Lavagna tattica: la Juventus di Allegri

Dominante, completa, solida. In una parola: schiacciasassi. La Juventus 2015/2016, dopo un inizio stentato anche a causa della mala sorte, è diventata una macchina da guerra (quasi) inarrestabile: 26 vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime 28 partite sono un ruolino di marcia impressionante. Senza contare il prestigioso traguardo centrato da Buffon e soci sul nuovo record … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Bologna di Donadoni

Vincere e convincere. Il motto del Milan di Berlusconi da trent’anni a questa parte che anche domani, in ottica Bologna, sarà il “Vangelo” da seguire. Il Diavolo è atteso da un’altra partita cruciale: battere il Bologna è un dovere per continuare a coltivare ambizioni europee senza giocarsi tutto in Coppa Italia, migliorare il gioco (nonostante i … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Frosinone di Stellone

Vietato sbagliare. Il match tra Milan e Frosinone, domani, sarà una partita da dentro o fuori. I rossoneri si giocheranno moltissimo: riscattare i disastri contro Carpi e Verona e mantenere il 6^ posto saranno priorità assolute. Per questo c’è solo un risultato a disposizione: battere i ciociari e tenere a distanza il Sassuolo, distante appena un punto … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Verona di Delneri

Hellas Verona-Milan non è mai stata una partita come le altre. Il Bentegodi, per i rossoneri, è un campo storicamente ostico, impervio, nefasto. Perdere due Scudetti (nel ’73 e nel ’90) proprio sullo stesso campo, d’altronde, è un precedente negativo difficile Il Diavolo domani affronterà gli scaligeri per un obiettivo decisamente più modesto del Tricolore … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Carpi di Castori

Blindare il 6^ posto e migliorare il gioco. O meglio: assimilare ancor di più i precetti tecnico-tattici di Cristian Brocchi e bypassare quelli de Milan-Carpi di domani, al netto dell’evidente gap esistente tra le due squadre, è una partita tanto delicata quanto importante in casa rossonera: non solo per tenere lontane le avversarie alla corsa per … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Sampdoria di Montella

Dopo tante chiacchiere, finalmente il campo. La settimana rossonera verso Sampdoria-Milan, tra il clamoroso esonero di Mihajlovic e i rumors sulla cessione della maggioranza del club da parte di Silvio Berlusconi, ha registrato più di una turbolenza: non il massimo per preparare una partita di calcio, peraltro delicata (Genova rimane sempre una trasferta ostica) e … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Juve di Allegri

Il D-Day è arrivato. Dopo una settimana di ritiro a Milanello, è tempo di Milan-Juventus. Il big match della 32^ giornata di Serie A, importante per ipotecare (o magari riaprire) la corsa Scudetto, ma decisivo anche per Mihajlovic e per il suo futuro sulla panchina rossonera. Perdere malamente contro la Vecchia Signora, nonostante un finale … Leggi tutto

Lavagna tattica: l’Atalanta di Reja

In ripresa. L’Atalanta di Reja, dopo un periodo nero di ben quattordici giornate senza vittoria, ha ripreso un po’ di ossigeno con la vittoria sul Bologna. Le ultime due settimane sono state decisamente più serene del solito e tutti, a Zingonia, hanno potuto lavorare con meno patemi d’animo. Lo spettro del terzultimo posto (distante cinque … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Chievo di Maran

Corti, propositivi e coraggiosi. Ma soprattutto concentrati, per concedere il meno possibile all’avversario. Rolando Maran è stato chiaro: il suo ChievoVerona, domani, dovrà superarsi e inscenare una gara “totale”, da eseguire bene in ambo le fasi di gioco, per provare a fare risultato nel lunch match delle 12.30 di domani contro il Milan. Per il … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Napoli di Sarri

Riconquistare la vetta della classifica, tornare alla vittoria dopo due sconfitte (seppur immeritate) e “sdebitarsi” con una piazza calda, affettuosa ed entusiasta. Il Napoli di Sarri, dopo una settimana costellata dai due ko contro Juventus e Villarreal, non ha scelta: deve battere il Milan nel posticipo della 26^ giornata e dare una svolta alla propria stagione. … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Fiorentina di Sousa

Altro giro, altro esame. La parola “tranquillità” non esiste nel vocabolario degli allenatori, instabili per eccellenza e per mestiere, ma Sinisa Mihajlovic sta spingendo al massimo il ruolo di precario della panchina. Il suo Milan, dopo la trasferta di Roma e il quarto di finale con il Carpi, è chiamato a dare ancora risposte precise: il presidente … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Carpi di Castori

Come la Champions League. Per il Milan 2015/2016, orfano dell’Europa, la Coppa Italia è un obiettivo di cruciale e strategica importanza. Non solo perché è l’unico torneo alternativo al campionato, ma soprattutto perché potrebbe rappresentare l’àncora di salvezza dell’intera stagione rossonera. Alzare la coppa nazionale significherebbe staccare il pass per l’Europa League 2016/2017: l’annata milanista, … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Roma di Garcia

Mors tua vita mea. Ossia: la tua morte è la mia vita. Una metafora forte, non c’è dubbio, che tuttavia dipinge alla perfezione Roma-Milan di domani. Perché Rudi Garcia e Sinisa Mihajlovic, i due allenatori protagonisti del match, si giocano il proprio posto in panchina nella gara dell’Olimpico. Fallire il risultato, in questa ultima giornata del girone di andata, … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Frosinone di Stellone

Alle 18.00 di domani, il Milan scende in campo al Matusa, per affrontare il Frosinone di Roberto Stellone. Pur trovandosi in zona retrocessione, essendo reduci da una brutta sconfitta e non disponendo di un tasso tecnico adeguato, i ciociari sono una squadra grintosa, affiatata e orgogliosa che, tra le mura amiche, potrebbe offrire una prova caratterizzata … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Verona di Delneri

Domenica pomeriggio, a San Siro, il Milan sfiderà il Verona di Luigi Delneri. I gialloblù, che al momento occupano l’ultima posizione della classifica, sono una squadra in difficoltà che, tuttavia, va presa con le molle e affrontata al meglio. Nell’ultimo turno di campionato, nonostante abbiano perso, i veneti hanno infatti disputato una buona prova e hanno … Leggi tutto

Preferenze privacy