LE ULTIME (31/08): Mati Fernandez al Milan in prestito con di riscatto, Vergara a titolo temporaneo all'Arsenal Tula. Diego Lopez in presito all'Espanyol

LE ULTIME (31/08): Mati Fernandez al Milan in prestito con di riscatto, Vergara a titolo temporaneo all’Arsenal Tula. Diego Lopez in presito all’Espanyol


TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 19 LUGLIO ALLA CHIUSURA

 

MERCATO CHIUSO! Nella giornata finale, il Milan è riuscito a prendere – a sorpresa e in tarda serata – Mati Fernandez (prestito oneroso con diritto di riscatto) dalla Fiorentina, beffando il Cagliari, e a cedere in prestito Diego Lopez all’Espanyol e Vergara al FC Arsenal Tula.


31/08, ore 22.50 – MATI FERNANDEZ
AC Milan comunica di aver acquisito in prestito con diritto di riscatto da ACF Fiorentina le prestazioni sportive del calciatore Mati Fernandez. Fonte: AcMilan.com.

31/08, ore 22.45 – VERGARA
AC Milan comunica di aver ceduto a titolo temporaneo Jherson Vergara al FC Arsenal Tula fino al 30 giugno 2017. Fonte: AcMilan.com.

31/08, ore 22.10 – MATI FERNANDEZ
Mati Fernandez sta per diventare un nuovo giocatore del Milan. E’ questo quanto riportato da Gazzetta.it, che conferma quanto raccolto, nei minuti scorsi, da SpazioMilan.it. L’operazione si è conclusa sulla base di un prestito annuale. Il club di Via Aldo Rossi è riuscito a battere la concorrenza Cagliari, che, nel pomeriggio, aveva trovato l’intesa con tutte le parti in causa. Decisiva, affinché il trequartista cileno firmasse con i rossoneri, è stata una telefonata di Adriano Galliani all’entourage del giocatore. Il giocatore approderà in rossonero sulla base di un prestito da mezzo milione, con diritto di riscatto fissato a un milione di euro.

31/08, ore 21.35 – DIEGO LOPEZ
Diego Lopez, che ha trascorso le ultime due stagioni con la maglia del Milan, è un nuovo giocatore dell’Espanyol. L’ufficialità dell’operazione, che era stata definita durante le scorse ore, è arrivata tramite il profilo

MERCATO CHIUSO! Nella giornata finale, il Milan è riuscito a prendere – a sorpresa e in tarda serata – Mati Fernandez (prestito oneroso con diritto di riscatto) dalla Fiorentina, beffando il Cagliari, e a cedere in prestito Diego Lopez all’Espanyol e Vergara al FC Arsenal Tula.

Twitter della società iberica.

31/08, ore 18.45 – MATI FERNANDEZ
Il Milan non molla Mati Fernandez. Viste le difficoltà ad arrivare ad altri obiettivi a centrocampo, il club rossonero, secondo quanto riferito da Sky Sport, ha contattato l’entourage del cileno, per chiedergli di aspettare fino alle 19 prima di firmare con il Cagliari. Se entro quell’ora il club di Via Aldo Rossi non avrà manifestato un interesse concreto per il regista, ecco che Fernandez firmerà per i sardi.

31/08, ore 17.35 – DIEGO LOPEZ
Diego Lopez ha trovato un accordo con l’Espanyol. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il portiere iberico ha raggiunto un’intesa con i Periquitos, tanto che, a breve, firmerà un biennale. L’ex estremo difensore del Real Madrid, tra l’altro, è riuscito a ottenere dal Milan una buonuscita pari a un milione e mezzo di euro.

31/08, ore 14.20 – FABREGAS
Cesc Fabregas dovrebbe rimanere al Chelsea. Secondo quanto riportato da Sky Sports, nonostante l’interessamento del Milan, il centrocampista spagnolo intende restare in Inghilterra. Il tutto malgrado i Blues avessero aperto alla cessione in prestito del giocatore. Quest’ultimo, infatti, non avrebbe intenzione di decurtarsi l’ingaggio

31/08, ore 13.30 – VERGARA
Secondo indicazioni raccolte dalla redazione di SpazioMilan.it, si è sbloccata la cessione di Jherson Vergara, uno dei partenti in maglia rossonera. Il difensore colombiano dovrebbe giocare la prossima stagione in Russia, in particolare all’Arsenal Tula, che ha battuto la concorrenza dei connazionali del Krylya Sovetov. Attesa nel primo pomeriggio l’ufficialità.

31/08, ore 13.15 – FABREGAS
Secondo quanto riportato da Sportitalia, Cesc Fabregas sarebbe stato proposto al Milan. Secondo Milan TV, Fabregas non è stato proposto dal Chelsea, ma contattato dai rossoneri. Trattativa praticamente impossibile, visto che lo spagnolo vorrebbe rimanere al Chelsea almeno fino a gennaio.

30/08, ore 23.50 – MATI FERNANDEZ
Il Milan non tratta Mati Fernandez. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il club di Via Aldo Rossi non ha ancora imbastito operazioni mirate ad arrivare al trequartista della Fiorentina. Il tutto malgrado l’agente del giocatore si trovi ancora a Milano e nonostante Vincenzo Montella avesse espresso un parere positivo in merito al possibile acquisto del cileno. Su quest’ultimo, tra l’altro, ci sarebbe anche il Cagliari.

30/08, ore 22.45 – MUSTAFI
Shkodran Mustafi, che nei mesi scorsi era stato accostato anche al Milan, è diventato un nuovo giocatore dell’Arsenal. L’ufficialità è arrivata tramite un comunicato pubblicato dal sito dei Gunners: “Il difensore centrale tedesco, vincitore degli scorsi Mondiali, Shkodran Mustafi è un giocatore dell’Arsenal. Il giocatore 24enne è stato al Valencia per due stagioni, collezionando 64 presenze. Ha iniziato la sua carriera professionista dopo esser uscito dal vivaio dell’Everton; ha poi giocato due stagioni alla Sampdoria”.

30/08, ore 21.40 – WILSHERE
Il Milan potrebbe essere pronto a virare su Jack Wilshere. Secondo quanto riportato dal Sun, il club di Via Aldo Rossi si troverebbe in pole position nella corsa al centrocampista dell’Arsenal, classe ’92, che avrebbe chiesto la cessione, in quanto desideroso di scendere in campo con regolarità. Dal canto suo, affinché la trattativa possa concludersi con successo, la società rossonera starebbe per proporre ai Gunners un prestito annuale, con diritto di riscatto fissato a trentacinque milioni e duecentomila euro. Il giocatore, che ha trascorso ai box l’intera annata 2015/2016, viene seguito con attenzione anche dalla Roma e dal Crystal Palace. Tuttavia, al momento, il Diavolo si troverebbe in vantaggio sia sui giallorossi, sia sugli Eagles.

30/08, ore 20.45 – LACROIX
Il Milan potrebbe presto aggiudicarsi Leo Lacroix. Secondo quanto riportato da Premium Sport, in queste ultime ore, al club di Via Aldo Rossi, sarebbe stato proposto il difensore centrale del Sion. Ora resta da capire se il giocatore, classe ’92, convinca Adriano Galliani e possa rientrare nei piani tecnico-tattici di Vincenzo Montella.

30/08, ore 19.30 – JOSE’ MAURI
Era tutto fatto, mancava soltanto l’ufficialità che è arrivata: “AC Milan comunica di aver ceduto a titolo temporaneo Jose Mauri all’Empoli FC fino al 30 giugno 2017″. Fonte: AcMilan.com.

30/08, ore 19.00VERGARA
Jerson Vergara, nel corso delle prossime ore, dovrebbe lasciare il Milan. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, infatti, il difensore colombiano piace molto a due club russi, il Krylya Sovetov e l’Arsenal Tula. A breve ci sarà la scelta dell’ex Avellino e la conseguente fumata bianca.

30/08, ore 17.20DIEGO LOPEZ
Tra i giocatori in partenza nel Milan c’è ancora Diego Lopez, portiere spagnolo classe 1981. Il giocatore potrebbe lasciare la società rossonera per una nuova avventura all’estero. Su di lui c’è l’interesse di alcune società inglesi e spagnole (Espanyol in primis), con il Milan che in quest’ultimo giorno di trattative potrebbe pensare di lasciarlo partire. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

30/08, ore 15.20 – PALETTA
Il Bologna potrebbe presto virare su Gabriel Paletta. Secondo quanto riportato da SportMediaset, per rinforzare la propria retroguardia, il club felsineo starebbe pensando al difensore rossonero. Il tutto malgrado, nel summit andato in scena la scorsa settimana, tra Adriano Galliani e Martin Guastadisegno, il centrale argentino fosse stato confermato per l’intera annata.

30/08, ore 14.50 – JOSE’ MAURI
José Mauri sta per passare all’Empoli. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la trattativa mirata a fare in modo che il centrocampista italo-argentino firmi con il club del Castellani, sulla base di un prestito secco annuale, sarebbe terminata con successo. Il ragazzo si trova ora a Milanello, per salutare i compagni. A breve, tuttavia, partirà per Empoli: alle ore 14.30 di domani, infatti, sosterrà il primo allenamento agli ordini di Martiusciello.

30/08, ore 13.30 – JOSE’ MAURI/RODRIGO CAIO/MUSACCHIO
Aggiornamenti di mercato raccolti dalla redazione di SpazioMilan.it alla vigilia della chiusura: come affermato anche da Sky Sport, Josè Mauri ha trovato l’accordo con l’Empoli e quindi, dopo che ieri c’è stato l’accordo tra i club, a breve è atteso l’annuncio del trasferimento in prestito ai toscani. Capitolo difensori: entro domani Galliani proverà a chiudere per uno fra Rodrigo Caio e Musacchio. Sarà un compito difficilissimo, visti i pochi fondi, ma l’ad ci proverà fino in fondo.

30/08, ore 10.00 – MUSACCHIO
Sono – ancora? – i giorni del Condor, il giro finale di mercato celebre per le zampate di Galliani. Ma sono giorni atipici, con le polveri del Diavolo bagnate dalla mancanza di un budget da spendere per gli acquisti. Intanto il Milan rimane in attesa degli 85 milioni che andranno a completare la prima parte degli investimenti della cordata cinese: soldi in arrivo a sessione chiusa, ma forse versati in anticipo rispetto al 9 settembre. L’obiettivo di rinforzare la difesa è tutto in salita e la ricerca si motiva pure a causa della perdurante assenza di Zapata, probabilmente pronto a tornare solo al termine di ottobre: un’assenza pesante, che induce allo studio di soluzioni alternative (in rosa, al momento, restano Vergara ed Ely). I nomi in ballo sono 2: Rodrigo Caio e Musacchio. Il brasiliano con passaporto italiano è da tempo sotto attenta osservazione degli scout rossoneri. Un giocatore in grande evoluzione, fresco vincitore dell’oro olimpico con la Nazionale e convincente per caratteristiche tecniche e atteggiamento. Piace molto, ma il grande problema è il costo: il San Paolo vuole (almeno) 10 milioni di euro, esagerati per le disponibilità di via Aldo Rossi. Rigide anche le richieste di pagamento, così da ridurre i margini di manovra. In attesa dell’avallo (o meno) dei cinesi. Attenzione, poi, al possibile ritorno di fiamma per il colosso del Villareal, lungamente in pole salvo virare sul più economico Gustavo Gomez. Nelle scorse settimane un paio di missioni dell’AD sono andate a vuoto per il divario fra domanda (25 milioni) e offerta (prestito con diritto di riscatto). A nulla è servito il gradimento del ragazzo e nemmeno il nuovo tentativo, ipotizzato nel weekend e svelato La Gazzetta dello Sport, da parte del dirigente. E così il Milan non ha più armi da mettere in campo, dopo un mercato condizionato dalle mancate cessioni eccellenti.

30/08, ore 09.45 – RODRIGO CAIO
Sembrava potesse essere Rodrigo Caio il nome giusto per accontentare Montella con un ultimo tassello in questa finestra di mercato, invece il difensore fresco campione Olimpico non arriverà al Milan. Come riporta il Corriere della Sera, infatti, l’assenza di un extrabudget per il mercato blocca ogni trattativa del Milan in entrata. Rodrigo Caio, dunque, è rimandato a gennaio.

30/08, ore 00.30 – BADELJ
La trattativa mirata a fare in modo che il Milan, nel corso delle prossime ore, riesca ad arrivare a Badelj risulta a dir poco complicata. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, malgrado la Fiorentina possa aprire a una cessione del mediano croato, il club di Via Aldo Rossi non disporrebbe del budget sufficiente per concludere l’operazione.

29/08, ore 23.50 – RANOCCHIA
Il Milan, nel corso delle ultime ore di mercato, potrebbe decidere di farsi avanti per Andrea Ranocchia. Secondo quanto riportato da Premium Sport, la società rossonera starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di chiedere il prestito del difensore centrale dell’Inter, che non dovrebbe rientrare nei piani di De Boer. Al momento, tuttavia, la trattativa non ha ancora preso forma.

29/08, ore 23.35 – RODRIGO CAIO
Stando a quanto spiegato da Gianluca Di Marzio, il Milan starebbe cercando di muoversi per il centrale brasiliano Rodrigo Caio ma, a causa del budget praticamente vicino allo zero, starebbe cercando di bloccarlo ora per poi pagarlo interamente a gennaio, a closing firmato, con i soldi della nuova dirigenza cinese.

29/08, ore 22.45 – RINCON
Il Crystal Palace si fionda su Rincon. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, gli Eagles starebbero trattando il centrocampista del Genoa, che, nelle scorse settimane, era stato accostato anche al Milan. L’operazione si sta sviluppando in queste ore e potrebbe concludersi sulla base di otto milioni di euro, più un altro milione di bonus.

29/08, ore 21.45 – RODRIGO CAIO
Il Milan, viste le difficoltà difensive, proverà a chiudere nelle prossime ore, con una formula ancora non chiara, il passaggio di Rodrigo Caio in rossonero. Dalla parti di Via Aldo Rossi, a riguardo della possibile trattativa, ancora valutano se proseguire all’affondo in questi giorni oppure attendere fino a gennaio.
Stando a quanto riporta la stampa andalusa sportiva, il Siviglia, in forte pressing sul giocatore del San Paolo, potrebbe superare il diavolo nella corsa all’atleta, volendo portare fin da subito il classe ’93 in Spagna.

29/08, ore 20.30 – CUTRONE
La Pro Vercelli, stando a quando riporta il sito specializzato mondoprimavera.com, starebbe guardando in casa rossonera per rinforzare il reparto offensivo. I piemontesi, secondo i colleghi, avrebbero individuato in Patrick Cutrone il giusto rinforzo per l’attacco. Il bomber della Primavera, qualora dovesse effettuarsi il grande salto, potrebbe fare esperienza da protagonista nella serie cadetta, ipotesi da non sottovalutare vista la giovane età.Difficile però pensare che il Milan, a pochi giorni dall’inizio del campionato giovanile, lasci partire uno dei gioielli a disposizione.

29/08, ore 19.40 – JOSE’ MAURI
Ve lo abbiamo anticipato nel pomeriggio, ora arriva la conferma del canale tematico rossonero Milan TV: il club di Via Aldo Rossi ha trovato l’accordo con l’Empoli per il trasferimento in prestito secco annuale senza alcun diritto di riscatto di Josè Mauri. Ora la palla passa al giocatore, che deve dare il suo assenso definitivo al trasferimento in terra toscana, dove dovrebbe trovare più spazio.

29/08, ore 17.20 – VERGARA
Jherson Vergara, nel corso dei prossimi giorni, potrebbe lasciare il Milan. Il difensore centrale colombiano non rientra nei piani di Vincenzo Montella e, prima che la sessione estiva di mercato volga al termine, potrebbe davvero essere ceduto. Sulle sue tracce, secondo quanto riportato da Calciomercato.com, ci sarebbero alcuni club di Serie A, di Serie B e della Liga.

29/08, ore 17.00 – MOUTINHO
Secondo quanto riporta oggi La Gazzetta dello Sport, la Roma continua il pressing su un profilo che piace anche al Milan: Joao Moutinho. Arrivare al portoghese non sarà comunque facile ed è per questo motivo che a Trigoria si sta studiando anche un “piano low cost”, che risponde al nome di Mathieu Flamini, ex rossonero svincolatosi dall’Arsenal.

29/08, ore 16.50 – JOSE’ MAURI
Si chiude un altro capitolo delle molte vicende legate al mercato 2016. Stando a quanto raccolto da SpazioMilan.it, sarebbe ormai da considerarsi concluso il passaggio del giovane centrocampista José Mauri all’Empoli. La formula dell’operazione, dopo le tante voci circolate, sarà un semplice prestito secco, quindi nessuno diritto di riscatto o altro. Una stagione vissuta, probabilmente da protagonista, con la maglia dei toscani e poi sarà nuovamente Milan per l’italoargentino.

29/08, ore 11.45 – CACERES
Milan e Inter potrebbero presto darsi battaglia per Martin Cáceres. Secondo quanto riportato da Gazzamercato.it, Daniel Fonseca, agente del jolly difensivo uruguagio, nel corso della giornata di oggi, dovrebbe recarsi a Milano, per trattare con i rossoneri e i nerazzurri. Tuttavia, sulle tracce dell’ex bianconero, che non si accaserà al Napoli, ci sarebbero anche alcuni club spagnoli e turchi.

29/08, ore 09.15 – JOSE’ MAURI/VERGARA/VIDO
Prima che la sessione estiva di mercato volga al termine, il Milan potrebbe mettere a segno tre colpi in uscita. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, José Mauri potrebbe lasciare la truppa. Sulle sue tracce, ci sarebbero l‘Empoli, che nei giorni scorsi si era fatto avanti con decisione e aveva chiesto il giocatore in prestito con diritto di riscatto, e il Bologna. Ma non finisce qui. Dovrebbero presto essere ceduti anche Luca Vido, che potrebbe passare al Venezia a titolo temporaneo, e Jherson Vergara, che ha disputato amichevoli non all’altezza della situazione e che non rientra nei piani di Vincenzo Montella.

29/08, ore 09.00 – RODRIGO CAIO
Galliani starebbe pensando di portare subito in Italia il centrale, fresco campione olimpico, Rodrigo Caio. Il giocatore, ottenuta la cittadinanza italiana, è divenuto comunitario e potrebbe arrivare subito a Milanello. Le difficoltà, però, stando a Tuttosport, sono molteplici: a partire dalla valutazione, 15 milioni, che il San Paolo vorrebbe subito, mentre l’ad rossonero potrebbe chiudere solo per un prestito con diritto di riscatto. Difficile, comunque, che il club brasiliano accetti di privarsi di un giocatore tanto importante senza incassare niente nell’immediato; a maggior ragione se si pensa alle tempistiche piuttosto ristrette. Galliani, quindi, ha pronta la contromossa: bloccare il difensore in vista del mercato di gennaio quando, si spera, sia risolta la questione societaria e le casse rossonere siano tornate ad essere piene. Intanto, però, Montella dovrà fare di necessità virtù, a meno di nuovi colpi di scena.

28/08, ore 22.30 – CACERES
L’Espanyol si inserisce nella corsa a Martin Cáceres. Secondo quanto riferito da Sport, i Periquitos sarebbero interessati dal jolly difensivo uruguagio, al momento svincolato. Sulle tracce dell’ex bianconero, reduce da una stagione caratterizzata da nove presenze e da due gravi infortuni, ci sarebbero anche il Milan, l’Inter, il Napoli, la Roma, la Fiorentina e l’Udinese.

28/08, ore 19.30 – HONDA
Neanche ieri Keisuke Honda è sceso in campo. Vincenzo Montella ha chiaramente dimostrato di non fare affidamento sul samurai. Ecco perchè in questi ultimi tre giorni di mercato il centrocampista offensivo potrebbe partire. Su di lui diversi club di Premier League, tra cui il Sunderland ma per il momento dalle parti di Via Aldo Rossi non è pervenuta nessuna offerta ufficiale.

28/08, ore 11.15 – ZAZA
Simone Zaza, che nei mesi scorsi era stato spesso accostato al Milan, è un nuovo giocatore del West Ham. L’ufficialità è arrivata tramite un tweet di Jack Sullivan, figlio del comproprietario degli Irons, che ha scritto: “Zaza ha firmato“. Il tutto accompagnato da una foto del centravanti originario di Policoro. L’operazione si è conclusa sulla base di un prestito, con obbligo di riscatto fissato a ventotto milioni di euro.

28/08, ore 10.00 – MERCATO CHIUSO?
Queste le dichiarazioni rilasciate ieri da Vincenzo Montella a chi gli chiedeva se il mercato del Milan fosse chiuso: “Galliani ha detto che il mercato è chiuso? Ho letto stamattina il titolo della Gazzetta sui cinesi e l’Inter: ho paura che i cinesi abbiano inviato il bonifico sul conto sbagliato… Sapevo che il budget era limitato, lavorerò con questi calciatori“.

27/08, ore 20.00 – DE SCIGLIO
Adriano Galliani, nel corso del pre-partita di Napoli-Milan, ha chiuso le porta ad un eventuale cessione di Mattia De Sciglio: “Non parte, ci teniamo i nostri gioielli” – ha detto l’ad milanista.

27/08, ore 17.00 – MARKOVIC
E’ Markovic del Liverpool la nuova idea del Milan per quanto riguarda l’attacco. L’indiscrezione è stata lanciata dai colleghi inglesi del Mirror.

27/08, ore 13.00 – JOSE’ MAURI
Secondo quanto appreso da Spaziomilan.it ci sarebbero ancora dei dettagli da limare tra Josè Mauri e l’Empoli. Il centrocampista del Milan avrebbe ricevuto anche una proposta dal Torino di Mihajlovic.

26/08, ore 08.15 – RINCON
Niente Rincon, ecco Pasalic. Cambia ancora la strategia di mercato del Milan. Le alte richieste del Genoa per il cartellino del centrocampista Venezuelano (circa sei milioni di euro) hanno spinto infatti i rossoneri su un nuovo obiettivo e la trattativa per il centrocampista del Chelsea è ormai conclusa. A riportarlo è tuttomercatoweb.com

25/08, ore 15.00 – JOSE’ MAURI
José Mauri sta per approdare all’Empoli. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, la società toscana avrebbe trovato l’accordo con il Milan, sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Dal canto suo, il giocatore dovrebbe accettare di buon grado la nuova destinazione. La trattativa si troverebbe in dirittura d’arrivo, tanto che, nel corso delle prossime ore, dovrebbe arrivare la fumata bianca

25/08, ore 11.25ROMAGNOLI
Come appreso dalla redazione di SpazioMilan.it, nel corso della notte è giunta nella sede di Via Aldo Rossi la nuova avanzata del Chelsea per Alessio Romagnoli. L’offerta, poi, è stata subito girata alla cordata cinese, nella persona di Marco Fassone, e si è in attesa della risposta asiatica. Ancora le cifre non sono note, anche se voci mormorano di numeri molto simili a ciò che si è detto e scritto negli ultimi giorni. Tendenzialmente, il Milan, in toto, vorrebbe trattenere il giovane difensore centrale, ma prima di rispondere ai londinesi si aspetterà la decisione di tutte le parti in causa: Fininvest, dunque attuale dirigenza, e futuri proprietari del sol levante. Stando a quanto riferisce Sky Sport, ci sarebbe volontà di intenti comune, ma solo nelle prossime ore si avrà un responso ufficiale e definitivo.

25/08, ore 11.00HONDA/LUIZ ADRIANO/JOSE’ MAURI/VERGARA/RODRIGO ELY
Non solo colpi in entrata, ma anche trattative in uscita da sbloccare per dare nuova linfa al mercato. E’ questa a situazione in casa Milan e, come descrive stamattina il Corriere dello Sport, sono tanti i giocatori in uscita che stanno provando a trovare una soluzione in questa ultima settimana di mercato. Primi fra tutti, Honda e Luiz Adriano. Il giapponese sembra non aver trovato feeling col nuovo allenatore ed è per questo che un futuro in Premier League sembra più vicino, mentre Luiz Adriano, al momento, rimane la terza scelta di Montella dopo Bacca e Niang. Ma anche uno fra Gabriel e Diego Lopez lascerà il Milan, stesso caso per José Mauri: l’ex Parma ha bisogno di giocare ed è probabile una destinazione in prestito per fare minuti. Da decifrare ancora il futuro diEly e Vergara, entrambi in partenza qualora dovesse arrivare un nuovo difensore centrale.

25/08, ore 09.45DIEGO LOPEZ/GABRIEL
Il reparto portieri del Milan resta affollattissimo e si cercherà di sfoltirlo in questi ultimi giorni di mercato attraverso una cessionetitolo definitivo. Stando a quanto riferisce, oggi, Il Corriere dell Sport, uno tra Diego Lopez e Gabriel lascerà sicuramente Milanello. In caso di partenza del portiere spagnolo i rossoneri risparmierebbero circa 10 milioni di euro di ingaggio. Qualora, invece, a partire dovesse essere il brasiliano, con il Torino come destinazione più probabile, il Milan chiederebbe  tra i 6 ed i 7 milioni di euro per il cartellino.

24/08, ore 17.15 – RODRIGO CAIO
Potrebbe essere Rodrigo Caio il secondo rinforzo rossonero per quanto riguarda il reparto arretrato? La novità, infatti, come anticipato ieri da SpazioMilan.it, consiste nella presenza del giocatore campione Olimpico a Napoli, proprio in queste ore. Che si parli di mercato o meno questo è ancora da capire, di sicuro la volontà del calciatore di ottenere il passaporto comunitario – motivo per il quale si trova in Italia – potrebbe spingere, magari anche al Milan, ad anticipare i tempi. L’arrivo di Rodrigo Caio a disposizione di Montella potrebbe essere una diretta conseguenza della partenza di Romagnoli, destinazione Chelsea, qualora l’offerta dei Blues dovesse alzarsi sopra ai 45 milioni. Si attendono sviluppi per capire una scenario in costante evoluzione.

24/08, ore 14.20 – ZAZA
Antonio Zaza, padre e agente di Simone, ai microfoni di Calciomercato.com, ha parlato anche dell’ipotetico interessamento del Milan per la punta bianconera. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Simone ha sempre detto che gli piacerebbe restare in Italia. Il Milan, al momento, ha altri problemi da risolvere e altri obiettivi, perciò, con loro, non c’è stato nulla”.

24/08, ore 11.45 – BADELJ
La pista che potrebbe portare Milan Badelj in rossonero, nel corso degli ultimi giorni di mercato, potrebbe riscaldarsi. Secondo quanto riportato da Tuttosport, prima che la sessione in corso volga al termine, specie qualora Adriano Galliani riuscisse a mettere a segno un colpo in uscita, il club di Via Aldo Rossi potrebbe tornare con decisione sul centrocampista della Fiorentina.

24/08, ore 11.25 – ROMAGNOLI
Il Chelsea fa sul serio per Romagnoli. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Repubblica, per prelevare il centrale originario di Anzio, i Blues sarebbero pronti a mettere sul piatto quarantacinque milioni di euro più altri cinque di bonus. Tuttavia, qualora l’operazione andasse in porto, alla Roma spetterebbe il trenta per cento della plusvalenza del club di Via Aldo Rossi, che, durante la scorsa estate, aveva pagato il talento classe ’95 venticinque milioni. In ogni caso, con i trentanove milioni che dovesse incassare dalla cessione dell’ex difensore della Sampdoria, Adriano Galliani sarebbe pronto a virare su Musacchio e Badelj.

