GaSport, Berlusconi fra alti e bassi: “La Champions a Barcellona il massimo. Ma quella rimonta a Istanbul…”

Silvio Berlusconi, patron rossonero, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del ricordo più bello e di quello più brutto della sua avventura da presidente del Milan: “Ce ne sono stati tanti positivi. Certamente indimenticabile è la vittoria a Barcellona della prima Coppa Campioni, battendo 4-0 la Steaua Bucarest. Ricordo lo spettacolo indimenticabile del Camp Nou completamente tappezzato di bandiere rossonere. Sull’autostrada per … Leggi tutto

Qui Atalanta: i ventiquattro convocati di Reja

Questi i ventiquattro convocati di Edy Reja, in occasione della sfida di scena domani sera, tra Milan e Atalanta: Bassi, Bellini, Brivio, Carmona, Cherubin, Cigarini, Conti, D’Alessandro, De Roon, Denis, Dramé, Gomez, Grassi, Kurtic, Masiello, Migliaccio, Maxi Moralez, Paletta, Pinilla, Radunovic, Raimondi, Sportiello, Stendardo, Toloi.

CHIAVE TATTICA/ Quando il gioco sulle fasce decide la partita

Grazie a un’ottima prestazione, caratterizzata anche da un assetto tattico quasi perfetto, il Milan batte l’Udinese per due reti a zero e torna in corsa per un posto in Europa League. Gli uomini di Inzaghi scendono in campo con grinta e determinazione, rimangono corti e compatti e fanno la partita quasi per l’intero arco di gara. … Leggi tutto

CALCIOMERCATO/ Milan, anche Bassi per il dopo Abbiati

Il portiere dell’Empoli Davide Bassi sarebbe finito nel mirino di molte società, soprattutto club di Serie A. Oltre al Napoli, a quanto pare anche il Milan avrebbe fatto un sondaggio per il portiere italiano, che si sta distinguendo in serie cadetta. L’Empoli al momento, non sembra però intenzionato a privarsi del suo titolare tra i … Leggi tutto

Siena: corsa e grinta, riuscirà Iachini a leggere la partita?

Il Siena, ultimo in classifica per via dei sei punti di penalizzazione, è in grado di vendere cara la pelle. In difesa dispone di Neto, una delle rivelazioni del campionato in corso, in possesso di velocità e abilità nel gioco aereo. In mezzo al terreno di gioco, Iachini può contare su D’Agostino, regista che annovera nel proprio … Leggi tutto

Quando il centrocampo non legge la partita…

Affinché il Milan riuscisse ad avere ragione della Roma, come spiegato nell’articolo in cui venivano presentati i nostri avversari, i centrocampisti avrebbero dovuto rimanere bloccati, badare in prevalenza alla fase di interdizione e garantire solidità alla difesa. Trattavasi di una conditio sine qua non. Sta di fatto che così non è stato e, di conseguenza, gli uomini di Allegri … Leggi tutto

Lavagna tattica: l’Inter di Strama

L’Inter farà di tutto pur di bloccare la nostra corsa al titolo. Gli uomini di Stramaccioni, che si schiereranno con un 4-3-2-1, daranno il massimo. Cercheranno di metterla sull’intensità, si chiuderanno e ripartiranno tramite azioni provenienti dalle fasce. Nel midfield, assisteremo ad una battaglia. I mediani nerazzurri, nonostante l’interno sinistro sia incline ad allargarsi, partiranno bassi. Baseranno … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Barça di Pep

Barcellona-Milan, judgement match, ultimo capitolo. Dopo lo 0-0 dell’andata, la qualificazione verrà decisa al Camp Nou. Per entrare nell’Olimpo dell’Europa, non dovremo perdere. Pareggiando, segnando, passeremmo. Difficile farcela. Ma dobbiamo crederci. Abbiamo dimostrato di sapere come batterli. L’impresa è nelle nostre corde. Il Barça vorrà fare la partita. In campo con un 4-3-3, snodabile in un 3-4-3, gli uomini di Guardiola la … Leggi tutto