Qui Cina, crescita 2017 stimata al 6,9%

La Cina dovrebbe essere cresciuta nel 2017 intorno al 6,9%: è la stima del premier Li Keqiang, in accelerata sul 6,7% del 2016, minimi degli ultimi 26 anni. Pechino ha mantenuto un’economia con buona intonazione in un trend favorevole, ha aggiunto il premier parlando al Mekong-Lancang Cooperation Forum a Phnom Penh, in Cambogia, secondo il … Leggi tutto

Qui Cina, si punta ad una crescita di “qualità”

La Cina ha deciso di accantonare la definizione di target di crescita economica di lungo termine che, secondo gli esperti, ha costretto Pechino ad adottare politiche monetarie e fiscali di stimolo aggressive, aumentando il debito. La parola d’ordine è la “qualità” della crescita invece della “quantità“: nell’intervento d’apertura di tre ore e mezza del congresso … Leggi tutto

Saponara ora costa

Sorprendere nel mercato è difficile. Il Milan ci riusciva qualche anno fa quando era in grado di portare in rossonero gente semisconosciuta che poi ha lasciato il rettangolo di gioco da semidio: Kakà e Sheva per dire due nomi. Un effetto sorpresa che è svanito negli anni e, aldilà di qualche colpaccio, ci si è … Leggi tutto

Mr. Bee, oggi è il giorno decisivo: la sua offerta deve avere le spalle coperte, se no è la fine. I dettagli

Potrebbe essere un giorno cruciale per la storia (ormai tragicomica) di Mr. Bee e della sua offerta da 480 milioni per il 48% del Milan. Secondo i rumors intercettati dal Sole 24 Ore, riportati da Carlo Festa nel suo blog, oggi Bee Thaechaubol dovrà infatti rendere conto a Fininvest se in effetti la sua offerta … Leggi tutto

Tutti i pro del Balotelli-bis

Niente mani in mano per Mino Raiola: il rapporto con la dirigenza rossonera continua e le trattative si concludono un sorprendente ritorno di Mario Balotelli al Milan. I giornalisti subito si sfregano le mani: Mario è una fonte di news e pettegolezzi come pochi altri giocatori, anche solo per ripercorrere tutte le malefatte già forniteci dall’attaccante … Leggi tutto

Ecco perché in estate (senza Champions) un big potrà lasciare

Storie di numeri. Quando il calcio diventa business non può che diventare un’elaborata macchina di numeri, anche se poi al tifoso interessa solo se il proprio numero 9 continua a buttarla dentro o se non gli viene fischiato quel rigore sacrosanto in area di rigore. Ma il calcio sta mutando, i numeri diventano sempre più … Leggi tutto

Preferenze privacy