24/08, ore 09.00BACCA/DE SCIGLIO/ROMAGNOLI
Il mercato del Milan potrebbe improvvisamente rianimarsi in questi ultimi giorni di mercato. Stando a quanto riferisce, oggi, Il Corriere dello Sport, infatti, in via Aldo Rossi sarebbero pervenute offerte per tre big di Montella: Bacca, De Sciglio e Romagnoli. Per il colombiano ci sarebbe un ritorno di fiamma del West Ham, disposto ad offrire anche più di 30 milioni, ma difficilmente, dopo la tripletta ed il feeling ritrovato con Montella, il numero 70 lascerà Milanello. Capitolo Romagnoli: Conte, alla ricerca di un centrale giovane e di prospettiva per il suo Chelsea, sarebbe intenzionato ad offrire circa 30 milioni di euro per l’ex Roma. Anche in questo caso, però, il neo tecnico rossonero ha posto il veto, confermato anche da Galliani. Infine De Sciglio: nel caso Lichtsteiner dovesse lasciare la Juve, Massimiliano Allegri vorrebbe portare in bianconero proprio il terzino azzurro. In questo caso le difficoltà sarebbero sulla valutazione: il Milan vuole 30 milioni, Marotta non ne offrirebbe più di 20. Resta il fatto, comunque, che i rossoneri dovranno sfoltire la rosa, ma gli indiziati sono altri: da Honda a Josè Mauri, da Ely a Vergara, fino a Luiz Adriano: loro sì che potrebbero lasciare il Milan senza troppi ripensamenti.

24/08, ore 08.30 – SCHWEINSTEIGER
Bastian Schweinsteiger rimarrà al Manchester United. Secondo quanto riportato dai media tedeschi, malgrado non rientri appieno nello scacchiere tecnico-tattico di José Mourinho, l’ex centrocampista del Bayern Monaco dovrebbe continuare a giocare per i Red Devils. Il tutto malgrado sulle sue tracce ci fossero l’Inter, il Milan e la Juventus. Nella fattispecie, stando a quanto riferito dal Mundo Deportivo, la dirigenza bianconera avrebbe voluto offrire al giocatore un biennale da quattro milioni di euro a stagione.

23/08, ore 23.35 – ROMAGNOLI
Il Chelsea è pronto a rilanciare per Romagnoli. Secondo quanto riportato da Sky Sport, nel corso delle prossime ore, per prelevare il centrale originario di Anzio, i Blues sarebbero pronti a offrire una cifra pari a trentacinque milioni di euro, più altri cinque milioni di bonus. Quest’ultima proposta, qualora pervenisse in Via Aldo Rossi, verrebbe ponderata sia da Fininvest, sia dalla cordata capitanata da Han Li. Il tutto malgrado, per lo staff tecnico rossonero, il giocatore sia incedibile.

23/08, ore 23.00 – BENTALEB
Anche Bentaleb si allontana dal Milan. Secondo quanto riportato dall’Equipe, sulle tracce del centrocampista del Tottenham, si sarebbe inserito lo Schalke 04. Ma non finisce qui. Il club di Gelsenkirchen, che ha superato la dirigenza rossonera anche nella corsa a Stambouli, avrebbe già trovato l’accordo con gli Spurs. Ora, la società tedesca deve raggiungere un’intesa con l’entourage del giocatore.

23/08, ore 22.05 – RODRIGO CAIO/STAMBOULI/HONDA/LUIZ ADRIANO
Vincenzo Montella vuole un altro difensore e la nuova proprietà, nella figura di Fassone, ha già individuato il profilo giusto: Rodrigo Caio, difensore del San Paolo e della Nazionale brasiliana. Il club proprietario del cartellino ha già dato l’ok per l’arrivo in Italia del calciatore. Ovviamente non per la firma con i rossoneri, ma per sbrigare le ultime questioni burocratiche per entrare in possesso del passaporto da comunitario. Il Milan potrebbe prenderlo già prima del 31 Agosto, ma la soluzione più plausibile appare quella di uno sbarco a Milano solo a Gennaio, a campionato brasiliano concluso. Si è mosso poco nelle ultime ore: secondo quanto riportato dall’Equipe una delegazione rossonera oggi era a Parigi per cercare di strappare il sì all’ex club di Ibrahimovic per il prestito di Stambouli. Lo Schalke però, offrendo un trasferimento a titolo definitivo, è in vantaggio. Occhio alla Roma che potrebbe aprire alla cessione di Paredes, in caso di mancata qualificazione in Champions League.Honda e Luiz Adriano potrebbero sbloccare ulteriormente il mercato in entrata. Se dovesse arrivare un’offerta appetibile dalle parti di Via Aldo Rossi verrà presa in considerazione, anche perchè entrambi chiedono più spazio. Il primo è cercato in Premier League, sul secondo potrebbe farci un pensierino il Porto. Domani intanto è attesa un’offerta al rialzo del Chelsea per Romagnoli che il Milan, per il momento, considera incedibile.


23/08, ore 21.00 – PAREDES
L’interesse di molte squadre europee è tutto su Leandro Paredes, regista argentino classe ’94, tornato a Trigoria dopo l’ottimo campionato disputato in prestito all’Empoli. Secondo Il Tempo, il Monaco ha presentato una nuova offerta alla Roma, rilanciando su una precedente proposta. Tra le squadre che si contendono il ragazzo, il Milan è in pole position, anche grazie ai continui colloqui tra Galliani e Sabatini.

23/08, ore 19.45 – CACERES
Il Napoli si fa avanti per Martin Cáceres. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la società partenopea avrebbe proposto al jolly difensivo uruguagio un triennale da due milioni di euro a stagione. Sul giocatore, che non ha rinnovato con la Juventus e che può essere prelevato a parametro zero, ci sarebbero anche il Milan, la Roma, la Fiorentina e l’Udinese.

23/08, ore 19.00 – RINCON
Secondo indiscrezioni, dopo aver visto sfumare la pista che porta a Benjamin Stambouli del PSG, Adriano Galliani starebbe pensando di portare a Milanello il classe ’88 Tomas Rincon. La valutazione di Enrico Preziosi sul centrocampista sarebbe di 8 milioni di euro ma l’inserimento di una contropartita e l’amicizia tra le due società potrebbe agevolare l’operazione.

23/08, ore 18.00 – ROMAGNOLI
Il Chelsea è pronto a rilanciare per Romagnoli. Secondo quanto riportato da Gazzetta.it, nelle prossime ore, potrebbe partire l’assalto dei Blues al difensore centrale rossonero. Malgrado il club di Via Aldo Rossi avesse rifiutato la prima proposta di Abramovic, pari a venticinque milioni, la dirigenza di Antonio Conte sarebbe intenzionata a riprovarci e ad alzare l’offerta. Il talento originario di Anzio sarebbe infatti l’obiettivo numero uno dell’ex commissario tecnico della Nazionale, intenzionato a rafforzare la propria retroguardia e a utilizzare appieno i cento milioni di extra budget a propria disposizione.

23/08, ore 13.30 – BACCA
Aggiornamenti di mercato annunciati poco fa dal canale tematico rossonero, Milan TV. In particolare ci si sofferma sul mercato in uscita, con riguardo ai due pezzi pregiati Carlos Bacca ed Alessio Romagnoli. Oggi in Via Aldo Rossi hanno ricevuto una nuova offerta dal West Ham per Carlos Bacca: offerta prontamente rispedita al mittente. Capitolo Romagnoli: il Milan non ha voluto commentare l’offerta trapelata ieri del Chelsea, anche perchè non è arrivata materialmente al Milan. E comunque, anche qualora fosse arrivata, il Milan l’avrebbe rifiutata perchè ritiene incedibile l’ex Sampdoria.

23/08, ore 13.00 – STAMBOULI
Il Milan non si ferma a Josè Sosa: Adriano Galliani regalerà a Vincenzo Montella un ulteriore rinforzo a centrocampo, specie dopo l’infortunio di Bertolacci. Nella giornata di ieri il profilo di Stambouli aveva preso quota:poi lo stop dovuto al forte interesse dello Schalke 04 che mirerebbe ad un trasferimento a titolo definitivo, proposta che stuzzica di non poco il club parigino. Milan defilato quindi, o quasi. Secondo quanto riportato dall’Equipe infatti un dirigente rossonero oggi sarà a Parigiper cercare di fare leva sulla volontà del giocatore, ma sopratutto per capire se il Psg aprirà all’opzione del prestito con diritto di riscatto.

23/08, ore 09.00 – BADELJ
Il Milan continua a sognare Badelj. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Fiorentina starebbe trattando con il West Ham l’acquisto di Pedro Obiang. Se l’ex centrocampista della Samp approdasse in Toscana, il club di Via Aldo Rossi potrebbe sperare di potere arrivare al mediano croato. Tuttavia, la società gigliata avrebbe già fatto sapere di non avere intenzione di cedere nessun pezzo pregiato, anche perché Badelj e Obiang dispongono di caratteristiche diverse.

22/08, ore 20.30DE SANTIS
Rinforzo in difesa per il Catania: dal Milan è in arrivo con la formula del prestito il classe ’97 Ivan De Santis, che nella scorsa stagione ha giocato ha segnato otto gol in ventuno presenze con la primavera rossonera. L’arrivo in Sicilia del giocatore è previsto per questa sera.

22/08, ore 19.45ROMAGNOLI/STAMBOULI
Poco fa il canale tematico rossonero Milan Tv ha fatto il resoconto sul mercato del Milan, proponendo alcuni aggiornamenti: innanzitutto nelle scorse ore è pervenuta in Via Aldo Rossi un’importante offerta del Chelsea (superiore alla cifra d’acquisto dello scorso anno) per Alessio Romagnoli. Offerta prontamente rispedita al mittente, visto che il club rossonero considera incedibile il centrale ex Sampdoria. Capitolo Stambouli: il Milan può acquistare solo in prestito con diritto di riscatto, mentre il PSG vuole cedere il centrocampista solo a titolo definitivo.

22/08, ore 19.00 – QUARESMA

Ancora un affare Milan-Besiktas? In Turchia assicurano che l’asse tra il club rossonero e quello bianconero potrebbe continuare a funzionare, visto che al club di Via Aldo Rossi piacerebbe Ricardo Quaresma, campione d’Europa col Portogallo ed ex meteora dell’Inter di Mourinho. Secondo i media turchi, Quaresma sarebbe la prima alternativa per il ruolo di esterno offensivo dopo l’impossibilità di arrivare a Cuadrado (perchè extracomunitario) ed El Ghazi (perchè ritenuto incedibile dall’Ajax). Galliani lo avrebbe chiesto al Besiktas in occasione delle trattative per il trasferimento in rossonero di José Sosa e sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta da 3.5 milioni di euro.

22/08, ore 17.35GABRIEL

Torino alla ricerca di un rinforzo per la porta e il numero uno che piace al club granata è Gabriel del Milan. Il Toro ha presentato la propria offerta ai rossoneri: prestito con diritto di riscatto. Ieri, inoltre, Sinisa Mihajlovic ha parlato personalmente con giocatore, ma il Milan ancora non ha dato il via libera. Manca dunque l’ok alla formula proposta dal Torino, club che comunque ci riproverà per il portiere brasiliano classe ’92.

22/08, ore 17.00PALETTA

Il futuro di Gabriel Paletta al Milan è tutt’altro che scontato, almeno stando a quanto riportano i colleghi di calciomercato.com. L’agente del difensore italo-argentino Martin Guastadisegno sarebbe, infatti, sbarcato questa mattina a Milano. Il motivo? Un incontro a breve, forse già domani, con Adriano Galliani: si discuterà del futuro dell’ex Parma, su cui resta fortissimo l’interesse dell’Atalanta, ma non bisogna sottovalutare il recente sondaggio del Bologna, alla ricerca di un nuovo difensore dopo l’addio di Rossettini. Secondo cm.com, Paletta può partire a fronte di un indennizzo economico da 1 o 2 milioni.

22/08, ore 16.05 – STAMBOULI

Si complica in maniera definitiva, o quasi, la pista Stambouli per il centrocampo del Milan. Sul mediano francese, nelle ultime ore, sarebbe piombato con decisione lo Schalke 04, offrendo una proposta di acquisto definitivo al PSG. Stando a quanto riferisce Sky Sport 24, l’avanzata dei rossoneri, dunque, sarebbe stata nettamente superata e migliorata dalla società tedesca. I parigini, ed il giocatore stesso, avrebbero dato la preferenza ad un’operazione a titolo definitivo piuttosto di una manovra di prestito, con diritto di riscatto, pensata da Galliani e dagli uomini di mercato del Diavolo. Si attendono ulteriori novità.

22/08, ore 15.00JOSE’ MAURI

Il Milan può lasciar partire José Mauri in prestito. Si sono mosse per il giocatore il Bologna dell’ex tecnico al Parma Roberto Donadoni, ma anche il Pescara neopromosso che lo regalerebbe a Oddo. Il giocatore valuta, intanto il Milan valuta la soluzione migliore per l’italo-argentino.

22/08, ore 14.15 – ROMAGNOLI
Il Milan, nel corso di queste ultime ore, avrebbe rifiutato una maxi offerta del Chelsea per Alessio Romagnoli. Secondo quanto riportato da Sky Sport, i Blues si sarebbero fatti avanti per arrivare al difensore centrale originario di Anzio, ma la società di Via Aldo Rossi avrebbe rispedito al mittente la proposta di Abramovich, pari a una cifra compresa tra i trenta e i trentacinque milioni di euro. Per la dirigenza rossonera, Romagnoli è incedibile.

22/08, 13.00 – STAMBOULI
Lavori in corso ancora per il centrocampo del Milan. Dopo il no della Roma alla cessione di Leandro Paredes (tolto dal mercato anche da Luciano Spalletti), i rossoneri vanno avanti per Benjamin Stambouli. I contatti per il francese, classe ’90 di proprietà del Paris Saint Germain,proseguono. Un’occasione low cost e soprattutto ungiocatore voluto da Vincenzo Montella che lo segue da due anni, quandointendeva portarlo alla Fiorentina. Tramontata quasi del tutto la pista Paredes, il Milan dunque prova ad andare avanti per Stambouli. Fonte: gianlucadimarzio.com

22/08, 9.00 – STAMBOULI
Il Milan sta per chiudere per Benjamin Stambouli. E’ questo il ritratto del mercato rossonero che ipotizza oggi La Gazzetta dello Sport, il giorno dopo l’esordio vincente del Milan contro il Torino in una partita dal finale thrilling. Ma i rossoneri, bravi nel primo tempo a sbloccare la partita e a chiuderla nella ripresa, fino al rigore parato da Donnarumma, hanno palesato ancora problemi in mezzo al campo ed è per questo che Galliani sta accelerando per l’arrivo di Stambouli, centrocampista classe ’90 del PSG che può ricoprire il ruolo di vice-Montolivo davanti alla difesa. L’idea del Milan è di portarlo a San Siro con la formula del prestito con diritto di riscatto. Le parti sono al lavoro, l’affare potrebbe chiudersi già oggi.

22/08, ore 8.30 – VALDIFIORI

Mirko Valdifiori vuole rimanere al Napoli. Secondo quanto riportato da Gazzamercato.it, il centrocampista dei partenopei avrebbe intenzione di rifiutare qualsiasi tipo di destinazione: vorrebbe restare alla corte di Sarri. Da tempo, sulle tracce dell’ex facitore di gioco, ci sarebbe il Torino, che, tuttavia, potrebbe essere costretto a fare i conti con la volontà del giocatore.

21/08, ore 23.15 – MAURI/FERNANDO/STAMBOULI
Ultime battute del calciomercato e il Milan intende essere protagonista. Adriano Galliani, dopo Milan-Torino ha silurato Josè Mauri indicando l’ex Parma come partente per fare posto a Josè Sosa. Sia Paredes, sia Kovacic sono stati schierati dal 1′ minuto dai loro rispettivi allenatori: un chiaro segnale che chiude qualsiasi porta alla cessione. E allora avanti con le idee Fernando del Manchester City e Stambouli del Psg per soddisfare l’ultima richiesta di Vincenzo Montella. Ma occhio alla sopresa, soprattuto negli ultimi tre giorni di mercato. Gli ultimi giorni del Condor.

21/08, ore 21.30 – PAREDES
La trattativa mirata a fare in modo che il Milan riesca a prelevare Paredes risulta sempre più complicata. Secondo quanto riportato da Sky Sport, malgrado il club di Via Aldo Rossi sia intenzionato a rifarsi avanti con decisione, la Roma non avrebbe intenzione di cedere il centrocampista argentino, che gode della stima di Luciano Spalletti. Tra l’altro, sull’ex facitore di gioco di Boca Juniors ed Empoli, ci sarebbero anche il Liverpool e il Leicester. Questi ultimi due club sarebbero disposti ad acquistare il giocatore a titolo definitivo.

21/08, ore 15.00 – HONDA
Keisuke Honda, che potrebbe non rientrare appieno nei piani tecnico-tattici di Montella, è terminato nel mirino del Sunderland. Secondo quanto riportato dal Mirror, i Black Cats sarebbero intenzionati a farsi avanti con decisione per arrivare al trequartista rossonero, tanto da essere pronti a mettere sul piatto un’offerta da dieci milioni di euro.

21/08, ore 14.00 – ZAZA
Simone Zaza potrebbe presto lasciare la Juventus. Eloquenti, in merito, sono le dichiarazioni rilasciate ieri sera da Beppe Marotta, che ha anticipato come, nei prossimi giorni, possano esserci importanti novità riguardanti il futuro del centravanti lucano. Quest’ultimo sarebbe infatti seguito con attenzione non solo dal West Ham, che al momento risulta in pole position, ma anche dalla Roma e dal Milan.

21/08, ore 13.00 – KOVACIC/PAREDES/RODRIGO CAIO
Prima che la sessione di mercato in corso volga al termine, ilMilan potrebbe provare a mettere a segno altri due colpi. Secondo quanto riportato da Tuttosport, Adriano Galliani sarebbe intenzionato a virare su Rodrigo Caio, talento del San Paolo, in grado di giocare sia come centrale di difesa, sia come centrocampista arretrato. L’idea dell’amministratore delegato rossonero sarebbe quella di bloccare il ragazzo, classe ’93, per poi portarlo in rossonero a partire da gennaio. Per quanto riguarda la mediana, i nomi caldi sono quelli di Mateo Kovacic e di quel Benjamin Stambouli che avrebbe già fatto sapere di essere disposto ad accettare un possibile trasferimento alla corte di Vincenzo Montella. Quest’ultimo, tuttavia, per rinforzare il centrocampo, avrebbe indicato alla dirigenza rossonera l’acquisto di Leandro Paredes.

20/08, ore 15.45 – BENTANCUR
I quindici milioni stanziati da Fininvest, per la parte finale della sessione di mercato, erano subordinati alla trattativa mirata ad arrivare a Rodrigo Bentancur. E’ questo quanto riportato da Sky Sport, che sottolinea come sia possibile che i sette milioni e mezzo avanzati, dopo l’acquisto di José Ernesto Sosa, possano non essere reinvestiti. Di conseguenza, il club di Via Aldo Rossi continua a navigare a vista, nella speranza che, entro i prossimi giorni, possa sbloccarsi qualche trattativa low cost.

20/08, ore 15.00 – PAREDES
Si infittisce il rebus sul futuro di Leandro Paredes. Nonostante le recenti dichiarazioni di Spalletti, non cessano le voci di mercato sul giovane centrocampista. Il Milan, nelle ultime ore, sarebbe tornato a bussare dopo gli interessamenti d’inizio mercato, ma non sarà l’unica società in corsa. Dall’Inghilterra, più precisamente dalle pagine delDaily Star, raccontano di un Liverpool determinato ad acquistare l’ex Boca Juniors. Per diretta volontà di Jurgen Klopp, la dirigenza dei Reds avrebbe avviato i contatti con la società capitolina, nel tentativo di imbastire una trattativa rapida e senza molti intoppi. Si complica, dunque, una possibile operazione in ottica rossonera.

20/08, ore 00.00 – PAREDES/STAMBOULI
La Roma ha rifiutato la seconda proposta del Milan per Paredes. Secondo quanto riportato da Sky Sport, in queste ultime ore, il club di Via Aldo Rossi si sarebbe rifatto avanti per il centrocampista argentino (che costituisce l’obiettivo numero uno di Vincenzo Montella), sbattendo però contro il muro giallorosso. Troverebbero invece conferme le voci riguardanti un interessamento della società rossonera per Benjamin Stambouli, centrocampista arretrato, classe ’90, di proprietà del Paris Saint Germain.

19/08, ore 23.45 – RODRIGO CAIO
Il Milan non molla Rodrigo Caio. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, dopo avere avuto contatti con il San Paolo, in queste ultime ore, il club di Via Aldo Rossi avrebbe incontrato anche alcuni intermediari. Il tutto al fine di bloccare il talento classe ’93 e sbaragliare la concorrenza. Sulle tracce del giocatore, che può essere utilizzato come difensore centrale e come centrocampista difensivo, ci sarebbe infatti anche il Siviglia, che sarebbe pronto a concludere l’operazione già nei prossimi giorni. Tuttavia, al momento, per Rodrigo Caio, Adriano Galliani (che intenderebbe prelevare il giocatore soltanto nel corso della sessione invernale di mercato) rimarrebbe in pole position.

19/08, ore 15.00 – VERGARA
Il giovane difensore colombiano Jherson Vergara potrebbe lasciare Milanello per giocare in un’altra squadra con più continuità. Secondo calciomercato.com infatti, il calciatore avrebbe proposte dall’estero, dalla Serie B e da due squadre di Serie A. Il Milan è disponibile a lasciar partire il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto.

19/08, ore 11.45 – DIAWARA
Il Napoli, che a breve potrebbe cedere Valdifiori (possibile contropartita tecnica per arrivare a Maksimovic), si trova a un passo da Amadou Diawara. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la società partenopea avrebbe battuto la concorrenza rossonera, trovando l’accordo con il Bologna sulla base di un’offerta da quindici milioni di euro.

19/08, ore 11.00 –RODRIGO CAIO
Con il contestato acquisto di Josè Sosa, il già risicato budget mercato del Milan si è ridotto ancora di più, impedendo ai rossoneri, senza operare una cessione importante (ad esempio Bacca e De Sciglio) di operare altri investimenti per la rosa di Montella, a meno che non si tratti di acquisti a titolo temporaneo. Più volte, infatti, si è detto che il vero mercato dei rossoneri si avrà il prossimo gennaio, quando la nuova cordata cinese dovrebbe già essere diventata a tutti gli effetti proprietaria del club di Via Aldo Rossi. In questa ottica, dunque, va vista l’indiscrezione lanciata ieri dai media brasiliani e ripresta questa mattina da La Gazzetta dello Sport: il Milan sarebbe fortemente interessato a Rodrigo Caio, centrale difensivo classe ’93 in forza al San Paolo ed in questi giorni impegnato con la Nazionale olimpica brasiliana, che domani si giocherà l’oro nella finale conto la Germania. Molto vicino alla Lazio nelle scorse settimane, Rodrigo Caio viene valutato dal Tricolor Paulista non meno di dieci milioni di euro. Cifra improponibile per il Milan attuale, che dunque potrebbe opzionarlo per il prossimo gennaio beneficiando (si spera) dei capitali freschi provenienti dall’Estremo Oriente.

19/08, ore 00.20BACCA/LUIZ ADRIANO/KOVACIC
Il mercato rossonero potrebbe essere ancora bloccato. Secondo quanto riportato da Premium Sport, nel caso in cui non partisse almeno uno tra Bacca e Luiz Adriano, il club di Via Aldo Rossi non si troverebbe nelle condizioni di effettuare investimenti. Al momento, in casa Milan, l’unico nome caldo è quello di Mateo Kovacic. A fine mercato, il Real Madrid potrebbe infatti accontentarsi di cedere il croato con la formula del prestito, riaprendo una porta ad Adriano Galliani.

19/08, ore 00.10 – PAREDES/JOAO MOUTINHO
Jorge Mendes propone al Milan Joao Moutinho. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il procuratore portoghese avrebbe offerto ad Adriano Galliani il centrocampista del Monaco. Dal canto suo, il club di Via Aldo Rossi starebbe decidendo se virare o meno sul facitore di gioco lusitano. In ogni caso, a oggi, l’obiettivo numero uno di Montella sarebbe diventato Leandro Paredes. A tal proposito, in queste ultime ore, il braccio destro di Silvio Berlusconi avrebbe contattato la Roma, proponendo un prestito oneroso con diritto di riscatto. Tuttavia, per liberare il talento argentino, la società giallorossa chiederebbe non meno di venti milioni di euro.

18/08, ore 23.35 – GABRIEL
Il Torino torna a farsi avanti per Gabriel. Secondo quanto riportato da Sky Sport, in queste ultime ore, la società granata avrebbe contattato Galliani. Il tutto per trattare l’estremo difensore brasiliano, che ha trascorso l’ultima annata tra le file del Napoli, come vice di Reina.

18/08, ore 20.15 – DIEGO LOPEZ
Diego Lopez potrebbe presto lasciare il Milan. Come riportato da Gazzamercato.it, l’estremo difensore iberico sarebbe un obiettivo di Siviglia, Valencia e Celta Vigo. Quest’ultimo club, tuttavia, potrebbe presto mollare la presa: potrebbe infatti non riuscire a trovare l’accordo con il portiere rossonero che, al Milan, percepisce due milioni e mezzo di euro.

18/08, ore 20.10 – DIAWARA

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, durante la conferenza di presentazione di Dzemaili, ha parlato di Diawara. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Su Diawara ci sono interessamenti concreti da parte di tre o quattro squadre, ma non abbiamo accordi con nessuno“.

18/08, ore 13.45 – DIAWARA
Il Napoli chiude per Diawara. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, sulla base di un’offerta da quindici milioni di euro, la società partenopea avrebbe trovato l’accordo con il Bologna. Affinché l’operazione si concluda in maniera definitiva, bisogna ora attendere l’assenso del giocatore e del tecnico dei campani, Maurizio Sarri.

18/08, ore 12.00 – FERNANDO/LUCAS LEIVA
Da oggi, fino al 31 agosto, i rossoneri andranno alla ricerca di un secondo innesto per il centrocampo. Con gli slot extracomunitari pieni in ogni ordine di posto, dalle parti di Via Aldo Rossi potranno muoversi soltanto sul mercato di giocatori dal passaporto comunitario, restringendo dunque il campo dei papabili. Stando a quanto riferisce Tuttosport, sul taccuino di Galliani ci sarebbero svariati nomi, due dei quali spiccano sugli altri: Fernando del Manchester City e Lucas Leiva, mediano del Liverpool.

