Sei qui: Home » News » Deschamps su Giroud: “Standing ovation meritata”, poi la risposta sulla convocazione al Mondiale

Deschamps su Giroud: “Standing ovation meritata”, poi la risposta sulla convocazione al Mondiale

Intervistato dopo la vittoria in Nations League sull’Austria per 2-0 grazie alle reti di Kylian Mbappè ed Olivier Giroud, il tecnico francese Didier Deschamps si è soffermato sulla prestazione del bomber rossonero. Queste le sue parole:

Deschamps, Giroud, Mondiale

“Standing ovation? Sono molto contento per Olivier. Se lo è meritato. Non va dimenticato che in passato, quando non giocava con costanza nei club, era comunque sempre con noi. Non ha mai mollato e sono contento di ciò che ha fatto in questo match. Se lo chiamo è perché penso che possa essere decisivo segnando dei gol. Ora gliene mancano due per arrivare al record di Henry, ha partecipato a tante occasioni offensive e questa è una notizia decisamente positiva sia per lui sia per noi. Portarlo al Mondiale? La cosa importante è che lui continui a esser così performante. Ci sono tanti giocatori forti in tutti i ruoli e questo mi permetterà di avere una scelta ampia da qui alle convocazioni finali di novembre”.