Milan, Scudetto solo in un caso: il giudizio spiazza Pioli

Milan, Pioli resta spiazzato dal giudizio: Scudetto solo in un caso.

Nonostante un inizio di stagione altalenante, il Milan in campionato è appena a sei punti di distanza dall’Inter. Se in Champions League gli uomini hanno ormai un piede e mezzo fuori a causa della sconfitta contro il Borussia Dortmund, i risultati del club meneghino sono stati migliori nelle ultime uscite in campionato. Il Diavolo, infatti, ha vinto le ultime due gare contro Fiorentina per 1-0 e Frosinone per 3-1.

Due successi importante considerando che da tempo i rossoneri alternano ottime prestazioni ad altre molto deludenti soprattutto in Serie A.

Con l’ultima vittoria tra le mura amiche contro i ciociari, il Milan è rimasto in scia a Inter e Juventus. I nerazzurri sembrano ormai sicuri dei propri mezzi, come testimoniato dall’ampio successo per 3-0 in trasferta nell’ultima partita contro il Napoli. Partenopei che, invece, nella serata di domani sfideranno la Vecchia Signora.

Questa potrebbe essere una ghiotta chance per gli uomini di Pioli di accorciare la distanza dai bianconeri o allungare sui campioni d’Italia in carica. Anche il Diavolo, però, questo fine settimana sarà impegnato in un match non affatto facile contro l’Atalanta. Della gara di sabato pomeriggio del Gewiss Stadium, e non solo ha parlato l’allenatore Giovanni Mussa.

Le parole di Giovanni Mussa sul prossimo impegno del Milan e sullo Scudetto

Di seguito le dichiarazioni di Giovanni Mussa sul Milan rilasciate al programma Maracanà in onda su TMW Radio. “Se l’Atalanta è quella vista a Torino, ha un jolly da giocarsi. Altrimenti è una partita estremamente equilibrata. Vedo per ora favorito il Milan, ma per lo Scudetto resta competitivo solo se esce dalle coppe. Con la rosa che ha, non ha scampo sia in campionato che in Europa, perché aumenta il rischio infortuni così”. La Dea nell’ultima gara giocata lunedì contro i granata è sembrata tutto fuorché la solita squadra di Gasperini. Gli orobici, infatti, hanno perso per 3-0 in trasferta e sono scivolati all’ottavo posto in classifica alle spalle anche di Bologna e Fiorentina.

I prossimi impegni del Milan in campionato e in Champions League
Milan prossimi impegni – LaPresse – spaziomilan.it

Per quanto riguarda, invece, il prosieguo del cammino in Europa il Milan sembra ormai spacciato. Il club meneghino mercoledì sera sfiderà il Newcastle in trasferta. Un match non affatto semplice per gli uomini di Pioli che devono vincere e sperare in una sconfitta del PSG contro il Borussia Dortmund per continuare in Champions League.

Un mancato successo in Inghilterra, invece, non permetterebbe al Diavolo neanche di giocare in Europa League. Con un successo sia dei rossoneri sia dei parigini, invece, proseguirebbe il cammino europeo nella seconda competizione continentale.

Impostazioni privacy