18/08, ore 10.30DIEGO LOPEZ/GABRIEL
Nel corso dei prossimi giorni, in casa Milan, potremmo assistere a un valzer di portieri. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, infatti, uno tra Gabriel e Diego Lopez lascerà il club rossonero. Se così fosse, prima che la sessione di mercato in corso volga al termine, la dirigenza di Via Aldo Rossi sarebbe costretta a ingaggiare un altro estremo difensore.

18/08, ore 10.00 – KOVACIC
Stando a quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il Diavolo avrebbe individuato come priorità il profilo di Mateo Kovacic, giovane croato del Real Madrid. In quel di Via Aldo Rossi, dirigenti e uomini di mercato starebbero intensificando i contatti con i blancos per chiudere al più presto l’operazione. Per convincere i Campioni d’Europa, il Milan starebbe pensando ad una soluzione già utilizzata dalla società madrilena: un’operazione alla Alvaro Morata. Prestito, pluriennale, con diritto di riacquisto a favore degli stessi Galacticos.

18/08, ore 09.00 – DIAWARA
il nome più caldo è quello di Amadou Diawara, autore di una grande stagione con la maglia del Bologna. Nel pomeriggio di ieri, esponenti del club di Via Aldo Rossi hanno incontrato l’agente del classe ’97, Daniele Piraino. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, si è trattato di un incontro molto positivo, con i rossoneri che hanno provato a studiare l’offerta da presentare al Bologna: un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a circa 15 milioni. Se l’entourage del giocatore sarebbe propenso anche a questo tipo di trattativa, il vero nodo è convincere la società felsinea, che ha fatto più volte sapere di volere solo un trasferimento a titolo definitivo.

18/08, ore 00.05 – RODRIGO CAIO

Il Milan potrebbe presto virare su Rodrigo Caio. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, il club di Via Aldo Rossi avrebbe contattato il San Paolo, al fine di arrivare al talento classe ’93, in grado di essere schierato come centrocampista e come difensore centrale. Il giocatore, che nei mesi scorsi si era trovato a pochi passi dal Valencia (ma non è approdato in Spagna a causa del mancato superamento di un esame medico) e possiede passaporto comunitario, potrebbe approdare in rossonero nella sessione invernale di mercato.

17/08, ore 23.45 – GABRIEL
Il Crotone si fa avanti per Gabriel. Secondo quanto riportato da SportMediaset, in queste ultime ore, la dirigenza dei pitagorici avrebbe contattato l’entourage dell’estremo difensore rossonero. Tuttavia, sulle tracce del portiere brasiliano, ci sarebbe anche il Torino, che potrebbe presto essere costretto a cedere Padelli.

17/08, ore 19.50 – DIAWARA
Il Napoli torna in corsa per Diawara. Secondo quanto rivelato in anteprima da Sky Sport, la società partenopea avrebbe rilanciato per il centrocampista del Bologna, tanto da trovare l’accordo con la società emiliana. Tuttavia, prima di battere in maniera definitiva la concorrenza del Milan, gli azzurri di Campania devono strappare l’ok dell’entourage del giocatore. Secondo quanto riportato da SportMediaset, sul mediano guineano, ci sarebbe anche lo Schalke 04. Tuttavia, il Napoli rimane in pole.

17/08, ore 19.00 – JOSE’ MAURI
Dino Zampacorta, agente di José Mauri, ai microfoni di PescaraSport24.it, ha parlato del futuro del suo assistito. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Ha avuto un lievissimo infortunio, che non gli ha consentito di partecipare alla tournèè del Milan negli Stati Uniti. Risolto quest’ultimo problema, ora, si allena regolarmente con il gruppo. José è un giocatore del Milan e non si è mai presentata alcuna ipotesi di cessione“.

17/08, ore 17.35 – SOSA
Con il seguente comunicato il Milan ha annunciato poco fa l’acquisto di Josè Sosa: “Milan per il proprio centrocampo e per il proprio gruppo cercava esperienza, professionalità e voglia di far bene. In te ha trovato queste componenti che sono quindi alla base del contratto che ci legherà con reciproca soddisfazione fino al 30 Giugno 2018. In bocca al lupo con la nostra maglia“.

17/08, ore 13.20 – EL GHAZI
Jorge Mendes ha proposto al Milan Anwar El Ghazi. E’ questo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, che ha confermato le voci uscite nelle scorse ore. Tuttavia, affinché l’operazione possa andare in porto, è necessario che il club di Via Aldo Rossi ceda Carlos Bacca. Quest’ultimo, al momento, viene seguito con attenzione dal Valencia.

17/08, ore 11.35 – DIAWARA
Il Milan ha formulato la prima offerta per Amadou Diawara. Secondo quanto raccolto da SpazioMilan.it, in queste ultime ore, il club di Via Aldo Rossi avrebbe proposto al Bologna un prestito oneroso, pari a una cifra oscillante tra i quattro e i cinque milioni di euro, con un successivo diritto di riscatto. Tuttavia, nel caso in cui il giocatore raggiungesse un determinato numero di presenze o la squadra centrasse alcuni obiettivi specifici, il diritto di riscatto dovrebbe trasformarsi in un obbligo

17/08, ore 11.20LUIZ ADRIANO
Uno dei più positivi della gara contro il Friburgo è stato, senza dubbio,Luiz Adriano. L’attaccante brasiliano, provato come esterno sinistro nel tridente d’attacco, ha mostrato grande dedizione ed applicazione in un ruolo mai ricoperto in carriera. Due gol, che sono valsi la vittoria, ed un ottima impressione fatta proprio a Montella, potrebberò però non bastare per una conferma.L’ex Shakhtar, infatti, risulta ancora nella lista dei partenti e la sua partenza non è da escludere nel caso in cui arrivi un’offerta adeguata. Nel caso in cui il brasiliano dovesse restare a Milanello, ci sarà da trovargli una collocazione tattiva: nel 4-3-3, infatti, rischierebbe difaticare come ala; come punta centrale, invece, avrebbe davantiBacca ed il nuovo acquisto Lapadula. Il rischio, quindi, è di passare una nuova stagione da comprimario. Lo scrive, oggi, La Gazzetta dello Sport.

17/08, ore 10.35 – DIAWARA
Non solo José Sosa, ma anche Amadou Diawara. E’ questo il piano di mercato di Adriano Galliani per il Milan, che dopo aver chiuso per il centrocampista argentino vorrebbe adesso regalare a Montella un altro uomo in mezzo al campo. La modalità di trasferimento del giocatore del Bologna sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto.

17/08, ore 09.00BACCA
Sembrava essere oramai tramontata ogni trattativa di mercato relativa al trasferimento in questa sessione di mercato di Carlos Bacca ma, invece, qualcosa potrebbe ancora muoversi. Come riporta stamattina l’edizione di Tuttosport, il futuro del colombiano rimane incerto e ora, dopo il passo indietro del West Ham, ci sarebbe il Valencia pronto a fare sul serio col Milan qualora il Barcellona dovesse affondare il colpo per Paco Alcacer, attaccante spagnolo finito nel mirino dei campioni di Spagna. Il Milan per Bacca continua a chiedere 30 mln e dopo non aver ceduto all’inizio del mercato, viene difficile pensare che i rossoneri possano privarsi della loro punta di riferimento a pochi giorni dall’inizio del campionato.

17/08, ore 08.30 – CACERES
Dopo che l’avventura con la Juventus è terminata, Martin Caceres è pronto a trovarsi una nuova squadra da svincolato, con la possibilità di poter scegliere al meglio il prossimo club in quale giocare. Come riportato da Sky Sport, una delle destinazioni più probabili del difensore uruguaiano è il Napoli, con De Laurentis che sta trattando con il suo procuratore Fonseca il suo arrivo. Gli azzurri che per la difesa hanno come obiettivo anche Maksimovic potrebbero piazzare il doppio colpo per poi lasciare partire Koulibaly al Chelsea. 

16/08, ore 12.00 – EL GHAZI
Un centrocampista ed un esterno, sono queste le priorità dettate da Montella alla propria dirigenza. Dopo il breve allarme difesa, rientrato con l’acquisto di Gustavo Gomez ed i miglioramenti fisici di Romagnoli, il Milan deve regalare al proprio tecnico almeno altri due profili. Se per settimane si è scritto di Cuadrado, ora la situazione potrebbe drasticamente mutare. L’arrivo del difensore paraguaiano dal Lanus ha riempito un ulteriore slot da extracomunitario, lasciandone libero, di fatto, soltanto uno. Per quell’unico posto c’è un’affollata corsa a tre: il già citato esterno colombiano, l’uruguaiano Rodrigo Bentancur e l’argentino Sosa. Quest’ultimo, secondo le più recenti voci di mercato,sarebbe davvero ad un passo dai rossoneri, occupando l’ultimo spazio e cancellando così ogni altra possibile trattativa non comunitaria. Con l’impossibilità burocratica per Cuadrado dunque, i rossoneri dovranno guardarsi attorno, scegliendo con oculatezza il giusto rinforzo per l’attacco. Come ala destra, nelle ultime ore, hanno subito una forte impennata le quotazioni di Anwar El Ghazi: il giovane talento dell’Ajax,proposto da Mendes, potrebbe rivelarsi il corretto innesto per gli schemi del’aeroplanino. Dotato di un buon dribbling ed un fisico importante, il nazionale oranje risulta essere uno dei prospetti più interessanti offerti dalla Eredivisie, come dimostrano i 20 gol, accompagnati da 11 assist, realizzati negli ultimi due campionati olandesi con la maglia dei Lancieri. Titolare inamovibile per De Boer, la musica non è cambiata con il nuovo tecnico Peter Bosz: due partite da titolare nelle prime due giornate. Con un valore di mercato ancora fattibile, il nativo di Barendrecht potrebbe essere il dono per Montella.

16/08, ore 09.00 – CUADRADO
Il vicino acquisto di Sosa potrebbe escludere ogni interessamento su Cuadrado, ma il caso del colombiano è sempre più caldo e dalla difficile decifrazione. L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina del Chelsea lasciava presagire una stagione da protagonista allo Stamford Bridge, così non è stato e difficilmente sarà. L’obiettivo rossonero, alla prima stagionale, è stato relegato in tribuna, con il muso lungo, ad osservare la vittoria allo scadere nel derby contro il West HamMontella, come è noto, farebbe carte valse per riaverlo alla propria corte, sopratutto in questo Milan depauperato di talento e fantasia, e le parole del post-gara di Conte potrebbero riaprire clamorosi scenari. L’ex c.t., grazie alla rete di Diego Costa, ha avuto la meglio sugli Hammers al 89′, ma al termine della sfida ha avuto tempo e modo di esprimere la propria opinione sul caso del colombiano: “Sul mercato stiamo cercando di muoverci, aspettando le situazioni migliori – ha spiegato il mister – è un mercato pazzo…“.

16/08, ore 00.10 – EL GHAZI
Jorge Mendes propone Anwar El Ghazi al Milan. Secondo quanto riportato da Sky Sport, in queste ultime ore, ci sarebbero stati contatti tra la dirigenza rossonera e l’agente dell’attaccante dell’Ajax. Quest’ultimo era già terminato nel mirino del club di Via Aldo Rossi a gennaio, ma la trattativa non andò in porto, dal momento che Niang non approdò al Leicester.

15/08, ore 23.55 – SOSA
Il Milan sarebbe ai dettagli per José Ernesto Sosa. Secondo quanto riportato da Sky Sport, dal momento che la trattativa mirata a prelevare Bentancur non si sbloccava, la società rossonera avrebbe deciso di virare sul centrocampista avanzato del Besiktas. Ma non finisce qui. In queste ultime ore, il club di Via Aldo Rossi avrebbe infatti strappato l’ok della dirigenza turca. Il tutto sulla base di un’offerta pari a sette milioni e mezzo di euro. Tutto fatto, infine, con l’entourage del giocatore.

15/08, ore 20.15 – BENTANCUR
La trattativa mirata a fare in modo che Rodrigo Bentancur passi al Milan ha subito una frenata. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, il Boca Juniors avrebbe rifiutato la proposta rossonera, pari a quattordici milioni. Ora resta da capire se Adriano Galliani sia intenzonato a rilanciare o decida, in maniera definitiva, di concentrarsi su altri obiettivi.

15/08, ore 19.00 – BIANCHIMANO E LO
Attraverso i propri canali ufficiali, la Reggina ha comunicato gli ultimi tre acquisti. Si tratta degli attaccanti Salvatore Lancia e Andrea Bianchimano e del difensore Ameth Lo, quest’ultimi scuola Milan. Contratto annuale per tutti e tre.

15/08, ore 17.00 – LIVIERI
Il Feralpisalò si fa avanti per Livieri. Secondo quanto riportato da Tuttolegapro.com, la società lombarda avrebbe chiesto il prestito del terzo portiere rossonero, classe ’97.

15/08, ore 15.00MATRI
Alessandro Matri sta per diventare un nuovo giocatore del Sassuolo. Secondo quanto riportato da Sky Sport, nel corso delle prossime ore, Adriano Galliani incontrerà Giovanni Carnevali, amministratore delegato del club emiliano, per limare gli ultimi dettagli. Dopodiché, la prima punta rossonera, che nei giorni scorsi aveva rifiutato la proposta del Villarreal, firmerà con i neroverdi. L’operazione dovrebbe concludersi sulla base di un prestito annuale.

15/08, ore 9.45 – GABRIEL
Il Crotone è alla ricerca di un paio di rinforzi in difesa, dove piacciono il neroverde Antei e l’esperto difensore del Torino Bovo. In alternativa si monitora anche il terzino romanista Seck. Tra i pali il club calabrese ha una casella da riempire e perciò è stato chiesto Gabriel al Milan ma finora non è arrivata una risposta dai rossoneri. Il d.s. Ursino continua a tenere duro sul fronte Yao ma l’interista continua a prendere tempo e la concorrenza del Pescara rende la trattativa sempre più complicata. In attacco si cerca un uomo d’esperienza e per questo motivo un ottimo acquisto potrebbe essere il nordirlandese del Norwich Lafferty, che in Italia ha già vestito la maglia del Palermo. Rimane viva anche la pista per il giovane Sadiq della Roma. Lo riporta Gazzamercato.it.

15/08, ore 9.15 – DE SCIGLIO
Il Napoli ha fatto un nuovo, importante tentativo per Mattia De Sciglio. Secondo quanto rivelato da Rai Sport, Adriano Galliani aveva aperto alla cessione del difensore rossonero, con i partenopei pronti a mettere sul piatto 15 milioni di euro. Il giocatore, però, ha bloccato l’affare: secco il suo no alla società partenopea.

15/08, ore 9.00 – BENTANCUR
In Argentina sono sicuri: Bentancur sarà presto un giocatore del Milan. I media argentini si sbilanciano anche oggi: secondo quanto riportato da Olè infatti il centrocampista del Boca Juniors firmerà con il Milan per una cifra vicina ai 14 milioni di euro. I rossoneri, dopo aver fissato una deadline di 48 ore adesso aspettano solo l’ok del Boca che quindi dovrebbe arrivare entro domani. Altrimenti si virerà su altri obiettivi. Intanto, l’allenatore Schelotto, poco fa ha dichiarato: “Sarà dura trattenerlo, l’offerta del Milan è importante ma la Juve ha la priorità. Noi vorremmo tenerlo un altro anno. Le offerte di Milan e Juventus sono importanti, a breve si conoscerà la verità. Ha caratteristiche importanti, lo vedo come un misto tra Khedira e Kucka“.

14/08, ore 21.00 – ZAZA
Zaza è sempre più vicino al Wolfsburg. Il giocatore ha accettato l’offerta del club tedesco, che ha messo sul piatto un quadriennale da circa quattro milioni a stagione più bonus. “Posso confermare che ieri Zaza è stato qui, abbiamo fatto una bella chiacchierata.  Ma ancora non si può parlare di affare concluso. E’ importante per un giocatore prendere contatto con un nuovo club e una nuova città e questa è la ragione della visita di ieri. Comunque non penso che si chiuderà tutto a breve. Non dipende solo dalla volontà del giocatore, non tutte le parti si sono ancora parlate e bisogna trovare gli accordi definitivi”, le parole a Kickerdel ds Klaus Allofs.A riportarlo è Sportmediaset.it

14/08, ore 19.30 – ROG
Marko Rog sta per diventare un nuovo giocatore del Napoli. Secondo quanto riportato da SportMediaset, la società partenopea avrebbe trovato l’accordo con la Dinamo Zagabria, sulla base di tredici milioni e mezzo più bonus. Le firme e le ufficialità dovrebbero però avvenire a fine agosto, quando il club croato avrà disputato i playoff di Champions League.

14/08, ore 19.15 BENTANCUR

Nuovi aggiornamenti che riguardano la trattativa che potrebbe portare Rodrigo Bentancur dal Boca Juniors al Milan; i rossoneri insistono e nella serata di ieri hanno fatto una nuova offerta al club argentino. Offerta che però non è stata accettata. A questo rifiuto è poi seguita una nuova proposta da parte del Milan, che ha così migliorato quella precedente: ora Galliani ha dato tempo al Boca fino alla sera del 16 agosto per prendere una decisione, fiducioso che questa potrebbe essere la volta buona. Un nuovo rilancio dopo il no degli argentini ed una trattativa che prosegue in attesa di conoscere l’esito definitivo. Intanto anche il Boca si muove per trovare l’eventuale sostituto di Bentancur: il colombiano Sebastian Perez, infatti, svolgerà le visite mediche nella giornata di domani prima di firmare il suo nuovo contratto con i gialloblù – dopo essere stato eliminato insieme alla sua Nazionale dal Brasile all’Olimpiade. E per un’esperienza che finisce ce n’è un’altra che inizierà presto, con il Boca che è pronto ad accoglierlo in squadra. Il suo arrivo potrebbe dunque favorire la partenza di Bentancur, con il club argentino che avrebbe così già a disposizione il suo sostituto. Se invece la società dovesse rifiutare anche questa offerta del Milan, si potrebbe pensare ad una preferenza degli argentini rivolta verso la Juventus, con il Boca che vorrebbe dunque cedere il centrocampista classe 1997 ai bianconeri. Ragionamenti di mercato che attendono risposte, con il Milan che ci prova e spera di poter riuscire a regalare il calciatore a Montella e gli argentini che riflettono sul da farsi. Il futuro di Bentancur potrebbe decidersi presto.
Fonte: (www.gianlucadimarzio.com)

14/08, ore 17.30 – ROLAN

Il Bordeaux offre Diego Rolan a Milan e Bologna. E’ questo quanto riportato da Alfredopedulla.com, che ha aggiunto come la punta uruguagia, classe ’93, piaccia anche allo Schalke 04. In ogni caso, dal momento che Bacca dovrebbe rimanere in rossonero, risulta alquanto difficile che il club di Via Aldo Rossi possa intervenire sul mercato per rinforzare il proprio reparto arretrato.

14/08, ore 15.00 – MATRI

Il futuro di Alessandro Matri potrebbe arrivare alla svolta decisiva dopo Ferragosto, ma in questo caso il condizionale è d’obbligo. L’attaccante, infatti, è in “trattativa” con il Sassuolo, ma gli emiliani non hanno ancora detto sì alla sua richiesta di un contratto lungo. Nonostante la situazione sia in stand-by, Matri non è favorevole all’ipotesi americana del Montreal Impact, che sembra aver ormai accantonato. Secondo Il Corriere di Bologna, prima della fine del mercato potrebbero esserci evoluzioni sul fronte del Bologna, dove Matri ha già trascorso due anni.

14/08, ore 12.30 – GOMEZ
Secondo La Gazzetta dello Sport, il Sassuolo ha offerto 7 milioni all’Atalanta per il Papu Gomez. I bergamaschi, però, ne vogliono 12. Sul calciatore dell’Atalanta c’era anche il Milan.

14/08, ore 09.20 – BENTANCUR
Sono 15 i mln messi sul tavolo dal Milan per Rodrigo Bentancur. E dopo aver aspettato un paio di giorni, scrive oggi La Gazzetta dello Sport, i rossoneri non intendono perdere ulteriore tempo avendo fissato per oggi, in giornata, la scadenza per una risposta dal Boca Juniors, che nel frattempo ha presto tempo.

14/08, ore 02.00 – BENTANCUR
Nella tarda notte italiana, si infiamma l’asse Milano-Buenos Aires. La trattativa per portare in Italia Rodrigo Bentancur non è mai stata così vicina alla conclusione. Grazie alle novità appena raccolte, provenienti dalla capitale albiceleste, dalla redazione di SpazioMilan.it, possiamo fornirvi le ultime sul possibile passaggio in rossonero. Angelici, presidente del Boca Juniors, ha dato la propria parolaalla società di via Aldo Rossi, accordandosi sul trasferimento del ragazzo all’ombra della Madonnina. Il costo sarebbe di circa 15 milioni di dollari, dunque una somma vicina ai 13.4 milioni di euro. Tra il ragazzo ed il Diavolo, riferisce la fonte vicina alla compagine sudamericana, mancherebbero solo dettagli di minore importanza contrattuale. L’unico e ultimo grande scoglio, prosegue la fonte, sarebbbe la snervante attesa, da parte di Milan e Boca, per il sì decisivo della Juventus. I torinesi, come noto, possiedono una prelazione contrattuale sul talento uruguaiano: nel caso decidessero di dare semaforo verde ai due club, la firma rossonera potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Dunque, ricapitolando, non c’è più nulla di cui trattare poiché tutto è perfettamente definito, il futuro della trattativa passa però dalle mani bianconere: meneghini e oro y azul attendono solo una risposta positiva per concludere l’affare del classe ’97.

14/08, ore 00.10DE SCIGLIO
Il Napoli incontra il Milan per De Sciglio. Secondo quanto riportato da Radio Crc, in queste ultime ore, la società partenopea avrebbe provato a imbastire una trattativa mirata ad arrivare al laterale rossonero. Il club di Via Aldo Rossi avrebbe fatto però sapere ad Aurelio De Laurentiis di non avere la necessità di vendere, ora che è stato firmato il preliminare con la cordata capitanata da Han Li, e di essere disposto a negoziare la cessione del proprio numero due per non meno di venti milioni di euro.

13/08, ore 20.00 – DIEGO ALVES
Diego Alves termina nei radar del Milan. Secondo quanto riportato da Superdeporte, qualora Gabriel e Diego Lopez venissero ceduti, il club di Via Aldo Rossi potrebbe virare sul portiere del Valencia. La società rossonera, per arrivare all’estremo difensore dei Pipistrelli di Spagna, potrebbe mettere sul piatto un’offerta basata su un prestito con diritto di riscatto.

13/08, ore 19.00 – EL GHAZI
Il Milan potrebbe presto tornare su Anwar El Ghazi. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, il club di Via Aldo Rossi starebbe ancora monitorando la situazione dell’ala dell’Ajax. Ma non finisce qui. A fine mese, qualora la cordata cinese stanziasse un budget supplementare e venissero cedute alcune punte, la società rossonera potrebbe infatti tornare con decisione sul giocatore e formulare un’offerta concreta.

13/08, ore 15.00 BENTANCUR-KOVACIC
Il Milan mette pressione al Boca Juniors per Bentancur. Per sbloccare il proprio mercato, il club di Via Aldo Rossi avrebbe dato alla società argentina quarantotto ore di tempo, per decidere se cedere o meno il talento classe ’97. Secondo quanto riportato da SportMediaset, se entro prossimi due giorni la dirigenza della squadra di scena alla Bombonera non desse il proprio ok per il passaggio in rossonero del centrocampista uruguagio, Adriano Galliani virerebbe su Mateo Kovacic.

13/08, ore 14.30 – ADRIEN SILVA
Il Milan ha messo nel proprio mirino Adrien Silva. Secondo quanto riportato dall’Equipe, la società rossonera potrebbe presto farsi avanti per arrivare al centrocampista offensivo dello Sporting Lisbona. La strada che porta alla mezzala avanzata portoghese è però a dir poco in salita, per il club di Via Aldo Rossi, che è chiamato a fronteggiare la concorrenza di alcuni club di Premier League, Tottenham ed Everton in primis.

13/08, ore 13.00 – MANGALA
Gustavo Gomez è già arrivato, ma il Milan vuole ancora puntellare la difesa di Vincenzo Montella. Per questo motivo, evidenzia oggi Tuttosport, il club di Via Aldo Rossi potrebbe presto portare a Milanello un altro centrale, che sopperisca all’infortunio di Zapata e sia per Romagnoli un partner affidabile e di livello. Ed in questo momento gli occhi di Adriano Galliani sono puntati a Manchester, dove il City ha messo sul mercato un difensore pagato la bellezza di 40 milioni di euro solo due anni fa. Si tratta del francese Eliaquim Mangala, che potrebbe approdare alla corte di Vincenzo Montella grazie al rinnovato feeling tra l’a.d. rossonero Adriano Galliani ed il super-procuratore Jorge Mendes, agente, tra gli altri, anche dell’ex Porto. Il Manchester City vorrebbe cedere Mangala a titolo definitivo, ma il fatto che il neo allenatore Pep Guardiola ha chiaramente fatto sapere di non puntare su di lui, mette Mendes nella posizione di forza di poter pretendere anche un trasferimento in prestito con diritto di riscatto, soluzione perfetta per il Milan. Proprio su questo lavora l’asse tra Galliani ed il procuratore portoghese, intenzionati a portare in rossonero un difensore, che, seppur reduce da annate non brillantissime, e di piede sinistro come Romagnoli, sarebbe, per caratteristiche tecniche ed esperienza internazionale, il partner perfetto per il giovane centrale ex Roma e Sampdoria.

13/08, ore 10.30 – DE SCIGLIO
Il Milan non lascerà partire Mattia De Sciglio, almeno per il momento. Secondo quanto riportato infatti dall’edizione odierna del Corriere della Sera Adriano Galliani avrebbe rifiutato un’offerta del Napoli che aveva offerto ben 25 milioni per il terzino scuola Milan. Il Milan è fermo alla sua richiesta iniziale, ovvero 30 milioni.

13/08, ore 10.00 – BENTANCUR
Tra una settimana esatta il campionato di Serie A prenderà il via ed il Milan ha intenzione di consegnare a Vincenzo Montella il centrocampista richiesto per rinforzare la mediana rossonera prima che ci sia lo start della nuova stagione. Tuttavia, anche per Rodrigo Bentancur, i rossoneri stanno trovando una strada tutt’altro che in discesa, nonostante i quindici milioni di euro messi a disposizione da Fininvest per il talento del Boca Juniors. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, la vicenda è abbastanza chiarail Milan ha fatto un’offerta molto importante agli Xeneizes (12 milioni più 3 di bonus fino ad arrivare)e sta attendendo la risposta del presidente Angelici, che continua ad avere un piede in due scarpe, visto che sta aspettando un eventuale rilancio della Juventus, che sul classe ’97 ha un’opzione fino alla prossima estate, in seguito al trasferimento di Carlos Tevez. Il Boca, dunque, tentenna, ma in Via Aldo Rossi non sono disposti a partecipare ad aste di mercato o ad aspettare all’infinito: ecco perchè hanno dato agli argentini ancora 48 ore di tempo per accettare la loro offerta. Se così non sarà, Galliani cambierà obiettivo, anche perchè è rimasto un solo posta da extracomunitario e il Milan vuole ragionarci bene.

