro della difesa di Tomori, schierato nel ruolo di terzino destro domenica.

A ricoprire il vuoto, lasciato dal difensore inglese, vi sarà la più che probabile presenza di Kalulu. Sarà lui il sostituto dell’infortunato Calabria.

L’altra grande novità riguarda il centrocampo: secondo la Rosea vi è in atto un ballottaggio tra Kessié e Bennacer, con l’algerino che potrebbe scalzare l’ivoriano per affiancare Tonali.

LA PROBABILE FORMAZIONE: (4-2-3-1) Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Theo Hernández; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Díaz, Rafael Leão; Rebić.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy