Niang su Instagram: “I fischi del pubblico non giovano né a me né alla squadra”

Tramite il proprio profilo Instagram, M’Baye Niang ha condiviso un pensiero riguardante i fischi ricevuti, oggi pomeriggio, al momento della sua sostituzione: “Il vero tifoso non viene allo stadio per fischiare, ma per sostenere la squadra. Possono capitare momenti di difficoltà ed è in queste occasioni che si sente l’aiuto dei tifosi. Quindi, accetto i … Leggi tutto

Tuttosport, il capitano si toglie qualche sassolino: “Spero cresciate in educazione”

Non è certamente un giocatore molto amato, Riccardo Montolivo. Nè nella sua squadra di club, il Milan, dove da tempo molti tifosi ne chiedono l’allontanamento, né in Nazionale, come dimostrano i fischi ricevuti a Torino, prima del ko. Esordisce così Tuttosport nel raccontare lo sfogo social del capitano rossonero che, secondo i colleghi, avrebbe voluto … Leggi tutto

I 3 senza: senza talento, senza piedi buoni e senza programmazione

Fabrizio Villa collabora con SpazioMilan.it da settembre 2011, dopo esser stato realizzatore nel 2010 per Sky Sport. E’ opinionista a “Milan Time”, un’ora di notizie rossonere nel palinsesto pomeridiano di Radio Milan Inter (96.1 FM e canale 288 del DTT). Dopo la sfuriata a seguito della sconfitta casalinga con l’Udinese, nella giornata di ieri è … Leggi tutto

Montella sfida la squadra: “Non avete le p… Basta nomi, gioca solo chi merita”

Vincenzo Montella non ha ancora digerito la sconfitta patita domenica contro l’Udinese. L’allenatore campano, infatti, ha aspettato la ripresa degli allenamenti per tenere a rapporto la squadra circa la pessima prestazione esibita contro i friulani. Il Corriere della Sera, in edicola oggi, ha ricostruito il dialogo avvenuto a Milanello. Durante il confronto, Montella ha chiesto ai suoi … Leggi tutto

Schnellinger su Facebook: “Dispiace non essere fra gli invitati della Fifa per la finale”

Karl-Heinz Schnellinger, storica difensore del Milan con cui ha vinto la Coppa dei Campioni nel 1969, ha scritto attraverso il proprio profilo Facebook una critica nei confronti dell’organizzazione della Champions League per la sfida di stasera fra Real Madrid e Atletico Madrid: “Mi dispiace non essere fra gli invitati alla finale di UCL a Milano. Forse … Leggi tutto

Lippi: “Brocchi si è sfogato perché tradito. Sperava di dimostrare tutte le sue qualità”

Anche Marcello Lippi ha espresso la sua opinione, ai microfoni di Radio2 Rai, sullo sfogo avuto da Cristian Brocchi contro la squadra, a seguito della figuraccia contro la Roma: “Se si può dire ai propri giocatori una frase come siete senza dignità? Sono frasi che scappano in uno sfogo e che possono scappare in particolare … Leggi tutto

Honda, niente cessione a gennaio. E oggi si gioca il posto nel Milan

Dal Napoli al Frosinone. Tre mesi dopo. Dopo aver puntato il dito contro l’intero mondo Milan, società, allenatore e tifosi, il famoso sfogo dopo quello 0-4 di San Siro, stasera Mihajlovic gli concederà un’altra chance. Forse l’ultima. Sì, Honda alle 18 sarà titolare e prenderà il posto di Cerci, disastroso a Marassi in Coppa Italia. … Leggi tutto

Cerci: “I fischi della Maratona sono una pugnalata alle spalle. Torino, non era profondo amore…”

“I fischi della Maratona sono la pugnalata alle spalle che mai mi sarei aspettato. Martin Luther King diceva che non ci può essere profonda delusione dove non c’è un amore profondo. Allora provo a consolarmi così, lavoro e vado avanti anche stavolta. Buona Domenica a tutti, Alessio“. Questo lo sfogo di Cerci sul proprio profilo … Leggi tutto

Armero attacca: “Inzaghi mi ha promesso il Milan, non gioco mai”

“Ho avuto un confronto con mister Inzaghi, non ho chiesto io di andare al Milan. Ho solo chiesto di andare in una squadra dove potessi essere protagonista. Era Inzaghi che mi aveva chiamato per chiedermi di andare al Milan, perché voleva contare su di me, ma fino ad ora non ho trovato spazio nel campionato italiano, … Leggi tutto

Dalla Bona: “Il calcio in Italia è uno schifo. E il codice etico non esiste”

A Sam Dalla Bona proprio non è andata giù essere stato messo da parte da tutte le società italiane, infatti, il trentatreenne centrocampista con un passato al Milan attualmente è disoccupato, uno dei tanti calciatori eccellenti senza uno straccio di contratto per le mani. La sua intervista a La Gazzetta dello Sport ha messo in mostra … Leggi tutto

SM ESCLUSIVO – Oscar Damiani: “E’ da 6 mesi che Traoré e Niang vengono criticati, ora basta. Constant? Niente di grave, potrebbe tornare già con la Samp”

E’ il procuratore di Kevin Constant ma è stato anche intermediario e consulente per il Milan negli acquisti di Traoré e Niang. Oscar Damiani, noto agente FIFA ed esperto di calcio francese, ha parlato in esclusiva a SpazioMilan.it, sfruttando l’occasione per sfogarsi e rendere noto il suo totale disaccordo con le critiche eccessive piovute sull’attaccante francese … Leggi tutto

Le parole di Ibra hanno un perché: a muso duro con i compagni e con Ancelotti…

Le clamorose rivelazione di Zlatan Ibrahimovic, pronto a tornare al Milan di corsa, non hanno convinto fino in fondo. Prima la smentita di Raiola, poi la precisazione di Leonardo: in mezzo, un retroscena curioso. L’agenzia di stampa francese AFP, infatti, ha rivelato un retroscena importante avvenuto nel post-partita della sfida tra il PSG e il Marsiglia, … Leggi tutto

Fabregas-Milan, un sogno (im)possibile: ecco perché

Utopia, fantacalcio, invenzione giornalistica, illusione, speranza, oppure semplicemente sogno: chiamatelo come meglio preferite, ma il binomio Fabregas-Milan è un’ipotesi che stuzzica la fantasia di ogni tifoso rossonero e non. L’estate scorsa, alla ricerca del fantomatico “Mister X” di Galliani, ci perdemmo sopra tutta un’estate: chi diceva Lamela, chi Witsel, chi Hamsik, Schweinsteiger, Nasri e chi… … Leggi tutto

I dolori del (non) giovane Cassano

“Cosa significa essere un leader? Uno che corre più degli altri, uno molto umile, uno sempre disponibile dal mattino alla sera. Il Mister dice che sono un leader tecnico, ma per me i leader sono altri“. Erano queste le parole di Cassano durante l’Europeo. Stiamo parlando di poco più di un mese fa, quando ancora … Leggi tutto

Taiwo: c’è l’accordo con la Dinamo Kiev, domani le visite mediche

Taye Taiwo saluta il Milan e prepara le valigie. Ad attenderlo, in Ucraina, ci sarà la Dinamo Kiev che in queste ore ha messo a segno l’acquisto con la formula del prestito oneroso (di 500.000 euro) con diritto di riscatto fissato a 2 milioni. Dopo il QPR dunque, il difensore nigeriano “sbarcherà” nella squadra (fino … Leggi tutto

Preferenze privacy