13/08, ore 09.20 – SUSO
Reduce da un’ottima seconda parte di stagione scorsa con la maglia del Genoa, Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre, a tutti noto come Suso, si è messo in mostra anche al suo ritorno al Milan, grazie ad un ottimo precampionato, con grandi giocate e gol. E’ per questo motivo che il club di Via Aldo Rossi ha intenzione di blindarlo e Montella può fare di lui un elemento molto importante del suo 4-3-3. Stando a quanto riporta stamane La Gazzetta dello Sport, lo scorso mercoledì, i dirigenti del Celta Vigo hanno approfittato dell’appuntamento del Trofeo TIM per offrire ai rossoneri sette milioni di euro per l’ex Liverpool. La risposta di Adriano Galliani è stata però subito un secco “no”, affermando che non ci si siede a parlare per meno di dieci milioni. L’unica ipotesi che potrebbe fare cambiare le carte in tavole è l’eventuale approdo a Milano di Juan Guilhermo Cuadrado. Secondo la Rosea, infine, in attesa di capire il suo futuro c’è anche Keisuke Honda, il cui contratto col Milan scade il prossimo anno. Il giapponese ha intenzione di restare, ma qualora non sentisse più fiducia intorno a lui, sarebbe pronto a fare subito le valigie

12/08, ore 15.40 – JANUZAJ
Adesso è ufficiale: Januzaj lascia il Manchester United e si trasferisce in prestito al Sunderland. L’ex Borussia Dortmund nei giorni scorsi era stato cercato anche dal Milan.

12/08, ore 13.45BACCA/DE SCIGLIO
Secondo quanto scrive oggi “La Repubblica” è definitivamente tramontata l’ipotesi di una cessione di Carlos Bacca. Il colombiano, mai convinto del tutto del progetto del West Ham, dovrebbe restare a Milano, non portando nelle casse rossonere quei 30 milioni di euro che avrebbero mosso maggiormente il mercato del Diavolo. Una cifra che potrebbe comunque essere guadagnata cedendo l’altro pezzo pregiato del Milan, De Sciglio, che ha una valutazione identica a quella dell’ex Siviglia. Juventus, Napoli e Liverpool si sono fatte avanti ma i rossoneri non si muoveranno dalla prima richiesta: 30 milioni o il terzino resterà a Milanello.

12/08, ore 13.20MATRI
Alessandro Matri si trova a un passo dal Sassuolo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la società neroverde avrebbe trovato l’accordo con l’entourage della prima punta rossonera. Il tutto sulla base di un contratto triennale da un milione e duecentomila euro a stagione. In rossonero, l’ex attaccante di Juventus e Fiorentina percepiva due milioni e mezzo ad annata.

12/08, ore 12.00 – BENTANCOURT
Nel corso della prossima settimana, il presidente del Boca Juniors, Daniel Angelici, dovrebbe sbarcare a Milano per concludere l’operazione mirata a portare in rossonero Rodrigo Bentancur. E’ questo quanto riportato da Tuttosport, che sottolinea come il club di Via Aldo Rossi speri di concludere l’operazione già durante le prossime ore.

12/08, ore 9.00 – MANGALA
Era già stato accostato al Milan due estati fa quando giocava ancora nel Porto e, vista la collaborazione dei rossoneri con Nelio Lucas, esponente del fondo Doyen, i rapporti fra i due club sembravano in discesa. Invece alla fine Eliaquim Mangala finì al Manchester City per 40 milioni e i rossoneri non poterono altro che prendere atto del trasferimento. Ora, però, che l’avventura del difensore francese classe ’91 sembra essere terminata con l’arrivo di Guardiola sulla panchina dei Citizen e l’acquisto di Stones, ecco che si riapre una porta apparentemente chiusa: Mangala, scrive L’Equipe, potrebbe essere il nuovo rinforzo di Montella per la difesa. Il Milan nel reparto arretrato si è già tutelato con l’arrivo di Gustavo Gomez, ma ritardi burocratici e i problemi di altri difensori (Zapata out un mese, Romagnoli piccolo problema fisico, Vergara non convince) potrebbero spingere la società rossonera ad intervenire ulteriormente pere regalare a Montella un difensore esperto e dalla caratura internazionale. La formula proposta al City sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto: si attendono ora conferme in merito.

12/08, ore 8.15 – BADELJ
Dejan Joksimovic, agente di Milan Badelj, ai microfoni di Calcioweb.eu, ha parlato della trattativa che potrebbe portare in rossonero il suo assistito. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Dal momento che abbiamo chiesto la cessione, non capiamo come mai in questo momento la Fiorentina non voglia cedere Badelj. Il Milan lo vuole, vedremo cosa accadrà da adesso alla fine del mercato“.

12/08, ore 00.30 – BENTANCUR
La Juventus torna in gioco per Bentancur. Secondo quanto riportato da Sky Sport, in questi ultimi due giorni, la società bianconera avrebbe contattato il Boca Juniors, al fine di mettere rallentare l’offensiva del Milan nella trattativa mirata ad arrivare al centrocampista uruguagio. Tuttavia, nel corso delle prossime settimane, nel caso in cui riuscisse a prelevare una mezzala di alto livello (Matuidi è l’obiettivo numero uno), la Vecchia Signora potrebbe decidere di ritirarsi dalla corsa al talento dei Billionarios, spianando la strada ad Adriano Galliani. Nel frattempo, il Milan rimane alla finestra e continua a trattare, nella speranza che Marotta e Paratici chiudano per un altro centrocampista e decidano di farsi da parte.

11/08, ore 15.10 – BACCA
Addio West Ham per Bacca, o poco ci manca. Il motivo si chiama Calleri, attaccante ormai prossimo all’arrivo a Londra – lo ha confermato/annunciato Slaven Bilic, allenatore degli Hammers – e che dovrebbe aggiungersi al colpo Ayew. Di conseguenza si chiude – una volta per tutte? – lo spazio per l’acquisto del colombiano, nonostante esista da tempo un accordo di massima fra le società per la sua cessione: 30 milioni di euro. E allora per Carlos si spalancano le quote di permanenza in rossonero.

11/08, ore 12.50 – SUSO
Il Celta Vigo ha sondato il terreno per Suso. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il club spagnolo avrebbe provato a imbastire una trattativa mirata ad arrivare all’ex punta di Liverpool e Genoa, incassando un secco no da parte della società di Via Aldo Rossi. Il Milan, infatti, non intende privarsi del fantasista iberico, che appieno rientra nei piani tecnico-tattici di Vincenzo Montella.

11/08, ore 10.30BACCA
Il lungo corteggiamento del West Ham a Carlos Bacca potrebbe risolversi con un nulla di fatto. Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, la risposta definitiva del giocatore al club inglese arriverà entro domani ma secondo le ultime indiscrezioni, il colombiano non si sarebbe convinto del trasferimento. Con ogni probabilità, dunque, Bacca rifiuterà gli inglesi e resterà a Milanello, con i rossoneri che dovranno dire addio ai 30 milioni che avrebbero ricevuto dal West Ham in caso di trasferimento.

11/08, ore 09.20 – ROG
Il Napoli valuta da tempo il suo profilo, ha formalizzato un’offerta concreta ed è sicuramente in vantaggio. Ma la trattativa non è ancora stata chiusa ed è per questo che potrebbe esserci anche uno spiraglio che favorisca l’inserimento del Milan. E’ questo lo scenario che descrive oggi La Gazzetta dello Sport a proposito di Marko Rog, centrocampista classe ’95 della Dinamo Zagabria che il Milan sta valutando come alternativa a Bentancur.

11/08, ore 00.05MATRI
Il Sassuolo si avvicina ad Alessandro Matri. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, questa sera, l’agente della prima punta rossonera si trovava al Mapei Stadium per trattare il passaggio in neroverde del proprio assistito. L’operazione non si è ancora conclusa con successo, ma le parti sono vicine all’intesa. Il tutto sulla base di un contratto triennale.

10/08, ore 23.25DE SCIGLIO
Nel caso in cui Carlos Bacca non venisse ceduto, per liberare Mattia De Sciglio, il Milan potrebbe chiedere non meno di venti milioni di euro. E’ questo quanto riportato da Mediaset Premium, che sottolinea come il difensore laterale rossonero rimanga un obiettivo della Juventus.

10/08, ore 23.20 – BENTANCUR
Decisamente una giornata frenetica sull’asse Milano-Buenos-Aires-Torino. Sms, telefonate e contatti tra Milan, Boca Juniors e Juventus alle prese con la situazione legata al centrocampista classe 97′, Rodrigo Bentancur. Sin dalla mattinata si è parlato di lui, è il centrocampista uruguaiano l’obiettivo che i rossoneri hanno scelto come regalo in mediana per Vincenzo Montella. In giornata, il Milan ha intensificato i contatti con il club gialloblu, avvicinandosi a definire la trattativa grazie a un’offerta di circa 15 milioni che potrebbe arrivare, molto vicina alla richiesta degli argentini, dopo la prima proposta di 12. Rimane vigile sullo sfondo anche la Juventus, la quale ha avuto altri contatti in giornata con il Boca. Al momento, però, i bianconeri non sembrerebbero essere intenzionati a pareggiare l’offerta del Milan, rimanendo così defilati, con la possibilità di gettarsi a capofitto, però. sul calciatore nelle prossime ore. Nonostante le sirene bianconere, dal Milan filtra cauto ottimismo, con la volontà di chiudere al più presto. Il Boca intanto prende tempo. L’asse Milano-Buenos Aires- Torino sempre più rovente: il Milan pronto a chiudere per Bentancur, ma la Juve resta sullo sfondo. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

10/08, ore 23.05MATRI
Queste le parole a Premium Sport di Di Francesco, allenatore del Sassuolo: “Matri è un ottimo giocatore, ma per adesso non c’è stato nessun movimento e mi attengo alla scelte della società, ovviamente avallate da me. Non mi piace parlare di giocatori che non ho. Ritengo opportuno, comunque, che venga rimpiazzata la partenza di Sansone“.

10/08, ore 20.50MATRI
Queste le parole di Giovanni Carnevali, AD del Sassuolo, su Matri prima del Trofeo TIM: “Matri è uno di quei giocatori che se ne parla da tempo. Ci può interessare, ma con lui ci sono altri giocatori che stiamo valutando“.

10/08, ore 19.00DIEGO LOPEZ
Questa sera, durante il Trofeo TIM, di scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia, Milan e Celta Vigo parleranno di Diego Lopez. Il club spagnolo, all’esordio nel triangolare estivo, è infatti interessato alle prestazioni dell’estremo difensore rossonero che, dal 25 ottobre scorso, ha perso il posto da titolare in favore di Gianluigi Donnarumma.

10/08, ore 18.30 – RABIOT
Il Milan non tratta Adrien Rabiot. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, al momento, il centrocampista del Paris Saint Germain non sarebbe un obiettivo della dirigenza di Via Aldo Rossi. Adriano Galliani potrebbe infatti virare sul talento francese soltanto nel caso in cui saltasse la trattativa mirata a prelevare Bentancourt.

10/08, ore 18.00BACCA
Sergio Barila, agente di Carlos Bacca, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, ha parlato delle voci di mercato riguardanti il suo assistito. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Il suo futuro? Al momento, è tutto fermo. Se la dead line riguardante il suo possibile trasferimento al West Ham sia stata fissata per venerdì? Non posso parlarne: aspettiamo e vedremo quello che accadrà”.

10/08, ore 17.50 – ROG
Il Milan si inserisce per Marko Rog. Secondo quanto riportato da Alfredopedulla.com, il club di Via Aldo Rossi avrebbe contattato dal Dinamo Zagabria per avere informazioni sul centrocampista croato, classe ’95. Quest’ultimo è stato bloccato dal Napoli, sulla base di una cifra pari a dodici milioni di euro, ma non è ancora stato liberato dalla società di scena al Maksimir, a causa dell’imminente playoff di Champions League. In ogni caso, l’inserimento della dirigenza rossonera, specie nel caso in cui sfumasse Bentancur, potrebbe cambiare le carte in tavola e aprire a nuovi scenari.

10/08, ore 17.00GABRIEL
Il Torino è alle prese con il mercato dei portieri e ha messo gli occhi su un gioiello del Milan. Secondo La Gazzetta Dello Sport, il club del presidente Cairo vorrebbe prelevare l’estremo difensore brasiliano Gabriel, il cui cartellino è di proprietà del Milan ma spesso in prestito in altre squadre nelle ultime stagioni. Il club granata potrebbe intavolare una trattativa solo in caso di partenza di Padelli.

10/08, ore 15.30KOVACIC/BADELJ
Arriverà un centrocampista, ma per adesso non si sanno né i nomi davvero papabili – i pochi in ballo si sono sempre allontanati – né il ruolo, per esempio se più regista o mezzala. La certezza è un acquisto, ma non Badelj. Affare quasi impossibile, nonostante la voglia del giocatore (e dell’agente) di cambiare aria e l’accordo di massima con i rossoneri: la Fiorentina non lo vende, nemmeno per sogno. Non è un problema di soldi, Berlusconi ha appena aggiunto 15 milioni da spendere subito, ma di scelte. Corvino ha già detto no secco e il rapporto Della Valle-Galliani non dà una mano: così Montella dovrà farsene una ragione, comunque sollevato nel sapere che presto arriverà un mediano di qualità. Magari Bentancur, o magari Kovacic verso il quale ci sarebbe un ritorno di fiamma da parte del Milan. Almeno per il Corriere dello Sport. Obiettivo già in passato e difficile, anche perché Zidane si sarebbe opposto alla sua partenza. Ma in questa estate, mai dire mai. Il budget a disposizione, comunque, non basterebbe per soddisfare le richieste del Real, che un anno fa lo pagò 29 milioni cash (più bonus). In più, il talento ’94 anche ieri in Supercoppa non ha impressionato pur giocando dal 1′, tanto da essere sostituito a metà ripresa da James Rodriguez. Resta valida l’opzione, o meglio la speranza del prestito oneroso con obbligo di riscatto, però con scarse possibilità di riuscita.

10/08, ore 15.00 – KOVACIC/RABIOT
Nella giornata di ieri è arrivato l’ok di Silvio Berlusconi all’extra budget richiesto da Adriano Galliani per il mercato. L’obiettivo dell’ad rossonero è quello di utilizzare la nuova liquidità per acquistare un nuovo centrocampista per rispondere alle necessità di Vincenzo Montella. Per quanto riguarda il profilo, questo resta ancora top secret. Da escludere Badelj, Sosa e Paredes; potrebbero tornare in auge i nomi di Kovacic del Real Madrid e Rabiot del Psg. Lo scrive, oggi, La Gazzetto dello Sport

10/08, ore 14.10 – BENTANCUR
Secondo Milan TV, i rossoneri avrebbero preferito che l’affare Bentancur rimanesse sottotraccia e nel silenzio mediatico: impossibile, però, perché gli argentini hanno dovuto informare i bianconeri, che hanno un’opzione sul giocatore. Decisiva, a questo punto, la sua volontà.

10/08, ore 12.00BACCA
Dopo settimane di tira e molla, sembra (quasi) essere giunta al capolinea la vicenda di mercato che vede protagonista Carlos Bacca. Il colombiano, scrive stamattina La Gazzetta dello Sport, prima era l’uomo sul quale ruotava il mercato del Milan, mentre ora una sua permanenza sembra più facile. Bacca dovrà comunque comunicare al Milan entro venerdì la sua decisione in merito all’offerta dal West Ham, club inglese sul colombiano oramai da mesi.

10/08, ore 11.50 – BENTANCUR
Mister X non c’è più: il centrocampista che il Milan regalerà a Vincenzo Montella si chiama Rodrigo Bentancur e l’affare è praticamente concluso, annuncia Gazzetta.it. Galliani, infatti, ha raggiunto l’accordo con il Boca Juniors per il talento di 19 anni: al club argentino andranno 15 milioni, spesa autorizzata proprio ieri da Silvio Berlusconi e dalla nuova proprietà cinese. Su Bentancur aveva messo gli occhi in primavera anche l’Inter e c’era un’opzione della Juve fino al 2017 nell’ambito dell’affare Tevez.

10/08, ore 11.15 – BENTANCUR
Indovina chi. Chi sarà il nuovo centrocampista del Milan che piace a Montella. Che Galliani vorrebbe portare in Italia, con l’ok di Berlusconi e dei cinesi. Mister X torna di moda ma nelle ultime ore ha preso anche corpo: uruguaiano di Nueva Helvecia, ma argentino d’adozione, appena diciannovenne e dalla tecnica eccellente. Passaporto extracomunitario che quindi escluderebbe l’arrivo diSosa/Cuadrado dopo che è stato già acquistato il difensore Gustavo Gomez dal Lanus. Squadra di appartenenza: il Boca Juniors. Un nome: Rodrigo Bentancur. Ora tutto tranne che Mister X. È lui il nuovo centrocampista a cui il Milan vorrebbe affidare le chiavi del suo gioco e nella notte ci sono stati i primi contatti tra club, un sondaggio dei rossoneri in cui è stata chiarita tutta la volontà di comprarlo. Parti al lavoro alla ricerca di una soluzione anche se la trattativa non è semplice, il Boca lo valuta 15 milioni: dopo Gomez il Milan guarda ancora oltreoceano, questa volta in casa Boca. Anche se bisognerà superare la concorrenza della Juve che sul giocatore possiede un diritto di prelazione che nasce dall’operazione Tevez: il club bianconero ha una prelazione (fino all’aprile del 2017) sull’acquisto del suo cartellino e può pareggiare qualsiasi offerta arrivi per lui. E nella notte il Boca infatti ha subito avvisato il club bianconero dell’offerta del Milan e quindi ora la Juve può decidere se pareggiare o meno la proposta rossonera e in quel caso costringere il Milan ad aumentare la cifra da mettere sul piatto facendo partire una vera e propria asta. Un’altra sfida sul mercato dopo Pjaca? Ma l’interesse del Milan è forte. Che nella notte si è mosso e punta Rodrigo Bentancur.

10/08, ore 08.30 – BASTOS
Continuano i movimenti di mercato in casa Lazio, i biancocelesti al lavoro per rinforzare la squadra di Simone Inzaghi. Per quanto riguarda il reparto difensivo, il club di Claudio Lotito avrebbe individuato in Bartolomeu Jacinto Quissanga (per tutti Bastos) un giusto rinforzo. Si tratta di un difensore angolano classe 1991, al Rostov dal 2013. E proprio al club russo, la Lazio ha già avanzato un’offerta da circa 4 milioni di euro per provare a portare il calciatore in Italia. Bastos, in precedenza, era stato seguito anche dal Milan, prima che i rossoneri chiudessero l’affare Gustavo Gomez. Ora le attenzioni su di lui sono quelle dei biancocelesti, che vorrebbero portare il nazionale angolano proprio in Serie A. Non c’è ancora stata una risposta da parte del Rostov, la Lazio dunque continua ad attendere per capire se l’offerta verrà accettata. Fonte: (www.gianlucadimarzio.com)

10/08, ore 08.15DE SCIGLIO
Non solo Mattia De Sciglio, per il quale i giallorossi hanno fatto un sondaggio con il Milan. La Roma ha messo nel mirino anche Matteo Darmian che Mourinho sta lasciando ai margini della squadra e ha escluso nel match contro il Leicester. Fonte: (www.sportmediaset.it

10/08, ore 00.05 – KOVACIC
Al termine della finale di Supercoppa Europea, culminata con una vittoria ai tempi supplementari, ai microfoni di Mediaset Premium, Mateo Kovacic ha parlato delle voci riguardanti un suo possibile ritorno in Serie A. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Voci di squadre italiane interessate a me? Io sono un giocatore del Real Madrid, quindi…“.

09/08, ore 23.30 – GOMEZ
Giovanni Sartori, uomo mercato dell’Atalanta, ha parlato di Gomez, gioiello bergamasco accostato al Milan nelle ultime settimane di mercato: “Come per Sportiello, lo stesso identico discorso vale per Gomez: nessuna trattativa, nessuna richiesta, nessun incontro. Ma soprattutto: è incedibile. Paloschi? Non sono preoccupato se non segna, all’inizio aveva fatto molto bene. Con calma, il campionato non è ancora iniziato. Deve adattarsi al modulo del mister, per la prima volta gioca punta unica e dovrà capire bene i movimenti suoi e dei suoi compagni. E’ solo questione di tempi. Il vice Paloschi c’è già e si chiama Pinilla, anche per lui nessuna trattativa”, conclude Sartori.

09/08, ore 22.30CALABRIA
Davide Calabria non verrà ceduto. Eloquenti, in merito, sono state le dichiarazioni rilasciate a Sportitalia, nella giornata di ieri, da Gianni Vitali, agente del giocatore: “Il mio assistito non è seguito né dal Cagliari, né dal Torino. Resterà al Milan”. Ma non finisce qui. Il Cagliari, che nelle scorse settimane aveva cercato di imbastire una trattativa mirata ad arrivare al laterale classe ’96, ha appena chiuso per Isla. Infine, dal momento che Leonel Vangioni non avrebbe convinto appieno Vincenzo Montella, non è da escludere che il talento originario di Brescia, durante la stagione appena iniziata, possa giocarsi le proprie carte in ogni circostanza e calpestare il terreno di gioco con una discreta regolarità.

09/08, ore 21.30 – GOMEZ
La Nazione di Firenze di questa mattina apre con il mercato in uscita viola titolando: “Gomez-Badelj, che guai”. I due giocatori, stanno creando non pochi disagi in casa viola, il primo vuole liberarsi gratuitamente per trovarsi un’altra squadra, il secondo invece sogna di giocare nel Milan, club con cui ha già un accordo di massima per la prossima stagione e di ritrovare Vincenzo Montella.

09/08, ore 19.00 – CUADRADO
Il Milan resta vigile su Cuadrado. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna Tuttosport, l’esterno alto colombiano sarebbe il sogno di mercato del club di Via Aldo Rossi. Ma non finisce qui. Al fine di fare il possibile per aggiudicarsi le prestazioni dell’ala del Chelsea, la dirigenza rossonera sarebbe disposta a tenere libera la seconda slot riservata ai giocatori extracomunitari (la prima è occupata da Gustavo Gomez) fino agli ultimi giorni di agosto.

09/08, ore 17.30 – HONDA
Grana Keisuke Honda: il giapponese, come rivelato dallo stesso giocatore in un’intervista recente, starebbe prendendo in considerazione l’idea di una cessione imminente. Secondo Sky Sport infatti il samurai potrebbe lasciare il Milan: su di lui ci sono diversi club della Premier League e della Bundesliga. Il suo procuratore, come anticipato dalla Gazzetta dello Sport, è arrivato già a Milano dove avrà un colloquio con Adriano Galliani.

09/08, ore 14.20 – SOSA
Dopo Musacchio sfuma anche Sosa. Il centrocampista argentino infatti rimarrà al Besiktas. Di poco fa il comunicato del club turco che annuncia: “Sosa è perdonato. Fa parte della famiglia”. Per l’ex Bayern, Napoli e Atletico Madrid si era parlato di un trasferimento in rossonero, ipotesi che lo stesso Sosa aveva avallato fortemente.

09/08, ore 13.00 – BACCA
Era l’uomo attorno al quale ruotava il mercato del Milan e questo dietrofront potrebbe creare notevoli problemi alle trattative rossonere. Secondo quanto riporta Sky Sport 24, il West Ham si sarebbe chiamato fuori dalla corsa per Carlos Bacca, dopo settimane di trattative. Saltato dunque il trasferimento del colombiano dal Milan in Premier League, il mercato rossonero ora potrebbe subire una grossa frenata.

09/08, ore 11.00 – BADELJ/OZYAKUP
Milan Badelj e il Milan si stanno inseguendo, reciprocamente, in questo sessione di mercato. Il centrocampista croato vuole i rossoneri e i rossoneri, con il benestare di Montella che lo ha già allenato alla Fiorentina, hanno individuato in Badelj il centrocampista ideale per rinforzare la rosa rossonera. Ma, come riporta Tuttosport, fra le parti persiste la distanza economica per trovare l’accordo: la Fiorentina valuta il giocatore 15 mln e non intende privarsene per meno, il Milan cerca uno sconto. Per questo il club di via Aldo Rossi ha posto un ultimatum alla Viola: una risposta entro 48-72 ore, mentre il procuratore del giocatore spinge per la cessione ma Corvino rimane fermo sulla sua posizione. Intanto in casa rossonera si valutano soluzione alternative e il nome in cima alla lista di Galliani porta le credenziali di Oguzhan Ozyakup, centrocampista classe ’92 del Besiktas. Mezzala duttile e dal grande potenziale, sarebbe lui la seconda scelta qualora sfumasse Badelj.

09/08, ore 10.30SUSO
Il destino di Suso potrebbe essere legato all’arrivo di Cuadrado. Stando a quanto riferisce, oggi, La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere proprio la cessione dell’ex Liverpool a finanziare, in parte, l’arrivo del colombiano. Confermata, quindi, l’incedibilità dello spagnolo che potrebbe muoversi solo qualora si aprissero gli spiragli per l’arrivo dell’ex viola.

09/08, ore 9.45 – BADELJ
Il Milan vuole Badelj e anche il croato vuole i rossoneri. Il problema è che la Fiorentina non intende cederlo per una cifra inferiore ai 15 mlne, come riporta il Corriere della Sera, ora il procuratore del centrocampista Viola ribadirà la propria volontà di non voler rinnovare (il contratto scade nel 2018), mentre il Milan rimane in pressing. E’ questo lo scenario descritto dal quotidiano nazionale in merito alla trattativa di mercato più calda in casa, che porta il nome di Milan Badelj.

08/08, ore 23.10 – DIEGO LOPEZ
Può essere mercoledì il giorno giusto per l’addio di Diego Lopez. Milan e Celta Vigo, prima del Trofeo Tim che li vedrà protagonisti assieme al Sassuolo, potrebbero avere il contatto decisivo per discutere del portiere spagnolo: il Diavolo – riporta Sky Sport – sarebbe disposto a concedere a Diego Lopez la lista gratuita, liberandolo a zero euro come fatto con Menez.

08/08, ore 22.35 – CALABRIA
Gianni Vitali, agente di Davide Calabria, ha parlato a Sportitalia del futuro del suo assistito:”Non ci sono offerte né del Cagliari, né del Torino. Resterà al Milan“.

08/08, ore 14.00 – GABRIEL
Gabriel Vasconcelos Ferreira è terminato nel mirino del Torino. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna diTuttosport, la società granata, che in occasione della prima di campionato potrebbe essere costretta a fare a meno di Padelli, potrebbe presto farsi avanti per arrivare all’estremo difensore rossonero, reduce da un’annata in prestito al Napoli. Il tutto su richiesta dell’attuale allenatore dei piemontesi, Sinisa Mihajlovic, che si sarebbe detto disposto a dare fiducia al portiere classe ’92.

08/08, ore 12.00 – BADELJ
Su Badelj, oggi La Gazzetta dello Sport non dà speranze al Milan. Viene raccontato del summit di ieri fra Galliani e gli agenti del giocatore e dell’offerta di 10 milioni di euro, ma poi basta. Nel senso che Corvino non solo ha giudicato pochi i soldi proposti, ma avrebbe proprio chiuso ogni spiraglio di cessione. Insomma un tentativo a vuoto, una trattativa già da dimenticare per virare obbligatoriamente su nomi diversi per il centrocampo. Il croato era ed è stato scelto all’unanimità come colpo ideale: lodevole tatticamente, pregevole nel possesso palla, un vero e proprio metronomo senza qualità eccelse come regista ma con tanta leadership. E poi arriva da una stagione, quella scorsa, davvero eccellente. Sembrava l’idea giusta, invece si rischia di ripartire nuovamente da capo; salvo possibili colpi di scena. Ricordiamo che il 27enne rimane in rotta con la Fiorentina per il mancato rinnovo contrattuale (in scadenza nel 2018) e ha già aperto al Diavolo, con il quale esisterebbe già un sì di massima grazie ai lavori nei giorni scorsi fra lo stesso Galliani e il suo manager, Dejan Joksimovic. Per adesso, però, il dg viola alza un muro (quasi) invalicabile nonostante la proprietà debba ancora pronunciarsi in maniera pubblica e diretta. E pensare che in via Aldo Rossi avevano pensato persino a un escamotage per spendere una decina di milioni: i legali, infatti, stanno lavorando per non far risultare a bilancio i circa 17 milioni di euro spesi per Lapadula e Gustavo Gomez come anticipo dei cinesi, bensì come sfruttamento di introiti diversi da parte della gestione Fininvest. Riuscisse questa manovra, il Milan avrebbe i 15 milioni di caparra versati da Pechino a disposizione.

08/08, ore 11.20 – BADELJ/ISCO
Il mercato del Milan sembra, finalmente, essere entrato nel vivo. Il reparto che necessita di maggiori rinforzi è, senza dubbio, quello di centrocampo. Secondo Tuttosport, oggi in edicola, la società rossonera si starebbe muovendo proprio in tal senso ed avrebbe messo nel mirino Badelj ed Isco. Per il centrocampista dellaFiorentina, dopo l’intesa con il giocatore, serve quella con il club viola che chiede 15 milioni a fronte di un’offerta tra gli 8 ed i 10. Dalla Spagna, infine, danno per certa un’offerta della società di via Aldo Rossi per il giocatore spagnolo che potrebbe approdare a Milanello in prestito.

08/08, ore 9.45 – MUSACCHIO
Prosegue la ricerca del Milan di un altro difensore centrale dopo l’arrivo di Gustavo Gomez. Come riporta Tuttosport, ieri Adriano Galliani ha avuto un contatto con l’agente di Musacchio per fare il punto della situazione e valutare le possibili alternative in vista del rush finale di mercato. Il Villareal, al momento, non intende abbassare la propria richiesta: per Musacchio ci vogliono 25 milioni.

08/08, ore 9.00BACCA
Dopo tanti rinvii sembra essere giunta quasi al capolinea la telenovela di mercato che vede come protagonista Carlos Bacca. Il colombiano, giunto in rossonero un anno fa per 30 milioni, è richiesto dal West Ham che, come riporta La Gazzetta dello Sport in edicola stamattina, ora è davvero pronto a tentare l’affondo decisivo per strappare il giocatore alla concorrenza. Il problema rimane sempre lavolontà del giocatore che lascerà il Milan, anche se attende sempre un segnale da Parigi dove Unay Emery, suo ex tecnico negli anni di Siviglia, è appena sbarcato e potrebbe portarlo con sé. Il problema rimane il posto da extracomunitario e il PSG in questo momento ha tutte le caselle piene. Per questo Bacca prende tempo: i parigini sono al lavoro per trovare una sistemazione a Lucas Moura per far spazio ad un nuovo giocatore extracomunitario. Probabilmente Bacca, anche se il rialzo dell’offerta al giocatore del West Ham (da 4 a 5 mln) potrebbe far vacillare la volontà dell’attaccante colombiano.

08/08, ore 8.30 – ZAZA
Simone Zaza vuole rimanere in Serie A. Secondo quanto riportato daTuttosport, la prima punta della Juventus avrebbe rifiutato le proposte di West Ham, Southampton e Wolsfsburg. Il tutto perché vorrebbe proseguire la propria carriera in Italia, dove è seguito con attenzione da Roma, Napoli e Milan. Nella fattispecie, il club di Via Aldo Rossi potrebbe virare sul centravanti bianconero in caso di cessione di Carlos Bacca.

07/08, ore 23.30 – CUADRADO
Il Milan continua ad inseguire Juan Cuadrado. Come riporta Sport Mediaset, filtra ottimismo dalle parti di Casa Milan circa il buon esito della trattativa. La richiesta del Chelsea per l’esterno colombiano rimane alta ma Galliani starebbe lavorando sulla formula migliore per convincere Conte e liberare Cuadrado. Ma prima di poter liberare liquidità, i rossoneri hanno bisogno di vendere uno fra Bacca e De Sciglio. Precisa richiesta di Montella, l’ex Juventus e Fiorentina sarebbe l’esterno offensivo ideale che il tecnico campano chiede da inizio campagna estiva.

07/08, ore 22.30 – MUSACCHIO/ARBELOA/CACERES
Non basta l’arrivo di Gustavo Gomez per permettere al Milan di chiudere il reparto arretrato. Con gli addii a giugno di Alex e Mexes, i rossoneri si ritrovano ora con quattro difensori centrali (Romagnoli, Paletta, Gustavo Gomez e Zapata, out fino a settembre) e con Vergara e Rodrigo Ely in partenza, con una possibile soluzione da trovare nelle ultime settimane di mercato. Prosegue dunque la ricerca nell’ultimo tassello per completare il reparto arretrato e i nomi sul tavolo dei rossoneri sono tre: Mateo Musacchio e Alvaro Arbeloa, senza dimenticare lo svincolato Caceres.

07/08, ore 21.50  – BADELJ
Il Milan vuole Milan e Milan vuole il Milan. Non è uno scioglilingua ma la genesi di una vicenda di mercato. È quanto anticipato ieri da SpazioMilan.it e oggi reciprocamente ribadito tra Galliani e l’agente di Milan Badelj. Avvisato delle volontà dei due soggetti anche il direttore generale della Fiorentina Pantaleo Corvino. Il dirigente gigliato ha inizialmente nicchiato di fronte alle richieste rossonere, però sa anche che tenere un giocatore svogliato è controproducente. Nei prossimi giorni verrà probabilmente fatto un all-in: il procuratore del giocatore si recherà a Firenze per chiedere la cessione e ribadirà che l’unica squadra che prenderanno in considerazione sarà il Milan. Nel frattempo per addolcire i rapporti sembra che Galliani abbia promesso a Corvino un via libera per Caceres.

07/08, ore 21.00 – CACERES
Caceres, obiettivo rossonero, è vicinissimo alla Fiorentina. L’uruguaiano in attesa del Milan che però, almeno finora, non ha dimostrato la volontà di chiudere la trattativa, starebbe limando gli ultimi dettagli con la squadra di Sousa.

07/08, ore 18.40BACCA
Jack Sullivan, figlio del presidente del West Ham, ha annunciato, tramite il proprio profilo Twitter, che gli Irons potrebbero presto mettere a segno un importante colpo di mercato. Questo il suo cinguettio: “Presto, potrò darvi importanti notizie“. Che alluda al possibile acquisto della prima punta rossonera, Carlos Bacca?

07/08, ore 18.30 – BORJA VALERO
La Roma è molto attiva sul mercato in cerca di quei giocatori in grado di rinforzare e migliorare la qualità della rosa a disposizione di Luciano Spalletti. Il tecnico toscano ha chiesto ai suoi dirigenti l’acquisto di Borja Valero, centrocampista della Fiorentina, dotato di ottima tecnica e intelligenza tattica. Sullo spagnolo c’è anche il Milan, forte della stima che Vincenzo Montella nutre verso il giocatore spagnolo.

07/08, ore 17.30 – TELLO
Il Milan cerca un esterno d’attacco e nella lista della spesa degli uomini di mercato rossoneri è finito anche Cristian Tello, di proprietà del Barcellona ma che lo scorso anno ha giocato la seconda metà della stagione in prestito alla Fiorentina. gianlucadimarzio.com riporta le parole dell’agente di Tello, Orobitg, che si esprime così sul futuro del suo assistito: “Tello o va alla Fiorentina oppure resta al Barcellona dove però non penso possa avere il suo spazio. Ha molte offerte ma lui vuole solo la Fiorentina“. La prossima settimana dovrebbe arrivare la sterzata decisiva per il passaggio di Tello alla viola.

07/08, ore 13.15 – BADELJ
Galliani al lavoro per regalare Milan Badelj a Vincenzo Montella. Si è concluso poco fa – riferisce Gianlucadimarzio.com – l’incontro a Ibiza tra l’Ad rossonero e l’agente del calciatore, Dejan Joksimovic, nel quale Galliani ha manifestato la propria disponibilità a presentare alla Fiorentina un’offerta di 8/10 milioni. Ora, dunque, l’entourage del calciatore parlerà con la società dei Della Valle, che in questi mesi ha sempre manifestato l’incedibilità di Badelj. Ma le cose possono cambiare, perché il ragazzo non ha intenzione di rinnovare il contratto e va in scadenza nel 2018. Situazione incerta, non è detto che la Fiorentina decida di fissare un prezzo per il cartellino di Badelj. Molto chiara, invece, la posizione del centrocampista, con il Milan evidentemente nel destino. Si chiama così non solo perché è uno dei nomi più diffusi in Croazia, ma anche perché in famiglia sono perlopiù tifosi rossoneri

07/08, ore 11.15 – ISCO
Isco-Milan: suggestione di un mercato che potrebbe decollare. E’ As, noto quotidiano sportivo spagnolo, a lanciare la bomba. Dalla Spagna  fanno sapere di un interessamento per il fantasista spagnolo che potrebbe sbarcare a Milanodopo la cessione di Carlos Bacca al West Ham. I rapporti tra Florentino Perez e Galliani potrebbero facilitare l’affare. Adriano Galliani aveva un patto per Kovacic. Il croato, secondo quanto raccolto da SpazioMilan.it, sarebbe dovuto arrivare in prestito dopo il 20 Agosto. Ma Zidane, complice la buona tournée dell’ex Inter,  si è convinto a trattenerlo. Così, il presidente del Real Madrid, per non scindere l’accordo potrebbe decidere di facilitare la cessione dell’ex Malaga.

07/08, ore 9.00 – MATRI
Sassuolo-Matri, le parti sono più vicine. Ci sono stati contatti anche nelle ultime ore e adesso si discute degli ultimi dettagli. Entro lunedì comunque si dovrebbe chiudere e il Sassuolo potrà accogliere questo nuovo rinforzo per l’attacco, dopo aver salutato Sansone, direzione Villarreal. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

 06/08, ore 20.00 – BADELJ
Dopo la tanto attesa firma del preliminare il mercato del Milan sembra davvero pronto a sbloccarsi . Oltre al sogno, non troppo nascosto, di portar Cuadrado in rossonero, mister Montella ha chiesto a Galliani di provar ad acquistare un altro suo fedelissimo. Stiamo parlando del regista croato della Fiorentina Milan Badelj. I due godono di un rapporto lavorativo ottimo e secondo quanto appreso da Spaziomilan.it il centrocampista viola non vedrebbe l’ora di fare un notevole passo avanti nella propria carriera, considerando il Milan come una fantastica opportunità. Gli spazi per un rinnovo con la società di Della Valle sono sempre più stretti e pur di vestire rossonero sarebbe disposto anche a rinunciare alla disputa delle coppe europee.

06/07, ore 16.00 – CUADRADO
Con la firma preliminare al gruppo cinese, per quanto riguarda il mercato del Milan non dovrebbe cambiare più di tanto. I soldi che entreranno subito saranno solo 15 milioni, utili per fare un colpo ma troppo pochi per arrivare alla richiesta principale diMontella: Cuadrado. Il Chelsea vorrebbe un obbligo di riscatto vicino ai 30 milioni, il Milan nella prossima settimana potrebbe offrire un diritto di riscatto a 25 milioni ma in realtà se il closing andasse a buon fine nella prossima estate i soldi per Cuadrado ci sarebbero. Il tutto cambierebbe e diventerebbe più immediato in caso di una cessione importante. Come riportato da Sportmediaset i nomi in uscita da Milanello sono sempre i soliti, Bacca o De Sciglio

06/08, ore 13.00 – BACCA
Un anno positivo in Italia, dopo appena una stagione sembra però già arrivato il momento dei saluti per Carlos Bacca. Il calciatore colombiano era praticamente pronto per il West Ham, con tanto di viaggio a Londra autorizzato dal Milan e già programmato. Lo svela Gianlucadimarzio.com. Trattativa però al momento bloccata, proprio ad un passo dalla chiusura. Prima di prendere Bacca, infatti, il West Ham doveva cedere Diafra Sakho. L’attaccante classe 1989 era destinato al West Bromwich, affare però saltato a causa delle visite mediche. Situazione che, al momento, ha di fatto bloccato anche il trasferimento di Carlos Bacca in Inghilterra. Nel frattempo il West Ham ha chiuso anche per l’acquisto di Andrè Ayew dallo Swansea. Per l’annuncio ufficiale si attende soltanto che la società gallese allenata da Guidolini annunci, dopo Llorente, l’arrivo di Baston dell’Atletico Madrid.

06/08, ore 12.00 – ZAZA, CUADRADO E KOVACIC
Un brodino, ma dal sapore squisito per Montella. Ora il Milan, grazie ai cinesi, ha 15 milioni cash da spendere in questo mercato, ovviamente di più se dovesse concretizzarsi la cessione di Bacca. Nelle casse, poi, ne arriveranno presto 85 nel giro di un mese, condizione importante per permettere i prestiti con obblighi di riscatto: i famosi “pagherò”, probabili e indicati per alleggerire il bilancio e favorire l’ingresso soft della nuova proprietà. Il primo nome in agenda è Cuadrado, espressamente richiesto dall’allenatore che con il colombiano condivide lo stesso procuratore (Alessandro Lucci), impegnato da settimane a lavorare ai fianchi del Chelsea per riportarlo in Serie A. L’ostacolo è rappresentato da Conte, non proprio deciso di liberarlo, ma le migliori possibilità rossonere hanno le carte in regola per convincere la società londinese a privarsi di una riserva e pure scontenta. Cambiano gli orizzonti anche per Musacchio. Nonostante l’arrivo di Gustavo Gomez, sottolineaTuttosport, c’è ancora un buco in difesa perché il tecnico vuole cinque centrali e perché Ely e Vergara non sono stati giudicati pronti e verranno mandati via. In rosa rimangono Romagnoli, Paletta e Zapata, però infortunato e quindi Galliani fisserà l’ennesimo appuntamento con il Villarreal modificando l’offerta. Stesso discorso per strappare l’accordo col Besiktas per Sosa: rilancio in arrivo. Da capire l’eventuale colpo in mediana: piacciono Badelj e Mati Fernandez, ma soprattutto attenzione alla pista Kovacic dopo Ferragosto. In attacco, la vita ruota attorno a Bacca, ieri tornato ad aprire all’ipotesi West Ham. Se dovesse partire ci sarebbero 30 milioni freschi nel portafoglio, in parte destinati a un rimpiazzo offensivo: Zaza in pole. La punta bianconera preferisce ritagliarsi ancora maggiore spazio in Nazionale e puntare al Mondiale in Russia restando in Italia; in alternativa, ecco Pavoletti.

06/08, ore 00.10DE SCIGLIO

Nella giornata di oggi ci sono stati nuovi contatti fra Milan e Juventus per De Sciglio, obiettivo ancora valido per i bianconeri di Allegri. Ma il Milan non ha intenzione di privarsene e non a caso, spiega Sky Sport, chiederebbe 25 milioni di euro e forse anche di più per sedersi a un tavolo e ragionare su una (improbabile) cessione. Una cifra alta, quasi un avviso: il terzino non è sul mercato, a meno di follie.

05/08, ore 23.00MUSTAFI
Arsenal e Chelsea si contendono Mustafi. Secondo quanto riportato da SportMediaset, i Gunners e i Blues si starebbero dando battaglia per il difensore centrale del Valencia, da tempo seguito anche dal Milan. Tuttavia, mentre Abramovich non avrebbe intenzione di mollare la presa e sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta concreta, la società allenata da Wenger si starebbe cautelando, seguendo con attenzione anche Jonny Evans, in forza al West Bromwich Albion.

05/08, ore 15.00 – BACCA E CUADRADO
Con la nuova linfa che fornirà in termini economici il nuovo consorzio cinese i rossoneri torneranno prepotentemente sul mercatoL’obiettivo è Cuadrado, prima richiesta di Vincenzo Montella per l’attacco milanista. Adesso i rossoneri, già da questa sera, faranno leva sul prestito con obbligo di riscatto. L’operazione potrebbe essere favorita da due componenti: il procuratore dell’ex Fiorentina, Lucci, lo stesso di Vincenzo Montella e la volontà del colombiano, ovvero quella di tornare da subito in Italia. Non solo i soldi dei cinesi come sbocco del mercato rossonero: già da questa mattina infatti, forti della qualificazione in Europa League, sono ripresi i contatti tra il West Ham e Carlos Bacca.

05/08, ore 10.00 – GUSTAVO GOMEZ
Gustavo Gomez, nuovo difensore centrale rossonero, è sbarcato a Milano. A Linate, prima di recarsi alla Madonnina per sostenere le visite mediche, il mastino paraguaiano, ai microfoni di SpazioMilan.it, ha dichiarato: “Sono felice di trovarmi qui, parlerò dopo“.

05/08, ore 09.45 – GUSTAVO GOMEZ
Secondo il Corriere della Sera, il nuovo difensore del Milan,Gustavo Gomez, firmerà un contratto di cinque anni per800mila euro di ingaggio stagionale. Il Lanus incasserà 8 milioni di euro per la cessione del cartellino.

04/08, ore 19.00 – GUSTAVO GOMEZ
Secondo quanto appreso da SpazioMilan.it, Gustavo Gomez è ormai un nuovo giocatore del Milan. Adriano Galliani avrebbe infatti trovato l’accordo con il Lanus sulla base di un prestito annuale, con diritto di riscatto fissato a sette milioni di euro.

04/08, ore 19.00 – MARIO GOMEZ
Come riportato dal The Sun, sono due le candidate in pole per l’attaccante della Fiorentina, Mario Gomez. Sul 31enne centravanti dei viola, infatti, ci sarebbero Barcellona e Borussia Dortmund. Dalla corsa a Mario Gomez (in uscita dalla Fiorentina) si sarebbe ritirato il West Ham. Gomez è stato spesso accostato anche al Milan.

04/08, ore 17.30 – ZAZA
Secondo calciomercato.com, Simone Zaza starebbe attentamente valutando il suo futuro. Nonostante l’interesse (forte) del Wolsfburg, l’attaccante preferirebbe continuare la sua carriera in Italia. Su di lui, infatti, ci sono Napoli, Roma e Milan.

04/08, ore 16.30 – LUIZ ADRIANO
Secondo quanto riportato dal quotidiano A Bola, Luiz Adriano sarebbe finito nel mirino del Porto. Il giocatore non rientra pienamente nei piani di Vincenzo Montella, ragion per cui il Milan potrebbe seriamente ascoltare le offerte dei portoghesi.

04/08, ore 16.30 – SCHWEINSTEIGER
Bastian Schweinsteiger cerca squadra. Con l’arrivo di Mourinho sulla panchina dei Red Devils, il centrocampista tedesco deve dire addio al posto da titolare. Per questo, si sta guardando intorno per cercare soluzioni alternative. Dopo il due di picche di Carlo Ancelotti, è il Milan a pensare a lui come regalo a Vincenzo Montella. Ma il regalo, appunto, costa troppo: l’ingaggio è di circa 7,5 milioni all’anno.

04/08, ore 14.30 – MUSACCHIO
Il Corriere della Sera ha rivelato stamattina l’offerta che il Milan avrebbe formulato al Villareal per Musacchio, e che sarebbe stata rigettata dagli spagnoli. Si tratta di 4 milioni cash subito per il prestito del giocatore, e un diritto di riscatto fissato a 26 milioni. Nulla da fare, il Villareal ha ribadito ai rossoneri che Musacchio può andare via solo a titolo definitivo.

04/08, ore 9.45 GUSTAVO GOMEZ
Come riportato da Tuttosport, il Milan è vicino all’acquisto del difensore paraguaiano, Gustavo Gomez. Il passaggio in rossonero si concretizzerebbe sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro, che diventerebbe obbligo in caso di raggiungimento di determinati obiettivi personali e di squadra. Su Gomez anche Besiktas e Fiorentina, ma il Milan sembra essere avanti e pronto a concludere nelle prossime ore.

03/08, ore 21.10 – MUSACCHIO

Adriano Galliani non molla Musacchio. Secondo quanto riportato da Sportitalia, l’amministratore delegato rossonero starebbe cenando con l’agente del centrale del Villarreal. Il tutto malgrado il club di Via Aldo Rossi si trovi vicinissimo a Gustavo Gomez, difensore del Lanus, che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto. In merito, nel corso delle prossime ore, potrebbero esserci importanti novità. Chi, tra Musacchio e Gustavo Gomez, rappresenterà il nuovo innesto rossonero per la parte centrale della retroguardia?

03/08, ore 20.10 – GUSTAVO GOMEZ

Il Milan si trova a pochi passi da Gustavo Gòmez. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il club di Via Aldo Rossi potrebbe presto chiudere per il difensore paraguayano del Lanus, classe ’93. L’operazione si troverebbe infatti in fase avanzata e potrebbe concludersi sulla base di un prestito annuale, con diritto di riscatto fissato per una cifra vicina ai sette milioni di euro. Ma non finisce qui. Adriano Galliani avrebbe infatti già trovato l’accordo con l’entourage del giocatore, che sarebbe felice di approdare in rossonero.

03/08, ore 14.10 SALVIO/ WILLIAM/ ADRIEN/ LUIZ ADRIANO
Secondo il quotidiano portoghese A Bola il Milan sarebbe sulle tracce di tre talenti che militano nella Primeira Liga: Eduardo Salvio del Benfica, William e Adrien dello Sporting Lisbona. Difficile pensare che i rossoneri, con il mercato bloccato dalla cessione del club, possano piazzare un triplice colpo in entrata in queste ultime settimane di mercato. Da registrare anche l’interessamento del Portoper Luiz Adriano che già lo scorso gennaio era stato prima venduto in Cina per poi rientrare a Milanello.  Il brasiliano anche conMontella non sembra rientrare nei piani tecnici e potrebbe partire per fare cassa.

03/08, ore 12.30 – SOSA
José Ernesto Sosa rimane un obiettivo del Milan. Il fantasista argentino avrebbe rifiutato il rinnovo con il Besiktas e starebbe aspettando di potersi mettere agli ordini di Vincenzo Montella. Tuttavia, come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, per liberare il proprio trequartista, le Aquile Nere vorrebbero almeno sei milioni di euro. Troppi, per Adriano Galliani, che non dispone del denaro sufficiente per concludere l’operazione. Ciò nonostante, nel corso delle prossime settimane, qualora l’amministratore delegato del club di Via Aldo Rossi si sedesse a trattare e proponesse il pagamento di un indennizzo, la situazione potrebbe cambiare.

03/08, ore 11.00 – CUADRADO
Vincenzo Montella è alla ricerca di un esterno offensivo di livello ed il nome in cima alla lista delle sue preferenze è Juan Guilhermo Cuadrado. Tuttavia, bisogna registrate la volontà del neo tecnico dei Blues, Antonio Conte, suo grande estimatore da sempre e poco propenso a lasciarlo partire. Proprio per convincere l’ex CT della Nazionale, stando a quanto riferisce stamane Tuttosport, Montella lo avrebbe incontrato alla vigilia del match amichevole di questa notte a Minneapolis tra le due compagini per parlare di mercato e, dunque inevitabilmente di Cuadrado. Il Milan resta alla finestra e spera di poter intavolare una trattativa sulla base del prestito con diritto di riscatto.

03/08, ore 09.00 – MUSACCHIO/ARBELOA/MUSTAFI
Mateo Musacchio non sarà il prossimo centrale difensivo del Milan: almeno per il momento, dato che l’incontro a Valencia tra Adriano Galliani e gli emissari del Villareal non ha sortito l’effetto sperato. Ennesima batosta per il mercato in entrata del Milan, che nelle scorse ore ha registrato anche il no di Alvaro Arbeloa, che, svincolato, avrebbe fatto sapere tramite i suoi agenti di non gradire la destinazione milanista. Ecco, dunque, che Galliani deve cambiare obiettivo, ma forse senza spostarsi dalla penisola iberica. Già, perchè, secondo La Gazzetta dello Sport in edicola stamane, l’ad rossonero potrebbe tornare in pressing per Shkrodan Mustafi, centrale tedesco con un passato in Italia alla Sampdoria.

02/08, ore 23.45 – TELLO
Niente Milan per Cristian Tello. Secondo quanto riportato da Sport, il fantasista spagnolo tornerà alla Fiorentina, club in cui ha militato nella seconda parte dell’ultima stagione. Le parti hanno trovato l’accordo in queste ultime ore, sulla base di un prestito annuale, con diritto di riscatto, fissato a sette milioni di euro.

02/08, ore 23.30 – MUSACCHIO

Di male in peggio. Secondo quanto raccolto da Sky, il Milan si sarebbe gia ritirato dalla corsa per il difensore del Villarreal Mateo Musacchio. Da verificare, a questo punto, le quotazioni per Martin Caceres in rossonero. L’ex Juventus, rimasto svincolato, potrebbe essere il profilo giusto da regalare a Vincenzo Montella. Adriano Galliani intanto è tornato già in Italia. L’ad milanista, sempre secondo quanto riferisce Sky Sport, potrà imbastire trattative solo con la modalità del prestito.

02/08, ore 14.30 – MUSACCHIO
Milan sempre alla ricerca di un nuovo difensore, Musacchio è il nome inseguito. Come raccontato da Peppe Di Stefano per Sky Sport, quest’oggi ci sarà un incontro per il centrale, con Galliani che parlerà con il Villarreal e l’entourage del calciatore. I rossoneri proveranno a trovare la soluzione per portare il calciatore in Italia. Galliani dovrebbe tentare la strada del prestito con diritto di riscatto, mentre il Villarreal non vorrebbe accettare questa formula. Ed in questo momento il Milan non può fare un prestito con obbligo di riscatto. Si tenterà comunque di smuovere la situazione, per cercare di creare i presupposti per poi arrivare ad un accordo. Sull’argomento ha parlato anche il presidente del Villarreal: “Musacchio-Milan? Voglio che si risolva tutto a giorni, in un senso o nell’altro“. Intanto i rossoneri si muovono per il difensore, in attesa di capire se ci saranno sviluppi positivi o meno: Musacchio rimane l’obiettivo principale.
Fonte: (www.gianlucadimarzio.com)

02/08, ore 11.20 – ZAZA
Il mercato del Milan ruota tutto intorno a Bacca. Dalla decisione del giocatore colombiano dipenderà anche la possibilità di vedere, in rossonero, Simone Zaza. Il giocatore, seguito direttamente dal padre coadiuvato da Giuseppe Riso, sembra deciso a lasciare la Juventus e sarebbe molto allettato dall’ipotesi Milan. Resterebbe, comunque, il problema relativo al costo del cartellino visto che i bianconeri non accettano meno 25 milioni.

02/08, ore 11.00BACCA/MARQUINHO
Il West Ham vuole Bacca, ma Bacca aspetta la Champions e magari sogna il PSG del suo mentore Unai Emery. I francesi sarebbero anche ben disposti ad accogliere “El Peluca” che andrebbe a prendere in attacco il posto di Zlatan Ibrahimovic accanto ad Edinson Cavani. Ma hanno un gran problema: tutti gli slot da extracomunitario sono occupati, quindi prima di provare l’affondo bisogna liberarne uno. Per tale motivo, rivela oggi La Gazzetta dello Sport, i rossoblu parigini avrebbero proposto ai rossoneri meneghini uno scambio alla pari tra Carlos Bacca e Marcos Aoás Corrêa, meglio noto come Marquinhos. Tuttavia, secondo la Rosea, Adriano Galliani ha rifiutato la proposta parigina, intenzionato ad accettare solo offerte monetarie per il suo centravanti.

02/08, ore 10.30 – MUSACCHIO

Stando a quanto rivela Il Corriere della Sera questa mattina in edicola, Adriano Galliani, che ieri SpazioMilan.it ha pizzicato a Formentera, sarà oggi a Valencia per incontrare ancora una volta l’entourage di Mateo Musacchio del Villareal, per provare a mantenere vivi i rapporti in attesa di avere la liquidità necessaria per formulare un’offerta convincente al Submarino Amarillo.

02/08, ore 09.20 – ZIELINSKI

Il Napoli brucia in volata Milan e Liverpool e si assicura Piotr Zielinski. Lo afferma l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, che parla dell’imminente arrivo all’ombra del Vesuvio del centrocampista polacco dell’Udinese, messosi in grande evidenza lo scorso anno con la maglia dell’Empoli ed in parte anche all’Europeo con la maglia della sua Nazionale.

02/08, ore 09.00BACCA

Ormai si sa e lo stiamo ripetendo da settimane: senza la cessione di Carlos Bacca il Milan non può fare mercato perchè nè Fininvest, nè la cordata cinese hanno intenzione di mettere a disposizione i fondi per la campagna acquisti. Stando a quanto afferma l’edizione oggi in edicola de Il Corriere dello Sport, il club rossonero avrebbe dato, anche se in maniera non ufficiale, un ultimatum all’attaccante colombiano perchè decida, entro la fine della settimana, quale sarà il suo futuro. L’ex Siviglia deve dare una risposta definitiva al West Ham, pronto a chiudere coi rossoneri per 30 milioni.

02/08, ore 08.15 – SORIANO

Roberto Soriano, che nella scorsa estate era stato seguito con attenzione dal Milan, diventerà presto un nuovo giocatore del Villarreal. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la società blucerchiata avrebbe accettato la proposta della dirigenza del Sottomarino Giallo, che aveva messo sul piatto una cifra pari a quattordici milioni e centomila euro. Dal canto suo, il centrocampista italo-tedesco sarebbe pronto a firmare un quinquennale da due milioni netti stagionali.

02/08, ore 00.00 – ZAZA
La Juventus rifiuta un’offerta del Milan per Zaza. Secondo quanto riportato da Alfredopedulla.com, la società di Via Aldo Rossi si sarebbe fatta avanti per arrivare alla prima punta ex Sassuolo, tanto da avere proposto un prestito con obbligo di riscatto. Tuttavia, il club campione d’Italia in carica, che sarebbe disposto a cedere la punta originaria di Policoro soltanto a titolo definitivo, avrebbe rifiutato la proposta della dirigenza rossonera. Ciò nonostante, nel corso delle prossime settimane, specie qualora Bacca venisse ceduto, il Diavolo potrebbe rifarsi avanti con decisione e la situazione potrebbe cambiare. Stay tuned.

01/08, ore 18.30 – DE SCIGLIO
Donato Orgnoni, agente di Mattia De Sciglio, ai microfoni dellaGazzetta di Parma, ha parlato dell’attuale situazione del suo assistito. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Ci sono sicuramente tanti club interessati, ci stiamo guardando intorno. E ancora: “Mattia è molto apprezzato, sia in Italia, sia all’estero. Abbiamo avuto anche un contatto con il Napoli“.

01/08, ore 16.00 – MENEZ
Con una foto apparsa sul proprio sito ufficiale il Bordeaux ha annunciato l’acquisto di Jeremy Menez. Il francese, dopo aver superato le visite mediche, ha firmato un contratto triennale con il club francese. Menez lascia il Milan dopo due anni, conditi da ben 20 gol.

01/08, ore 12.30KUCKA
Juraj Kucka rimane nel mirino del Torino. Secondo quanto riportato dalla Stampa, il centrocampista rossonero sarebbe ancora un obiettivo della compagine granata, che potrebbe presto decidere di farsi avanti con decisione. Sponsor dell’interditore slovacco è Sinisa Mihajlovic, che, nel corso della sua esperienza sulla panchina del Milan, ha allenato l’ex Genoa. Ecco allora che, nel corso delle prossime settimane, la pista che porta Kucka al Toro, specie qualora Montella non si opponesse all’ipotetica cessione del mastino di Bojnice, potrebbe scaldarsi.

01/08, ore 11.20DE SCIGLIO
Il destino di Mattia De Sciglio non dovrebbe essere lontano dal Milan. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, infatti, la società di via Aldo Rossi ha dichiarato incedibile il terzino ma ha voluto comunque dare una valutazione al difensore: 30 milioni, come Carlos Bacca. Questa è la cifra che potrebbe far vacillare il Milan e convincerlo a privarsi di Mattia De Sciglio.

31/07, ore 22.30LO

Ameth Lo, centrale rossonero classe ’96, si trova a pochi passi dalla Reggina. Secondo quanto riportato da Gazzamercato.it e Tuttomercatoweb.com, il talento senegalese, che nelle scorse ore ha prolungato fino al 2018 con il club di Via Aldo Rossi, dovrebbe approdare in prestito in Calabria.

31/07, ore 22.00 – ZIELINSKI

Il Napoli si riavvicina a Zielinski. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, nella corsa alla mezzala polacca, la società partenopea avrebbe superato il Milan e il Liverpool. Ma non finisce qui. Qualora gli azzurri di Campania presentassero all’Udinese un’offerta che oscilli tra i sedici e i diciotto milioni, la trattativa potrebbe sbloccarsi in maniera definitiva, tanto che potremmo assistere alla fumata bianca.

31/07, ore 19.20 – WITSEL

Il futuro di Paul Pogba sembra sempre più lontano dalla Juventus e per questo motivo i bianconeri starebbero pensando a un degno sostituto del francese in procinto di passare al Manchester United. Il primo obiettivo sembrerebbe essere Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo che in passato è stato spesso accostato al Milan.

31/07, ore 19.00MENEZ

Dopo due anni Menez saluta il Milan. Il francese, come annuncia il profilo ufficiale del Bordeaux, si trasferisce in Francia. Ecco il comunicato del suo nuovo club: “L’FC Bordeaux ha trovato l’accordo con il Milan per il trasferimento di Jeremy Menez. Dopo le visite mediche, il giocatore firmerà il contratto prima di essere presentato alla stampa lunedì pomeriggio a Chateauroux du Haillan“.

31/07, ore 18.30 – SCHWEINSTEIGER

Milan e Inter pensano a Schweinsteiger. Secondo quanto riferito il Manchester Evening News, i rossoneri e i nerazzurri si sarebbero messi sulle tracce del centrocampista tedesco, ormai in rotta con José Mourinho. Tuttavia, affinché uno tra i due club meneghini riesca a concludere l’operazione, il mediano teutonico, che al momento percepisce quattordici milioni e trecentomila euro a stagione, dovrebbe ridursi sensibilmente l’ingaggio.

31/07, ore 17.20DE SCIGLIO

Mattia De Sciglio è terminato nel mirino del Liverpool. Secondo quanto riportato da SportMediaset, i Reds potrebbero presto farsi avanti per arrivare al numero due rossonero. Tuttavia, per lasciare partire il laterale classe ’92, il club di Via Aldo Rossi sarebbe intenzionato a chiedere non meno di diciotto milioni di euro.

31/07, ore 15.45 – GOMEZ

Secondo quanto riportato da Calciomercato.it, lo Sporting Clube de Portugal sarebbe determinato a rompere il dominio di Benfica e Porto nel campionato lusitano. A tal proposito, il club di Lisbona è alla ricerca di un nuovo attaccante per la prossima stagione ed ha messo nel mirino anche Mario Gomez, rientrato alla Fiorentina al termine del prestito al Besiktas. Lo stesso Gomez è stato inoltre in più occasioni accostato al Milan.

31/07, ore 15.00 – CANDREVA

Antonio Candreva è un nuovo giocatore dell’Inter. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta Sportiva, la società nerazzurra ha chiuso per l’esterno della Nazionale. Alla Lazio, andrà un totale di venticinque milioni di euro (non si sa ancora se ventuno più quattro di bonus o ventidue più tre di bonus), pagabili in quattro anni.

31/07, ore 14.00 – MATRI

Alessandro Matri rifiuta il PAOK. Secondo quanto riportato da Sky Sport, nelle scorse ore, la prima punta rossonera avrebbe declinato una proposta proveniente dal club di Salonicco. L’ex centravanti di Fiorentina e Juventus, che è tornato al Milan dopo l’annata trascorsa in prestito alla Lazio, avrebbe infatti intenzione di rimanere in Serie A. Nel massimo campionato italiano, potrebbero infatti esserci alcune compagini pronte a puntare su di lui. A breve, in merito, potrebbero arrivare importanti aggiornamenti.

31/07, ore 11.15 – DE SCIGLIO
Lo stiamo dicendo da giorni: il mercato del Milan è fermo, in attesa che succeda qualcosa in uscita oppure che si sblocchi la cessione del Milan ai cinesi. Molto più probabile, allo attuale dei fatti, che si verifichi la prima possibilità, stante che la trattativa con gli investitori orientali subisce continui rinvii. Si è detto, allo stesso modo, che il candidato principale per lasciare i rossoneri e fari rimpinguare le casse rossonere è Carlos Bacca, il quale perà continua a rifiutare l’unica destinazione concreta avutasi sinora, il West Ham. Ecco perchè, secondo l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, dalle parti di Via Aldo Rossi starebbero pensando anche ad un “piano B” per reperire fondi. Questo piano risponde al nome di Mattia De Sciglio: il terzino, rilanciatosi con un grande Europeo dopo un paio di stagioni sottotono con la maglia del Milan, piace a due big del nostro campionato, ovvero Napoli e Juventus. Il Napoli già nelle scorse settimane aveva offerto quindici milioni per De Sciglio, vedendosi rispondere picche dal club rossonero, mentre la Juventus è allenata da Massimiliano Allegri, da sempre uno dei massimi estimatori del laterale rossonero. Chissà che ora, con un’offerta da 15 milioni, e vedendo le difficoltà nel cedere Bacca, il club di Via Aldo Rossi non ceda alla tentazione di lasciar partire De Sciglio, che così “finanzierebbe” il mercato, difficilissimo, di Galliani a Gancikoff.

31/07, ore 10.15 – MENEZ
Manca solamente l’ufficialità, ma Jeremy Menez può considerarsi praticamente già un giocatore del Bordeaux. Dopo due stagioni tra alti (la prima) e bassi (la seconda), il francese lascia il Milan per fare ritorno in patria a parametro zero. La conferma arriva direttamente dal presidente dei Girondins, Jean-Louis Triaud, ai microfoni di France Press: “La trattativa per Menez è sicuramente in stato avanzato e vicina alla conclusione positiva. Ma finché non saranno firmati tutti i documenti non possiamo ufficializzare nulla”. Domani l’ex Roma si recherà a Bordeaux per sostenere le visite mediche ed apporre la firma sul contratto che lo legherà ai biancoblu.

31/07, ore 09.00 – CUADRADO
Vincenzo Montella sta virando sempre più con decisione verso il 4-3-3, come testimoniano le scelte tattiche fatte nelle prime tre amichevoli dei rossoneri contro Bordeaux, Bayern Monaco e Liverpool. L’Aeroplanino, evidentemente conscio della mancanza in squadra di un vero trequartista, ha accantonato, almeno per ora, l’idea del 4-3-1-2, virando su un modulo più confacente alle caratteristiche degli uomini a disposizione. Proprio per questo motivo, il tecnico di Pomigliano d’Arco ha fatto presente agli uomini di mercato rossonero che, soprattutto in caso di partenza di Carlos Bacca, il rinforzo in attacco non dovrà essere una prima punta (Niang, Luiz Adriano e Lapadula bastano), ma bensì un esterno ed in tal senso l’ex Roma ha in testa un nome che prevale su tutti gli altri: Juan Guilhermo Cuadrado, che conosce bene avendolo allenato alla Fiorentina. Per il colombiano, evidenzia stamane Il Corriere dello Sport, il grande ostacolo è rappresentato da Antonio Conte. Il neo allenatore del Chelsea, infatti, continua a sottolineare la sua stima per Cuadrado, a lungo inseguito quando allenava la Juventus. Cuadrado, tuttavia, non si è ambientato in Inghilterra e vuole tornare in Italia. Perciò ha dato mandato al suo agente di si trovare un accordo coi Blues per lasciarlo partire.L’obiettivo del Milan? Un prestito con obbligo di riscatto per una cifra vicina ai 30 milioni di euro.

30/07, ore 19.10 – KOVACIC

L’agente di Mateo Kovacic, Nikky Vuksan, ha parlato così del futuro del proprio assistito, accostato anche al Milan: “Non ho parlato con il Real Madrid, semplicemente perché non ce n’è bisogno. Mateo – ha dichiarato il procuratore di Kovacic aSportske Novostilotterà per un posto in squadra come qualsiasi altro elemento della rosa, a parte Cristiano Ronaldo che è l’unico ad avere il posto assicurato. Le voci di mercato in questo periodo dell’anno sono normali, ma Kovacic è a Madrid, l’allenatore crede in lui, lo aiuta e lo stima. Ogni giocatore deve dimostrare di meritarsi un posto in squadra e in un club come il Real Madrid è ancora più difficile“.

30/07, ore 17.35 – ZAZA
Il Milan non molla Simone Zaza. I rossoneri, infatti, restano alla finestra in attesa delle mosse della Juventus dopo l’arrivo di Gonzalo Higuain. D’altronde, Vincenzo Montella gradirebbe un attaccante di peso, soprattutto se dovesse perdere Carlos Bacca. Da qui, il nome di Zaza resta in cima al taccuino di Adriano Galliani. Il problema? Costa venticinque milioni di euro. Troppi, anche nel caso della cessione di Bacca. L’attaccante bianconero, per ora, non si muove da Torino. Ma ha molto mercato: dopo Wolfsburg e West Ham, si è fatta viva anche la Roma, che, a differenza del Milan, potrebbe spendere soldi sul mercato. Secondo La Gazzetta dello Sport, per il momento la società rossonero ha avanzato la richiesta di un prestito, ricevendo una risposta negativa da parte della Juventus che sa di avere in Zaza una carta da monetizzare bene sul mercato. Tutto, ovviamente, dipenderà dalle intenzioni del giocatore che già durante la scorsa stagione mostrò qualche segno di insofferenza per lo scarso impiego da parte di Massimiliano Allegri. Il Milan potrebbe far leva proprio sulle motivazioni dell’ex Sassuolo per sferrare un attacco alla fine di agosto, magari proponendo l‘obbligo di riscatto.

30/07, 17.30 – SOSA
Nonostante il mercato del Milan continui ad essere paralizzato, il nome di Sosa non sparisce dal taccuino del Diavolo. Stando a quanto riferisce Sky Sport, nella giornata di oggi avrebbe avuto luogo un incontro decisivo tra Galliani ed il giocatore argentino. In quel di Ibiza, i due avrebbero parlato del possibile futuro milanista, dopo aver risolto determinate situazioni.

30/07, ore 12.00 – CALABRIA
Adriano Galliani trattiene Calabria. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, dal momento che la trattativa mirata ad arrivare ad Arbeloa si trova in fase di stallo, l’amministratore delegato rossonero avrebbe congelato il passaggio al Cagliari del laterale classe ’96. Ora, resta da capire se il numero due di Via Aldo Rossi abbia deciso di bloccare in maniera definitiva l’approdo in Sardegna del difensore esterno originario di Brescia, o stia soltanto aspettando gli sviluppi dell’operazione riguardante l’ex jolly di Liverpool e Real Madrid. In merito, nel corso delle prossime settimane, dovrebbero arrivare importanti aggiornamenti.

30/07, ore 10.30 – BACCA
Tutto ruota intorno a Bacca: il mercato del Milan è purtroppo bloccato perchè senza l’addio del colombiano il Milan non può ottenere i 30 milioni di euro essenziali per la portare avanti il mercato. L’ex Siviglia, però, riporta questa mattina La Gazzetta dello Sport, continua a glissare sull’importante offerta del West Ham perchè i londinesi non giocano la Champions. Il giocatore colombiano, infatti, aspetta una chiamata da chi gioca la massima competizione europea ed in tal senso la pista più percorribile è quella che porta a Napoli, ancora alla ricerca dell’erede di Gonzalo Higuain.

30/07, ore 8.15 – ZAZA
Carlos Bacca continua ad attendere una squadra che gli permetta di giocare la prossima Champions League, bloccando di fatto il mercato del Milan, che senza i 30 milioni derivanti dalla sua cessione, non ha la liquidità per mettere a segno i colpi sperati da Montella. Proprio l’Aeroplanino, secondo quanto riporta stamane La Repubblica, avrebbe già individuato il sostituto del bomber colombiano: si tratta di Simone Zaza, in uscita dalla Juventus dopo l’arrivo in bianconero di Gonzalo Higuain. L’attaccante lucano ha già affermato di voler restare in Italia ed il Milan sarebbe opzione assolutamente gradita, ma occhio comunque all’inserimento della Roma.

29/07 ore 15.00 –  MAGANJIC
Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, dopo aver perso Marko Pjaca il Milan punterebbe Josip Maganjic, classe ’99 in forza all’Hajduk. Il giocatore, infatti, è in scadenza nel giugno del 2017 e dovrebbe lasciare il club croato. Sempre vivi i sondaggi di Roma e Fiorentina, occhio pure al Benfica ma adesso il Milan si inserisce nella corsa a Maganjic.

29/07, ore 13.00 – CUADRADO
Il Milan ha praticamente ceduto (per non dire regalato) Jeremy Menez al Bordeaux, con il francese che nelle prossime ore svolgerà le visite mediche con il club francese a cui si trasferirà a parametro zero, ad un anno dalla scadenza del suo contratto col Milan. I rossoneri così potranno risparmiare l’ingaggio del francese, evidentemente fuori dai piani tattici di Vincenzo Montella.A questo punto l’Aeroplanino vorrebbe un rinforzo per il suo 4-3-3 ed in particolare un esterno offensivo, ruolo nel quale la rosa a sua disposizione è numericamente scarna. Come evidenzia oggiTuttosport, non è un mistero che l’obiettivo numero uno del tecnico campano è Juan Giulhermo Cuadrado, già allenato alla Fiorentina e perfetto per ricoprire il ruolo di ala destra in un tridente. Altrettanto ovvio è che i sogni al momento cozzano con la dura realtà in Via Aldo Rossi, che dice di un Milan senza le risorse economiche per portare a termine le trattative. La soluzione per arrivare a Cuadrado? Un prestito con obbligo di riscatto oppure la cessione di Bacca, che Montella sacrificherebbe volentieri per arrivare alla freccia colombiana.

29/07, ore 11.00 – MUSACCHIO
Che Mateo Musacchio sia l’obiettivo numero uno indicato da Vincenzo Montella per affiancare Alessio Romagnoli e rinforzare il pacchetto difensivo del suo Milan è ormai noto. Che il club di Via Aldo Rossi al momento, senza la cessione di Carlos Bacca, non abbia le risorse economiche (20/25 milioni di euro) per formulare un’offerta al Villareal e portare il centrale argentino in Italia, è altresì lapalissiano. La situazione, dunque, è quella di uno stallo totale, che viene confermato anche dal procuratore dell’ex River Plate Marcelo Lombilla, intervenuto ai taccuini degli spagnoli di El Periodico Mediterraneo: “Non c’è nulla di nuovo. I club continuano a negoziare, ma ad oggi non c’è un accordo”.

28/07, ore 23.00 – GOMEZ/ITURBE
Grandi manovre in casa Atalanta. Il club orobico sogna il ritorno di Gabriel Paletta al centro della difesa. Il reparto che potrebbe subire più stravolgimenti è l’attacco: Alejandro ‘Papu‘ Gomez è incedibile per la società bergamasca, a meno di un’offerta stratosferica. Secondo L’eco di Bergamo infatti, i nerazzurri potrebbero sostituire il Papu con Juan Manuel Iturbe, in uscita dalla Roma. Questo giro di attaccanti potrebbe interessare il Milan: i rossoneri sono interessati ad un esterno offensivo e gli scout di via Aldo Rossi monitorano costantemente la situazione di Gomez e di Iturbe.

28/07, ore 22.30MENEZ
Menez-Milan: il francese è pronto a scrivere la parola fine. L’ex giocatore del Monaco ieri è stato a Bordeaux dove ha già trovato un accordo di massima con il presidente dei francesi. Ecco svelato il fatidico ritorno dalla tournée. Trattativa lampo: come anticipato da SpazioMilan già in tarda mattinata il giocatore avrebbe trovato anche l’accordo con il Milan, che lo libererà a 0, senza ricevere alcun indennizzo. Proprio come due anni fa quando Jeremy si trasferì alla corte di Inzaghi a parametro 0.

28/07, ore 21.00 – ZAZA
Ci sarebbe anche la Roma sulle tracce di Simone Zaza, attaccante della Juventus da tempo seguito dal Milan. Secondo quanto riportato da Gazzetta.it, infatti, i giallorossi sono in agguato per il giocatore classe ’91.

28/07, ore 19.00 – MUSTAFI

Tra i tanti nomi accostati al Milan in quest’estate c’è anche quello del difensore tedesco del Valencia Shkodran Mustafi. L’affare però sembra complicarsi irrimediabilmente per i rossoneri, in questo secondo l’emittente radiofonica spagnola ‘Cadena Cope’, il club iberico avrebbe  fissato a 25 milioni il prezzo del suo giocatore.

28/07, ore 18.30 – BORJA VALERO

Nel corso della presentazione del neo acquisto della Fiorentina Hernan Toledo, il direttore sportivo dei Viola Carlos Freitas ha parlato anche del futuro di Borja Valero e Cristian Tello, due giocatori che piacciono al Milan: “Borja ha già manifestato la sua gioia di essere qua, non c’è nessuna trattativa per lui: è un giocatore importante per noi. Tello ci piace e siamo fermamente convinti che farà parte della Fiorentina dell’anno prossimo“.

28/07, ore 17.45 – TELLO

Il Southampton si inserisce nella corsa a Tello. Secondo quanto riportato da SportMediaset, per arrivare alla punta del Barça, i Saints sarebbero intenzionati a mettere sul piatto tredici milioni di euro. Ecco allora che, qualora quest’ultima indiscrezione venisse confermata, il club allenato da Claude Puel dovrebbe battere in scioltezza la concorrenza di Valencia, Fiorentina e Milan.

28/07, ore 17.10MENEZ
Il Milan sta per cedere Menez al Bordeaux. Secondo quanto riferito da Sky Sport, il club rossonero avrebbe trovato l’accordo con la società transalpina, in merito al ritorno in Ligue 1 dell’ex fantasista di Roma e Paris Saint Germain. Nel corso della giornata di lunedì, il giocatore dovrebbe recarsi in Francia, per sostenere le visite mediche.
L’operazione dovrebbe concludersi a titolo gratuito.

28/07, ore 17.00 – ZIELINSKI
Il Napoli continua la ricerca di un centrocampista nel panorama calcistico europeo in grado di garantire il salto di qualità del reparto. Dopo il no di Tolisso, che vuole rimanere un altro anno a Lyone, il club partenopeo vira su Piotr Zielinski, tornato all’Udinese dopo la brillante esperienza all’ Empoli, come riferisce Premium Sport. Sul giovane centrocampista polacco c’è il Milan in vantaggio, avendo il gradimento del giocatore.

28/07, ore 15.45LOCATELLI
Sean Sogliano, nuovo direttore sportivo del Bari, lavora alacremente per allestire una squadra capace di centrare la promozione in serie A. Secondo quanto riportato su La Gazzetta del Mezzogiorno, un obiettivo per il centrocampo biancorosso è il rossonero Manuel Locatelli, giovane centrocampista fresco vicecampione d’Europa con la nazionale under-19. Il ragazzo potrebbe raggiungere il club del capoluogo pugliese in prestito.

28/07, ore 15.00 – GOMEZ
Nonostante il Milan non abbia le possibilità economiche di acquistare in questo momento, Adriano Galliani sta continuando a trattare con diversi club e diversi calciatori. Una delle idee più forti del dirigente rossonero è Alejandro Gomez.  La volontà del calciatore argentino è di lasciare l’Atalanta per fare il salto di qualità e andare in una big. Il prezzo del suo cartellino è di circa 10 milioni di euro che potrebbero essere alleggeriti con l’inserimento di contropartite tecniche come Paletta, gradito a Gasperini e a Bergamo in prestito lo scorso anno. Inoltre a rendere la supposizione più possibile ci sono tre importanti indizi: come riportato da calciomercato.com infatti, il Milan avrebbe già l’accordo con il calciatore per un ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione ( il doppio di quanto percepisce adesso ), L’Atalanta non lo considera incedibile ed è pronta a farlo partire e in più circolano già i nomi del possibile sostituto come quelli di Suso, Ricci ed Iturbe. Se due indizi fanno una prova, tre potrebbero bastare al Milan per mettere al segno il colpo. 

28/07, ore 13.45BACCA
La voglia di giocare in Europa, possibilmente con il Psg del suo ex tecnico Unai Emery, non permette a Carlos Bacca di accettare l’offerta del West Ham, bloccando cosi anche il mercato del Milan. L’attaccante colombiano infatti, se dovesse scegliere il suo prossimo club non avrebbe dubbi e prenderebbe il primo aereo verso Parigi, nonostante la concorrenza agguerrita e il forte parco attaccanti del club parigino. L’ipotesi francese è stata però ridimensionata proprio dall’attuale allenatore del Psg, che intervistato da l’Equipe, ha snobbato almeno al momento la pista che porta a Carlos. Ecco le sue dichiarazioni: “Bacca è extracomunitario e noi abbiamo già tutte e 4 le caselle occupate. Non c’è spazio per lui al momento al Psg”.

28/07, ore 13.00MENEZ
Jeremy Menez è ad un passo dal concludere la sua esperienza al Milan, iniziata due anni fa e costellata da tanti alti nella prima stagione quanti bassi in quella scorsa, dove ha visto pochissimo il campo a causa di un annoso problema alla schiena. L’ex Roma era partito con i compagni per la tournèe americana, salvo fare ritorno dopo pochi giorni a Milano, ufficialmente per un problema al polpaccio. In realtà si era da subito capito che il rientro in Italia era propedeutico alle vicende di mercato che riguardano Menez, ad oggi ad un passo dal tornare a militare in Ligue 1, dopo aver rifiutato nelle scorse settimane prima il Guingamp, poi un’offerta faraonica dagli Emirati Arabi. Infatti, come riporta oggi La Gazzetta dello Sport Menez ieri ha avuto il permesso da parte del club rossonero di andare in Francia, ed in particolare a Bordeaux. I Girondins sono fortemente interessati a Menez, che dal canto suo sarebbe molto felice di approdare in biancoblu. Inoltrel il Milan, pur di lasciarlo partire, è disposto a rinunciare a qualsiasi compenso economico, lasciando andare proprio come lo aveva acquistato dal PSG, ovvero a parametro zero.

27/07, ore 23.30 BACCA
Come riportato da Peppe di Stefano a Sky Sport 24, il mercato del Milan ruota intorno alla cessione di Carlos Bacca, che porterebbe alle casse rossonere 30 milioni di euro. Il giocatore è disposto ad accettare solo offerte provenienti da squadre che disputino le coppe, altrimenti rimarrà al Milan. L’interesse del Napoli è un po’ scemato, il PSG non può tesserare altri extracomunitari e Siviglia e Atletico Madrid non sembrano essere interessati al colombiano. Per questo, l’unica offerta concreta sembra essere quella del West Ham, che è pronto a portare 30 milioni e 4 anni di contratto a 4,5 milioni di euro. Il giocatore e il suo procuratore continuano a pensarci e parlarne.

27/07, ore 22.00 – MENEZ
Il presidente del Bordeaux, Jean Louis Triaud, ai microfoni di RMC Sport, ha parlato delle voci su Jeremy Menez, non smentendo l’ipotesi di una trattativa per il francese: “Jeremy Pied e Jeremy Menez a Bordeaux? Fanno parte della nostra lista. Potremmo ritrovarci con tre Jeremy in rosa dopo non averne mai avuti, potrebbe essere abbastanza originale come cosa in ogni caso. Nulla è impossibile a Bordeaux, lo sapete bene. Se siamo a buon punto per Menez? Non confermo nulla. Non abbiamo troppe frecce nel nostro arco ma più opzioni, non possiamo contare su un solo giocatore”.

27/07, ore 21.20 – VALDIFIORI
Il centrocampista azzurro, Mirko Valdifiori, potrebbe presto approdare alla corte di Mihajlovic, nell’ambito di uno scambio tra Napoli e Toro che porterebbe nel capoluogo partenopeo Maksimovic. A riportarlo è La Stampa.

27/07, ore 21.00 – MENEZ
Dopo aver rifiutato varie offerte, Jeremy Menez potrebbe presto trovare una nuova destinazione. Come riportato da l’Equipe, infatti, su di lui ci sarebbe il Bordeaux. L’unico scoglio, al momento, da superare, è l’ingaggio dell’attaccante, che guadagna 2,5 milioni di euro.

27/07, ore 20.45 – MUSTAFI
Seguito dal Milan per diverso tempo, Shkodran Mustafi sembra molto vicino all’Arsenal. Secondo Plaza Deportiva, i Gunners avrebbero già trovato l’accordo con l’entourage del tedesco.

27/07, ore 20.30 – TELLO
Il Milan, su richiesta di mister Montella, ha messo gli occhi su Cristian Tello, punta del Barcellona. Come riporta il Corriere Fiorentino, però, il giocatore è seguito anche da Valencia e soprattutto Fiorentina, club in cui il giocatore vorrebbe tornare.

27/07, ore 19.00 – BACCA
Ai microfoni di Radio Goal, l’agente di Carlos Bacca, Sergio Barila, ha velatamente confermato la trattativa in atto per il passaggio del colombiano al Napoli: “Bacca oggi era a Napoli? No, questo non posso dirlo… Quella con gli Azzurri è certamente una trattativa per la quale stiamo attendendo sviluppi. Non posso aggiungere altro”.

27/07, ore 14.00 ZAZA
Secondo il portale primocanale.it, Simone Zaza è destinato a lasciare la Juventus. Sull’attaccante c’è il Milan, ma non solo. A quanto pare, anche la Sampdoria avrebbe messo gli occhi su di lui, anche se la richiesta bianconera di 20 milioni sembra ostacolare i desideri blucerchiati.

27/07, ore 11.20 – CACERES
Secondo Calciomercato.com, il Milan fa sul serio per Martin Caceres. Galliani, infatti, avrebbe proposto al giocatore un biennale da due milioni e mezzo a stagione. Il difensore, ricordiamo, è a parametro zero.

27/07, ore 9.00BACCA/ZIELINSKI/ARBELOA
Punto mercato dell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport: per Bacca, dopo il rifiuto al West Ham, si era aperta la pista Barcellona, ma il numero 70 non accetterebbe il ruolo di riserva propostogli dai blaugrana ed aspetta un club pronto a garantirgli Champions e posto da titolare. In quest’ottica, dunque, prende corpo l’ipotesi Psg, guidato dal suo grande estimatore Emery, che prima, però, dovrebbe liberare uno slot da extracomunitario. In mediana il nome buono è quello di Zielinski. Il giocatore ha già detto si ma manca la liquidità per chiudere con l’Udinese. Difesa: Montella ha bisogno urgentemente di un centrale, soprattutto dopo l’infortunio di Zapata, e Arbeloa sembrava adatto per curriculum ed esperienza. Tutto saltato, però, visto che i cinesi non hanno dato via libera al contratto. L’ingaggio dell’ex Real, infatti, è di quelli pesanti ed i possibili nuovi proprietari hanno posto il veto all’operazione.

27/07, ore 8.30 – GOMEZ

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Mario Gomez, che piace a Milan ed Inter avrebbe chiesto alla Fiorentina di rescindere il proprio contratto. La sua richiesta starebbe di fatto bloccando anche il mercato viola, che in realtà non ha nessuna intenzione di lasciarlo partire a zero. Al Borussia Dortmund, che ha preso informazioni negli ultimi giorni, Pantaleo Corvino ha risposto con una richiesta di 7 milioni di euro.

26/07, ore 22.15 – SOSA
La Serie A torna a bussare alla porta di Josè Ernesto Sosa. Sul centrocampista argentino del Besiktas c’è ormai da giorni il forte interessamento del Milan di Montella, ma al momento l’affare sempre ancora lontano dal concludersi positivamente. Ed ecco allora il tentativo di inserimento della Fiorentina: primi contatti con l’entourage del giocatore e con il Besiktas, ma per adesso i segnali che arrivano ai Viola sono poco confortanti. Sosa, ormai ai ferri corti con il Besiktas dopo le ultime vicende, ha infatti al momento un impegno morale con il Milan: una ‘parola’ che l’ex Napoli intende rispettare, sempre con la speranza che l’affare si sblocchi. Situazione in evoluzione, dai rossoneri alla Fiorentina la Serie A torna a ‘chiamare’ Sosa. Fonte: (www.gianlucadimarzio.com)

26/07, ore 20.00 – KUCKA
Secondo quanto riferito da SkySport Sinisa Mihajlvoic starebbe continuando a chiedere alla dirigenza delTorino, Juraj Kucka. L’allenatore serbo l’anno scorso ha lanciato lo slovacco nel Milan e l’ex Genoa si è rivelato una delle pochissime note liete della drammatica stagione rossonera. Adesso Sinisa lo vorrebbe anche in granata per dare solidità al suo centrocampo.

26/07, ore 19.00 – BACCA
Carlos Bacca potrebbe essere diventato un obiettivo del Paris Saint Germain. Secondo quanto riportato dall’Equipe, su richiesta di Unai Emery, il club campione di Francia in carica potrebbe presto virare sulla prima punta colombiana.Tuttavia, dal momento che il numero settanta rossonero è extracomunitario, prima che la trattativa decolli, il PSG dovrà cedere uno tra Maxwell, Thiago Silva, David Luiz o Lucas.In ogni caso, nel corso delle prossime settimane, in merito, potrebbero esserci importanti aggiornamenti. Un ritorno di Bacca dal suo mentore Unai Emery potrebbe non rappresentare un’utopia. Stay tuned.

26/07, ore 17.30 – MATRI
Prosegue la scatenata estate juventina. I bianconeri, dopo aver preso Higuain, non si vogliono fermare e cambieranno ancora il reparto offensivo. Marotta infatti deve pensare a un possibile sostituto vista la probabile partenza di Zaza, che piace tantissimo anche al Milan, e tra i nomi sul taccuino del dg bianconero c’è anche un milanista. Prosegue la scatenata estate juventina. I bianconeri, dopo aver preso Higuain, non si vogliono fermare e cambieranno ancora il reparto offensivo. Marotta infatti deve pensare a un possibile sostituto vista la probabile partenza di Zaza, che piace tantissimo anche al Milan, e tra i nomi sul taccuino del dg bianconero c’è anche un milanista. Gabigol è in cima ai pensieri ma costa tantissimo e trattare col Santos è facile e quindi ecco che a Torino potrebbero tornare o Fernando LlorenteAlessandro Matri, da sempre pupillo di Allegri. L’ex Lazio in questo momento è in America col Milan ma non sembra rientrare nei piani tecnici di Montella che come prima punta è intenzionato a schierare Niang, in attesa di novità dal mercato. Zaza al Milan e Matri alla Juventus, questa l’ultima suggestione di mercato: rinforzare il Diavolo con una punta affamata e di livello e puntellare una Juve stellare con un attaccante affidabile.

26/07, ore 11.20 – BACCA
Il Barcellona potrebbe presto virare su Carlos Bacca. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, qualora non riuscissero a concludere la trattativa mirata ad arrivare a Vietto, i blaugrana si fionderebbero sul centravanti rossonero. La prima punta colombiana, infatti, piace molto a Luiz Enrique. Ecco allora che, qualora saltasse l’operazione relativa all’acquisto dell’ala dell’Atletico Madrid, l’ex allenatore della Roma chiederebbe alla propria dirigenza di virare sull’attuale numero settanta del Diavolo. A oggi, per Bacca, il club campione di Spagna in carica sarebbe disposto a mettere sul piatto ventidue milioni. 

26/07, ore 11.15 – MENEZ
Jeremy Menez è sempre più lontano dal Milan. Il francese, rientrato anzitempo in Italia dalla tournée per motivi fisici, potrebbe presto lasciare i rossoneri. Ormai fuori dal progetto di Montella, con un solo anno di contratto restante il numero 7 si sta guardando intorno alla ricerca di una squadra. Rifiutato ilGuingamp, prima, e Abu Dhabi, recentemente, Jeremy coltiva il sogno di un ritorno nella squadra che lo lanciò. Il Monaco, per ora, non ha mostrato interesse, ma il fatto che il Milan lo abbia praticamente messo sul mercato potrebbe ingolosire gli uomini mercato della squadra del Principato. Da non sottovalutare, infine, nemmeno le piste arabo-orientali che potrebbero convincere Menez a suon di milioni. Lo scrive, oggi, Tuttosport.

25/07, ore 09.00 – VANGIONI
L’argentino era rimasto particolarmente sorpreso nel leggere il suo nome tra i possibili partenti in casa rossonera. Il neo acquisto, merce rara in questo mercato bloccato, è stato personalmente rassicurato da Galliani: resterà sicuramente in rossonero.

25/07, ore 23.30BACCA
Bacca non è più un obiettivo del Napoli, almeno per il momento. Sarri, dopo aver perso Higuain, ha ormai puntato fortemente su Icardi: il colombiano, nel caso, sarebbe un’alternativa. Lo riferisce Sky Sport.

25/07, ore 23.00DIEGO LOPEZ
In casa Roma si preparano a riaccogliere Wojciech Szczęsny, riporta Gianlucadimarzio.com, che presto dovrebbe tornare a disposizione di Spalletti. La trattativa con l’Arsenal è in fase finale, va limato soltanto un dettaglio riguardante il pagamento del prestito del giocatore, poi il portiere polacco potrà tornare a vestire i colori giallorossi. Questo vuol dire che Diego Lopez non servirebbe più.

25/07, ore 23.00PAREDES
L’Empoli rivuole Leandro Paredes. Il centrocampista argentino classe ’94, tornato in giallorosso dopo il prestito, è stato chiesto da Martusciello. L’allenatore lo conosce bene e lo rivorrebbe, la società sta provando ad accontentarlo: lo ha chiesto prima in prestito alla Roma, ma la Roma vorrebbe monetizzare e non è disposta ad accettare questa soluzione. L’unico modo sarebbe quello di comprare il giocatore, che intanto ha espresso il suo gradimento verso un eventuale ritorno in azzurro: si è trovato bene con tutti ad Empoli e soprattutto vorrebbe restare in Italia. L’acquisto a titolo definitivo però non è una possibilità che l’Empoli può affrontare da solo, ecco perché l’idea è quella di una sinergia con la Juventus (con cui i rapporti sono ottimi) che lo prenderebbe per poi farlo tornare in Toscana. Per ora è soltanto una strategia, ma l’Empoli rivuole Leandro Paredes. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

25/07, ore 22.00SOSA
Rebecca Wood, presidente del Besiktas, ha parlato in conferenza stampa della situazioni Sosa, obiettivo di mercato del Milan. Queste le sue dichiarazioni, riportate da Gianlucadimarzio.com. “Le decisioni di Sosa dimostrano che ha uno stato mentale non sano. Prima trattava con noi e andava bene, ora ha cambiato idea dopo aver parlato con il direttore sportivo. Ha un contratto con noi, vogliamo evitare danni d’immagine visto che siamo uno dei club più importanti al mondo. Sosa ha fatto un autolesionismo”. Sul Milan: “Se lo vogliono devono portarci i soldi per trovare un sostituto. Se si vuole un giocatore basta alzare il telefono e chiamare”.

25/07, ore 20.00VALDIFIORI
Mirko Valdifiori vorrebbe lasciare il Napoli: la sua volontà è quella di trovare più spazio in campo e di ritornare ad essere il giocatore che tesseva il gioco come ai tempi di Empoli. Mario Giuffredi, suo procuratore, ha parlato così a Tuttosport circa un possibile passaggio di Valdifiori al Torino: “Il Toro è la squadra ideale per il futuro di Valdifiori, per un suo grande rilancio, anche nella speranza di riconquistare la Nazionale. Sto lavorando affinché l’operazione vada a buon fine. Ci vuole buona volontà da parte di tutti: un passo avanti da parte di entrambi i club“. In passato Valdifiori è stato accostato anche al Milan.

25/07, ore 17.45 – DIAWARA
Diawara è uno dei gioielli di questo mercato estivo. Il talento classe ’97, in rotta col Bologna, sta cercando di forzare la situazione e, nonostante resti sempre nel mirino della Roma, nelle ultime ore sembra essersi avvicinato il Valencia, che deve colmare il vuoto in mezzo al campo dopo la cessione di Andrè Gomes. Il giocatore è seguito anche dal Milan.

25/07, ore 17.20 – DZEKO/ZAZA
Milan e Inter, durante la sessione di mercato in corso, potrebbero darsi battaglia per Edin Dzeko. La prima punta bosniaca sarebbe l’obiettivo numero uno dei due club meneghini che, nel corso delle prossime settimane, potrebbero cedere i loro bomber, Carlos Bacca e Mauro Icardi. Ma non finisce qui. Secondo quanto riportato da SportMediaset, nel caso in cui il centravanti bosniaco lasciasse la Roma, il club giallorosso virerebbe su Simone Zaza, da tempo in rotta con la Juventus, ed anche’egli nel mirino del Milan.

25/07, ore 15.20BACCA
Sembrava una trattativa oramai tramontata e invece il West Ham tornerà a farsi sotto per Carlos Bacca. Come riporta Claudio Raimondi di Premium Sport, infatti, la trattativa fra l’entourage del giocatore e il club inglese proseguono, non si sono interrotti, e nelle prossime ore la pista potrebbe riaprirsi dopo che sembrava essere saltato per il mancato gradimento del giocatore. Si attendono ulteriori sviluppi.

25/07, ore 15.00 – BADELJ
Il Milan è sempre alla ricerca di un centrocampista da regalare a Montella. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Repubblica l’indiziato numero uno potrebbe essere Milan Badelj, regista della Fiorentina. Ci sarebbero già stati dei contatti e la richiesta dei viola per il croato è di circa 12 milioni di euro. Soldi che i rossoneri potrebbero ricavare dalla cessione di Carlos Bacca.

25/07, ore 14.00 – BACCA
Sembrava una trattativa oramai tramontata e invece il West Ham tornerà a farsi sotto per Carlos Bacca. Come riporta Claudio Raimondi di Premium Sport, infatti, la trattativa fra l’entourage del giocatore e il club inglese proseguono, non si sono interrotti, e nelle prossime ore la pista potrebbe riaprirsi dopo che sembrava essere saltato per il mancato gradimento del giocatore. Si attendono ulteriori sviluppi.

25/07, ore 13.45 – ZAZA
Aggiornamenti di Sportmediaset sul mercato del Milan ed in particolare su Simone Zaza. L’attaccante della Juve, in uscita dai bianconeri dopo l’arrivo di Higuain, ha in mente solo una squadra: il Milan. Non gli interessano piste straniere (il Wolfsburg aveva offerto 25 milioni per lui). Anche forse per questo motivo, l’ex Sassuolo ha rotto i rapporti col suo agente ed ha affidato la sua procura e le sue trattative al padre.

25/07, ore 10.00 – ARBELOA
Arbeloa è la soluzione al problema, scrive La Gazzetta dello Sport: il Milan cercava un difensore centrale, prima esigenza indicata da Montella, possibilmente d’esperienza in modo da accompagnare la crescita di Romagnoli. E magari anche a costo zero considerando l’immobilismo del mercato per “colpa” dell’affare coi cinesi. L’ex Real si adatta anche in fascia, piede destro (l’opposto di Alessio), carriera importante e soprattutto libero a costo zero. Quasi scontato pensare a Galliani… Ieri pomeriggio l’AD avrebbe avuto un lungo colloquio col manager del giocatore, Oscar Ribot, e dalla chiacchierata al telefono è emersa grande sintonia: per il 33enne spagnolo i rossoneri sono la prima scelta, adesso viceversa. Si sarebbe già parlato di cifre e dettagli: accordo annuale con opzione per il secondo. L’età conta e inizialmente lasciava perplessi in via Aldo Rossi, ma probabilmente l’operazione si farà lo stesso. Alvaro ha iniziato nelle giovanili e appena chiuso a Madrid, in mezzo il Deportivo e il Liverpool. In Blancos, dal 2009, 234 presenze e 6 gol; invece in Nazionale 58 gare, campione del Mondo e due volte campione d’Europa. Il colpo low cost ha probabilmente sorpassato l’ipotesi Musacchio, impossibile in mancanza di soldi da spendere. Montella chiedeva da tempo un “nuovo” in quel ruolo, considerato pure l’infortunio di Zapata e l’evidente carenza di uomini: verrà accontentato così, aspettando la definizione totale della trattativa. Il benestare di Arbeloa è già arrivato e in un batter d’occhio, ma servirà quello decisivo della cordata di Sal Galatioto e Gancikoff prima della firma ufficiale. Vero, non ci sono società a cui versare denaro però deve essere condivisa la spesa sull’ingaggio.

25/07, ore 8.30 – LUKAKU
Dopo essere stato accostato anche al Milan, nelle ultime ore prende piede l’ipotesi Chelsea per Romelu Lukaku. L’attaccante, di proprietà dell’Everton,è destinato a lasciare la squadra di Liverpool ed Antonio Conte sarebbe felicissimo di averlo in squadra. Per il belga si tratterebbe di un ritorno a Stamford Bridge ma i londinesi, per averlo, dovranno sborsare più di 80 milioni. Lo riporta il The Sun.

25/07, ore 8.15CALABRIA
Stefano Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, ai microfoni di Gazzamercato.it, ha parlato anche di Davide Calabria. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Lui e Isla sono due nomi che ci interessano e stiamo valutando“. E ancora: “Vediamo martedì, nell’incontro mirato ad arrivare al laterale cileno, cosa succederà. Non è questione di fiducia o meno. Certamente, però, ci interessa“.

24/07, ore 23.45 – CACERES
Il destino di Martin Caceres è vicino all’essere definito. E le pretendenti per l’ex bianconero non mancano: il bianconero piace non poco alla Fiorentina che è ritornata alla carica ancora nelle ultime ore. I viola hanno ripreso i contatti con l’entourage, muovendosi concretamente per il difensore. Sullo sfondo però c’è anche il Milan di Vincenzo Montella che è sempre alla ricerca di un difensore affidabile per migliorare il proprio reparto arretrato. I rossoneri non hanno ancora avviato, però, una trattativa vera e propria con l’agente del giocatore, Daniel Fonseca. (fonte: gianlucadimarzio.com)

24/07, ore 23,30 – GOMEZ
L’Inter torna su Mario Gomez. Secondo quanto riportato da Rai Sport, la società nerazzurra potrebbe presto virare sul centravanti tedesco. Quest’ultimo, che nella scorsa stagione ha militato nel Besiktas, è tornato alla Fiorentina, ma non rientra nei piani di Paulo Sousa, tanto che potrebbe presto essere ceduto. Ecco allora che, nel corso delle prossime settimane, la prima punta teutonica potrebbe davvero approdare all’Inter. Inserimenti di altri club permettendo.

24/07, ore 21.45SUSO
Protagonista della prima amichevole stagionale con una doppietta,Fernando Suso non conosce ancora il suo futuro. Il trequartista, arrivato via Liverpool nel gennaio del 2015 in rossonero non ha mai trovato spazio con costanza. Sullo spagnolo, rigenerato dopo i 6 mesi di prestito al Genoa, ci sarebbe nuovamente la squadra di Preziosi ma anche la nuova Atalanta del suo ex tecnico Gasperini. Due richieste di prestito per il classe 1993 che ha voglia di dimostrare il suo valore. Attenzione però alle scelte di Montella, Gazzettamercato.it scrive che il giocatore è seguito attentamente dal neo tecnico rossonero ed ogni decisione sul suo futuro verrò presta dopo la toruneé americana.

24/07, ore 21.00 – BORJA VALERO
Il Milan e la Roma sono sempre sulle tracce di Borja Valero. Secondo Sky Sport, le due società vogliono provare a superare il muro che la Fiorentina e Corvino hanno eretto per Borja Valero. Il centrocampista spagnolo piace sia a Montella che a Spalletti. La strategia dei due club è quella di provare ad ottenere un sì dal calciatore prima, per poi provare a trovare l’accordo economico con i Viola per il trasferimento, anche se le richieste dei Della Valle sembrano essere molto alte. Intanto le due società hanno avviato i contatti con l’agente del giocatore, Alejandro Camano.

24/07, ore 19.45 – IMMOBILE
Ciro Immobile è da considerarsi a tutti gli effetti u giocatore della Lazio. Domani sosterrà le visite mediche a Roma e metterà la firma ufficiale sul contratto. Niente Milan quindi per l’ex attaccante del Torino. I rossoneri l’avevano cercato nelle scorse settimane ma come riferito dallo stesso Immobile ai microfoni di gazzetta.it: “La Lazio era la mia prima scelta”.

24/07, ore 19.00 – MUSACCHIO
Continua il tira e molla tra il Milan e Mateo Musacchio. Il difensore del Villareal resta nelle mire dei rossoneri e la sua esclusione dalla lista dei convocati nella partita contro la Real Sociedad sembrava un segnale che la trattativa fosse in via di chiusura. L’argentino sembrava inoltre aver atteso tutto questo tempo la mossa decisiva del Milan, mettendo in stand-by altre opzioni, soprattutto in Premier. Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo tuttavia Musacchio vorrebbe misurarsi in Champions League, competizione in cui non è impegnato il club di via Aldo Rossi.

24/07, ore 18.30BACCA
Il West Ham non ha intenzione di mollare la presa su Carlos Bacca, nonostante i rifiuti delle scorse settimane da parte del giocatore colombiano. E le conferme arrivano direttamente dalle stanze del potere di Newham. Infatti, dopo che negli scorsi giorni Jack Sullivan, figlio del co-proprietario del club David, aveva annunciato l’intesa raggiunta con i rossoneri, sempre attraverso Twitter è arrivata la conferma dell’altro co-proprietario, David Gold, che ha affermato: “Abbiamo trovato un accordo con il suo club, ma adesso tocca al giocatore”.

24/07, ore 17.45MATRI
Era stato accostato al Sassuolo un anno fa prima di finire alla Lazio, adesso il nome di Alessandro Matri torna di moda in casa neroverde. Reduce dal prestito in maglia biancoceleste, l’attaccante di proprietà del Milan attende novità sul futuro che potrebbe essere lontano dalla squadra rossonera. La punta piace alla dirigenza del club del patron Giorgio Squinzi. Soprattutto qualora la squadra di Eusebio De Francesco dovesse approdare alla fase a gruppi dell’Europa League. Un’idea che potrebbe diventare realtà nell’arco delle prossime settimane. Lo riporta TMW.

24/07, ore 17.00 – BADELJ
Milan Badelj potrebbe essere un nome caldo per il mercato del Milan. Lo afferma calciomercato.com, secondo cui il croato domani tornerà in Italia dalle vacanze post-Europeo e nei prossimi giorni incontrerà Pantaleo Corvino, direttore sportivo dei Viola, con cui Badelj è ai ferri corti. Il suo cartellino viene valutato ad una cifra compresa tra i 10 e i 12 milioni di euro. La sua preferenza resta per il Milan, dove ritroverebbe Vincenzo Montella, che lo ha voluto e lanciato nella Fiorentina. Al momento il Milan non ha ancora approfondito i discorsi nè col club toscano né con l’entourage del giocatore.

24/07, ore 15.45 – WITSEL
Axel Witsel, cercato in diverse sessioni di mercato dai maggiori club italiani, è pronto al trasferimento a titolo definitivo in Premier League. Il centrocampista è infatti vicinissimo al trasferimento all’Everton, che ha trovato l’accordo con lo Zenit per averlo in rosa la prossima stagione. 

24/07, ore 13.20DIEGO LOPEZ
Secondo quanto riporta l’edizione odierna de Il Messaggero, Wojciech Szczesny non è stato convocato dall’Arsenal per la tournée americana. Il portiere polacco è rimasto a Londra e i Gunners avrebbero dato il via libera per il suo ritorno alla Roma. Negli scorsi giorni si parlava di un interessamento della Roma per Diego Lopez. A questo punto, l’ipotesi di un trasferimento dell’estremo difensore spagnolo sulle rive del Tevere diventa sempre più complicato. Rimane aperta la sola pista Chelsea.

24/07, ore 12.30BACCA
Il Napoli, che nelle scorse ore è stato costretto a cedere Gonzalo Higuain alla Juventus, potrebbe presto virare su Carlos Bacca. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, qualora saltasse la trattativa mirata ad arrivare a Mauro Icardi, il club partenopeo si fionderebbe sulla prima punta colombiana.

24/07, ore 11.55 – CACERES
Il Milan si avvicina a Martin Cáceres. Secondo quanto riportato dalla Repubblica, Vincenzo Montella avrebbe chiesto ad Adriano Galliani di chiudere per il difensore uruguagio, al momento svincolato. Al momento, per arrivare all’ex jolly di Juventus e Barcellona, l’amministratore delegato rossonero avrebbe offerto un triennale. Nel corso della prossima settimana, volontà del giocatore permettendo, l’operazione potrebbe concludersi con successo.

24/07, ore 11.10 – MENEZ
Non solo Bacca blocca il mercato in entrata. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport odierna infatti anche Jeremy Menez avrebbe rifiutato un ricco biennale proposto da una squadra di Abu Dhabi. Il francese avrebbe accettato il ricco ingaggio ma non la durata del contratto: l‘ex Psg infatti chiedeva tre anni, mentre la squadra di Abu Dhabi ne offriva due. Il Milan lo avrebbe liberato volentieri. I rifiuti di Bacca e Menez quindi bloccano ancora una volta il mercato in entrata che ad oggi resta un mistero.

24/07, ore 11.10 – POLI
Montella, in attesa del centrocampista, avrebbe bloccato la partenza di Andrea Poli, cercato dal Cagliari.

24/07, ore 09.00 – BACCA
Carlos Bacca sempre più lontano dal Milan. Dopo il West Ham ci pensa anche il Napoli, alla ricerca del sostituto di Higuain. Come riportato infatti dalla Gazzetta dello Sport, Aurelio de Laurentis avrebbe fatto recapitare in Via Aldo Rossi un’offerta di 20 milioni più Valdifiori per portare a Napoli il colombiano. La proposta però è stata rispedita al mittente. Il Milan vuole 30 milioni, pagabili anche in tre rate, opzione che potrebbe accellerare la trattativa.

23/07, 0re 23.35 – DIEGO LOPEZ
Il mercato in uscita è in subbuglio dalle parti di Casa Milan. Non solo i vari club interessati a Carlos Bacca, si apre un altro fronte, quello relativo a Diego Lopez. Dopo le prime voci circolate in giornate, aumentano le possibilità di vedere il portiere spagnolo a Roma, sponda giallorossa. La società capitolina, nelle ultime ore, ha intensificato i rapporti tra le parti per chiudere velocemente l’operazione. Nel caso in cui dovesse saltare definitivamente il ritorno di Szczesny, la compagine di Spalletti potrebbe ufficializzare l’acquisto dell’ex Real Madrid già dalla giornata di lunedì. Il Chelsea, vicinissimo fino a qualche ora fa, sembra ora aver perso quasi definitivamente la pole position. Motivo? La mancata partenza di Begovic. Il secondo di Courtois ha rifiutato a più riprese il passaggio al Bornemouth, congelando completamente la pista londinese per Diego Lopez. Lo riporta Sky Sport.

23/07, ore 21.45 – BACCA 

L’Atletico Madrid, che attualmente in Rosa come attaccante possiede soltanto Fernando Torres, come riporta il quotidiano spagnolo Marca, continua la propria ricerca per portare alla corte di Diego Pablo Simeone un nuovo numero nove. In lista ci sarebbero sempre Lukaku, Gameiro e Aubameyang, ma in cima alla lista dei desideri resta sempre Diego Costa. Il suo ritorno sarebbe gradito soprattutto al Cholo Simeone che, in questo modo, rinforzerebbe con una punta di livello il reparto offensivo. Ma attenzione ai colpi di scena sul fronte Bacca, anche se gli spagnoli sembrano indirizzati su altri centravanti. Lo riporta alfredopedullà.com.

23/07, ore 19.00 – ADRIANO
Adriano Correia, che negli scorsi anni era stato seguito anche dal Milan, diventerà presto un nuovo giocatore del Besiktas. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, la trattativa mirata a fare in modo che il laterale brasiliano firmi con la società turca si sarebbe già conclusa con successo: a breve, dovrebbe arrivare l’ufficialità. Nulla da fare, invece, per la Lazio, che, da tempo, si trovava sulle tracce del difensore esterno verdeoro.

23/07, ore 17.45 – WITSEL
Tutti pazzi per Axel Witsel. In Italia il Milan l’ha seguito per diverse stagioni ma adesso sembra essersi defilato. In questa sessione Interche Juventus vorrebbero il belga, cercato in Inghillterra anche dall’Everton. Nella testa del centrocampista dello Zenit però, come riportato da tuttomercatoweb.com, sembra esserci solo il Chelsea. Witsel aspetta una sterzata dai blues che però fino a questo momento si sono limitati solamente a dei timidi sondaggi. Potrebbe esserci la Premeier League quindi nel futuro del classe’89, che sogna Londra e aspetta la chiamata di Conte.

23/07, ore 17.00 – VALDIFIORI

Accostato anche al Milan in questa finestra di mercato, Mirko Valdifiori potrebbe invece finire a Torino, sponda granata. Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, il club torinese chiede il prestito del giocatore con diritto di riscatto da fissare tra i 4 e i 6 milioni di euro, mentre il Napoli vorrebbe inserire nella trattativa l’obbligo di riscatto del giocatore.

23/07, ore 14.15 – BACCA
Il Napoli pensa già al dopo Higuain, secondo quanto riportato da Sky Sport infatti la società di Aurelio De Laurentis avrebbe già avviato i contatti con l’entourage del calciatore formalizzando di fatto la prima offerta. La proposta del Napoli, peraltro già rispedita al mittente, è di 20 milioni più El Kaddouri. I rossoneri chiedono 30 milioni di euro.

23/07, ore 14.00 – SOSA
Josè Sosa vuole il Milan! Il Principito infatti sta forzando la mano con la dirigenza del Besiktas affinchè accetti l’offerta rossonera. Secondo la redazione di Sky Sport, il centrocampista argentino ha lasciato il ritiro austriaco dove il club turco sta svolgendo la preparazione pre-campionato e la società ha fatto sapere che il calciatore proseguirà il lavoro ad Istanbul in solitaria. La dirigenza turca tuttavia, potrebbe prendere alcuni provvedimenti contro il calciatore e potrebbe anche rivolgersi alla FIFA.

23/07, ore 12.13 – ZAZA
Il Milan pensa a Simone Zaza. I rossoneri, insieme Roma e Napoli, stanno sondando il terreno per arrivare al giocatore che non ha trovato spazio nella squadra bianconera. L’attaccante juventino avrebbe rifiutato l’offerta del Wolfsburg per poter rimanere in Italia e il Milan spera di approfittarne.Il club di via Aldo Rossi vuole chiudere le pratiche per l’addio di Carlos Bacca, sempre più vicino al West Ham, il club inglese in caso contrario punterebbe proprio a Zaza per il reparto offensivo.

22/07, ore 23.23 – DIEGO LOPEZ
Secondo quanto riportato da Sky Sport, la Roma starebbe riscontrando dei problemi con l’Arsenal per il ritorno in giallorosso di Szczęsny. Ecco perchè la società romana starebbe pensando a Diego Lopez. Il portiere rossonero, sebbene sia dato molto vicino al Chelsea, potrebbe rappresentare una soluzione molto appetibile.

22/07, ore 23.14 – BORJA VALERO
Milan e Roma su Borja Valero. Secondo Sky Sport i due club avrebbero già avviato i contatti con l’agente del centrocampista viola che viene valutato intorno ai 15 milioni di euro.
Sia Milan che Roma però dovranno vedersela con la volontà della Fiorentina che non vuole cedere il giocatore.

22/07, ore 23.10 – CUADRADO
Secondo quanto riportato da Sky Sport, Alessandro Lucci, procuratore di Cuadrado ma anche di Vincenzo Montella, starebbe spingendo con il Chelsea per la cessione del colombiano. In Italia lo vogliono Inter, Juventus e Milan con i rossoneri che potrebbero accontentare il proprio allenatore.Lucci, sempre secondo quanto riportato da Sky Sport, starebbe spingendo per un prestito oneroso con obbligo di riscatto.

22/07, ore 21.09 – BACCA
Carlos Bacca non cambia idea. Il colombiano ha ribadito anche oggi al boss del West Ham, David Sullivan, di voler aspettare un club che faccia la Champions League. “El Peluca” ha ringraziato gli Hammers per l’importante offerta (quadriennale da 4,5 milioni netti a stagione), ma è rimasto fermo sulle sue posizioni. Un irrigidimento al quale ha contribuito anche l’esclusione dai convocati per la tournée statunitense del Milan: Bacca, infatti, non avrebbe gradito di essere stato esposto a una figuraccia mediatica. Nel pomeriggio di ieri al suo sbarco in Italia aveva appunto dichiarato di essere pronto per le amichevoli americane dei rossoneri, salvo scoprire in serata di essere escluso dai convocati. Un contropiede che rende più aspri i toni della trattativa e rischia di provocare un braccio di ferro fra club e centravanti. Il no di Carlos al West Ham paralizza così il mercato in entrata del Milan, che vede “andare in fumo” 30 milioni di euro. Il West Ham attenderà sino a lunedì Bacca: i dirigenti inglesi hanno programmato le visite mediche per Calleri e per un altro nuovo acquisto e confidano in un ripensamento del centravanti colombiano. L’entourage del calciatore intanto si continua a guardare intorno. Non ci sono riscontri sull’opzione legata al clamoroso ritorno a Siviglia. Il sogno del numero 70 milanista è il Paris Saint Germain allenato dal suo storico mentore Emery, ma lo status da extracomunitario impedisce un trasferimento in Ligue 1 a meno che non lasci la Francia uno fra Thiago Silva, Di Maria e Lucas. Sullo sfondo ci sono le ipotesi Arsenal e Dortmund (in caso di cessione di Aubameyang), che in questi giorni hanno chiesto informazioni tramite alcuni intermediari. Soluzioni affascinanti ma non semplici da praticare.
Fonte: (www.gazzetta.it)

22/07, ore 17.45 – MANQUILLO
Il Milan ha messo gli occhi su Manquillo. Secondo quanto riportato dall’Equipe, il club di Via Aldo Rossi sarebbe interessato al difensore laterale dell’Atletico Madrid, reduce da una stagione tra le file del Marsiglia. Tuttavia, dal momento che la società rossonera dispone di un’ampia batteria di esterni bassi, risulta difficile che il Diavolo tenti un vero affondo. Tra l’altro, sulle tracce del talento classe ’94, ci sarebbero anche la Lazio, la Roma e il Sassuolo.

22/07, ore 17.00BACCA
Il Napoli ha in mente Carlos Bacca qualora Gonzalo Higuain dovesse emigrare verso altri lidi. E’ l’indiscrezione lanciata poco fa da Radio Crc, da sempre molto vicina alle vicende del club di Aurelio De Laurentiis. I partenopei avrebbero già avviato i contatti con l’entourage del bomber colombiano per chiedergli di attendere qualche giorno in modo tale da capire il futuro del Pipita, ma nessun contatto c’è stato ancora col Milan.

22/07, ore 15.45 – MUSACCHIO
Mateo Musacchio è stanco di aspettare. Il Milan sta tirando troppo la corda e la pazienza del giocatore del Villareal che ha deciso di dare un ultimatum ai rossoneri. A riferire la decisione di Musacchio il portale fichajes.net che sottolinea come il difensore argentino vuole notizie certe a breve e in caso contrario si guarderà in giro. Nuovo obiettivo potrebbe essere l’approdo in Premier League, con Tottenham e Stoke City che hanno già mostrato di puntare il giocatore.

22/07, ore 15.10 – ZAZA
Il futuro di Simone Zaza sarà ancora in Italia: secondo quanto raccolto da calciomercato.it infatti, il calciatore della nazionale italiana ha deciso di rifiutare le offerte provenienti dall’estero per cercare una soluzione in Serie A. Negli ultimi giorni era arrivata un’offerta da 30 milioni di euro per la Juventus e un quadriennale da 3.3 milioni per l’attaccante da parte del Wolfsburg e la trattativa si è arenata proprio per la volontà del bianconero. Una permanenza alla Juventus non è da escludere, ma se il Milan dovesse cedere Bacca allora avrebbe la giusta liquidità per tentare il colpo.

22/07, ore 14.30 – DZEKO
Edin Dzeko è stato spesso accostato al Milan durante questa prima parte di calciomercato. Per allontanare tutte le voci sul suo assistito, tuttomercatoweb.com ha intervistato in esclusiva Irfan Redzepagic. Ecco le parole dell’agente dell’attaccante della Roma: Rimane in giallorosso al 100%, vuole dimostrare di essere un calciatore di livello mondiale. Altre richieste dall’Italia? No comment. Il suo rapporto con Spalletti è ottimo“.

22/07, ore 14.05 – BACCA
Per Carlos Bacca, spunta l’ipotesi PSG. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la prima punta colombiana potrebbe presto proporsi al club campione di Francia in carica. Il tutto cercando di fare leva sull’attuale allenatore del club di proprietà di Nasser Al-Khelaifi, Unai Emery, che ha già allenato il numero settanta rossonero.

22/07, ore 13.20 – BORJA VALERO
Il Milan pensa sempre a Borja Valero. Su esplicita richiesta di Vincenzo Montella, Galliani continua a tenere vivi i contatti con l’entourage del giocatore e monitora la situazione in attesa di novità dal fronte della firma del preliminare con la cordata cinese. Anche la Roma sta comunque tenendo d’occhio la situazione legata al futuro di Borja Valero, ma la Fiorentina per ora continua a fare muro. Lo riporta Sky Sport.

22/07, ore 13.00 – CUADRADO
Sono 30 i milioni che il Milan starebbe pensando di investire su Juan Cuadrado, esterno offensivo del Chelsea ammirato nell’ultima stagione alla Juventus. Il colombiano, riporta stamattina Tuttosport, sarebbe una precisa richiesta di Vincenzo Montella che starebbe forzando la mano con Galliani per farsi regalare almeno un grande giocatore di qualità. Montella, che ha già allenato Cuadrado alla Fiorentina, lo vorrebbe per il 4-3-3 come esterno offensivo nel tridente e Galliani starebbe pensando ad un prestito oneroso con obbligo di riscatto, per un’operazione complessiva fra i 25 e i 30 milioni. Il Milan pensa al futuro e Cuadrado potrebbe essere il primo grande rinforzo richiesto da Montella.

22/07, ore 11.00BACCA
Carlos Bacca è rientrato in Italia ieri pomeriggio ma, secondo La Gazzetta dello Sport, la permanenza potrebbe essere breve. Il West Ham, infatti, continuerà a cercare l’accordo con il colombiano (che intanto non prenderà parte alla tournée americana), al quale è stato proposto un quadriennale a 4,5 milioni netti. Proprio in quest’ottica, oggi, dovrebbe esserci un contatto telefonico tra il numero 70 rossonero ed il presidente del club inglese, David Sullivan. Il Milan, intanto, resta spettatore interessato visto che, senza i soldi della cessione del colombiano, Galliani continua ad avere il portafoglio vuoto. A questo si aggiunge che Menez ha rifiutato l’offerta del Guingamp, sperando in qualcosa di meglio, ed il Besiktas continua a fare muro per Sosa, il centrocampista tanto richiesto da Montella.

22/07, ore 9.00BACCA/DE SCIGLIO
Il Milan ha deciso, su richiesta del proprio allenatore Vincenzo Montella, di adottare per Carlos Bacca, arrivato ieri a Milano, e per Mattia De Sciglio, in arrivo dal canto suo giovedì 28 Luglio, gli stessi criteri messi in pratica per Gianluca Lapadula e Leonel Vangioni. Per cui sia Bacca che De Sciglio affronteranno tutta la preparazione sui campi del Centro sportivo rossonero di Milanello, uscendo per questi motivi, e non per ragioni legate al calciomercato, dall’elenco dei convocati per la International Champions Cup dalla quale il Milan è atteso negli USA. Fonte: acmilan.com.

22/07, ore 8.30 – SIRIGU
Il Milan segue con attenzione la storia tra Salvatore Sirigu e il PSG, che sembra essere sempre più agli sgoccioli. Il portiere sardo non seguirà infatti il club nella tournée americana e la sua esclusione ha fatto girare più di una testa ai tavoli del calciomercato. I rossoneri pensano all’ex Palermo come secondo di esperienza da affiancare a Donnarumma, ma non sono i soli interessati, anche l’Inter potrebbe entrare in trattativa nel caso di addio di Handanovic. Resta poi la possibile pista Torino, che già in passato aveva pensato a Sirigu, ma anche la porta verso l’Inghilterra è un club inglese rimane aperta.

21/07, ore 23.45BACCA
Un clamoroso ritorno al Siviglia per Carlos Bacca? E’ un’ipotesi plausibile secondo quanto riportato poco fa da Mediaset Premium. L’attaccante colombiano, che non ha ancora dato una risposta al West Ham, vuole giocare la Champions e potrebbe farlo nel club che lo ha reso grande e che sta ultimando la cessione di Kevin Gameiro all’Atletico Madrid.

21/07, ore 23.25BACCA
Aggiornamenti sulla questione relativa al futuro di Carlos Bacca arrivano da Sky Sport, che lancia un’indiscrezione che ha del clamoroso. L’attaccante colombiano, infatti, non partirà domani insieme al resto della squadra per la tournée americana che vedrà il Milan affrontare Liverpool, Chelsea e Bayern Monaco. Da Via Aldo Rossi fanno sapere che il motivo è da ricercare nelle non perfette condizioni fisiche del “Peluca”, ma è evidente che il reale motivo è la volontà dei rossoneri di forzare il giocatore ad accettare l’offerta del West Ham, con cui il club del presidente Berlusconi ha già l’accordo per 30 milioni di euro.

21/07, ore 23.20LUIZ ADRIANO
Il Milan potrebbe presto inserire Luiz Adriano nella trattativa mirata ad arrivare a José Ernesto Sosa. Secondo quanto riportato da SporX, per arrivare al trequartista argentino, il club di Via Aldo Rossi avrebbe intenzione di offrire la prima punta brasiliana. Dal canto suo, il Besiktas, che ha perso Mario Gomez e che è quindi alla ricerca di una prima punta, dovrebbe accettare di buon grado la proposta di Adriano Galliani.

21/07, ore 23.00 – GOMEZ
Dieci milioni di euro. E’ questa la somma che servirà al Milan per strappare Alejandro Gomez all’Atalanta. L’attaccante esterno del club bergamasco ha già lavorato con Montella ai tempi del Catania. A riferirlo è il quotidiano torinese Tuttosport.

21/07, ore 22.30 – PAREDES
L’Empoli si tira fuori dalla corsa a Leandro Paredes, dopo che nelle scorse ore si era parlato di un tentativo dei toscani di riportare l’argentino, che piace molto al Milan, nel club dove ha fatto grandi cose l’anno passato. Intervistato da TuttoMercatoWeb.com, il direttore sportivo empolese Marcello Carli ha dichiarato: “No, assolutamente. Non abbiamo mai trattato il suo ritorno. Credo che la Roma abbia altri progetti per il centrocampista“.

21/07, ore 21.45 – SPORTIELLO
Secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss, nella giornata di domani è in programma un incontro tra l’agente del portiere partenopeo, Luigi Sepe, ed il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nel corso del quale si parlerà del futuro dell’estremo difensore.  Il Napoli potrebbe inserirlo nella trattativa con l’Atalanta per portare Sportiello –  accostato anche al Milan – alla corte di Sarri.

21/07, ore 20.30 – IMMOBILE
Cercato dal Milan nelle scorse settimane, Ciro Immobile dovrebbe finire alla Lazio. A rivelarlo è il sito Lalaziosiamonoi che avrebbe raccolto le dichiarazioni dell’attaccante al tassista che lo ha portato a Fiumicino: “Sto trattando con la Lazio, manca poco alla chiusura”, avrebbe detto l’ex Siviglia.

21/07, ore 19.45 – CANDREVA
La Juventus si fa avanti per Candreva. Secondo quanto riportato da Tuttosport, nel corso di un summit andato in scena nelle scorse ore, la Vecchia Signora avrebbe chiesto alla Lazio l’ala della Nazionale. L’esterno offensivo biancoceleste, tuttavia, è seguito con attenzione anche da Milan, Napoli, Inter e Chelsea, che potrebbe muoversi su richiesta di Antonio Conte.

21/07, ore 18.45BACCA
Carlos Bacca, giunto all’aeroporto di Malpensa, ha parlato ad alcuni giornalisti presenti. Queste le dichiarazioni raccolte dai colleghi: “Ho ancora un contratto valido per quattro anni al Milan, sono felice qui. Cessione? Io non sento pressione. Sono molto tranquillo perché so di aver lavorato per fare il mio meglio. Credo che lo si sia visto nella scorsa stagione e anche in questa farò il massimoNo, io penso al Milan e a mettermi a disposizione dello staff”.

21/07, ore 18.35 – PJACA
Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società croata GNK Dinamo Zagreb per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marko Pjaca a fronte di un corrispettivo di € 23 milioni pagabili in due esercizi. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale. (Fonte: juventus.com)

21/07, ore 17,50BACCA
Tutto ruota intorno a Carlos Bacca. Il mercato del Milan vive una fase di stallo totale perchè, in attesa che arrivino i soldi dei cinesi, l’unico modo di acquistare è provvedere prima alle cessione e quella in grado di assicurare entrate importanti alle casse di Via Aldo Rossi ha come protagonista proprio il colombiano. Stando a quanto evidenzia il collega Gianluca di Marzio sul suo sito, il colombiano tornerà a Milano nel pomeriggio, ma non raggiungerà Milanello, per poi partire domani con la squadra di Montella per la tournée negli Stati Uniti. A meno che… A meno che “El Peluca” non accetti la destinazione West Ham. Già, perchè se Bacca decidesse di partire domani con il Milan, l’opzione Hammers tramonterebbe definitivamente, con il club inglese che sposterebbe le sue attenzioni su altri attaccanti, evidentemente stufo di aspettare il giocatore, a cui ha offerto un contratto di 4 anni a 4,5 milioni di euro, dopo peraltro aver da tempo trovato l’accordo col Milan sulla base di 30 milioni di euro.

21/07, ore 17.45 – ARDA TURAN
L’Arsenal è pronto a farsi avanti per Arda Turan. Secondo quanto riportato dal Sun, per arrivare all’esterno offensivo del Barcellona, i Gunners sarebbero pronti a mettere sul piatto ventiquattro milioni di euro. Ora, la palla passa ai blaugrana e all’entourage del giocatore. In ogni caso, le possibilità che la trattativa vada in porto dovrebbero essere piuttosto elevate. Il Milan, che nelle scorse settimane aveva effettuato un sondaggio, non si trova nelle condizioni di rilanciare ed è costretto a concentrarsi su altri obiettivi.

21/07, ore 17.00MENEZ
Jeremy Menez è uno di quei giocatori che il Milan spera di vendere per incassare denaro fresco per il mercato in entrata e per sgravarsi di un ingaggio decisamente importante, ma al momento le strade in uscita da Milanello sono vuote e i dubbi continuano ad attanagliare il futuro dell’ex Roma, che dopo una prima annata da trascinatore con 16 gol ha vissuto l’ultima da fantasma, soprattutto per problemi di infortuni. Aggiornamenti sul suo futuro giungono dalla Francia, dove l’Equipe rivela di come Menez abbia rifiutato le avances insistite del Guingamp, pronto a tutto pur di averlo con sè. Il motivo? Il francese vuole solo ed esclusivamente l’Olympique Marsiglia. Non a caso, all’inizio di questa settimana il suo entourage lo ha proposto al club biancoceleste, che però per il momento non sembra aver intenzione di acquistarlo. Menez ci spera ancora e nel frattempo parte in tournèe col Milan, club che sembra sempre più lontano da lui.

21/07, ore 15,45 – BORJA VALERO
Dopo la visita di Alejandro Camano, agente del centrocampista spagnolo, il Corriere Fiorentino non ha più alcun dubbio: Borja Valero proseguirà a Firenze.I colleghi sottolineano come il procuratore e Corvino abbiano fatto il punto della situazione, in un incontro di cortesia in cui si sarebbe ribadita la reciproca volontà di continuare insieme. Nonostante le offerte provenienti dalla Liga ed il continuo interesse di Milan e Roma, l’ex Villarreal sarà ancora il faro della formazione di Sousa.

21/07, ore 14.30 – GOMEZ
La Fiorentina inizia a pensare a come muovere il proprio calciomercato, pensando a qualche possibile scambio con uno dei calciatori che sembra in uscita dalla squadra viola. Mario Gomez infatti, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha fatto sapere a Corvino di voler giocare in Premier League o nella Liga Spagnola il prossimo anno. Il dirigente per questo motivo ha avviato i contatti con l’Atletico Madrid per arrivare all’attaccante Borja Baston in un possibile scambio. Il direttore sportivo viola nei prossimi giorni incontrerà i rappresentanti del calciatore classe 1992 per cercare di trovare un accordo che rischia però di slittare ad agosto inoltrato, quando il calciomercato entrerà nella fase finale.

21/07, ore 13.20 – CUADRADO
Sebbene Antonio Conte spinga per la sua permanenza, Cuadrado, secondo quanto riportato da Sky Sport, vorrebbe tornare in Italia. L’esterno colombiano in Italia piace a Milan e Inter, oltre alla Juventus che, su indicazione di Massimiliano Allegri, vorrebbe riportarlo a Torino.

21/07, ore 11.00 – MUSACCHIO/ZIELINSKI
Le trattative mirate all’approdo in rossonero di Mateo Musacchio e Piotr Zielinski potrebbero presto saltare in maniera definitiva. Come riportato da Tuttosport, dal momento che il closing con la cordata cino-americana continua a saltare, Adriano Galliani non dispone del denaro sufficiente per concludere le operazioni. Ecco allora che il centrale del Villarreal e la mezzala dell’Udinese, rispettivamente seguiti da Roma e Liverpool, potrebbero presto accasarsi altrove. Diverso è il discorso riguardante Sosa che, al momento, continua ad aspettare il club di Via Aldo Rossi ed è entrato in rotta con il Besiktas. A differenza di Musacchio e Zielinski, tra l’altro, il trequartista argentino non si trova nel mirino di altre squadre. In ogni caso, Adriano Galliani potrebbe a breve essere costretto a mettere a punto alcuni piani di riserva e a concentrarsi su altri giocatori. Per la retroguardia, il braccio destro di Silvio Berlusconi potrebbe virare su Mustafi, mentre, per l’attacco, specie qualora Bacca venisse ceduto, potrebbe tornare in auge il Papu Gomez. Quest’ultimo ha chiesto all’Atalanta di essere ceduto. Il suo cartellino costa dieci milioni di euro. Ma non finisce qui. Mentre Diego Lopez si avvicina sempre più al Chelsea, nel caso in cui Montella decidesse di tenere Suso, Keisuke Honda potrebbe preparare le valigie. In merito, nelle prossime settimane, potrebbero esserci importanti aggiornamenti.

21/07, ore 8.15 – GOMEZ
Futuro da scrivere per Alejandro Gomez. L’attaccante dell’Atalanta potrebbe essere in uscita dai bergamaschi di fronte ad una buona offerta. Milan in pressing, Montella vuole il Papu per la prossima stagione. giocatore accostato anche alla Roma, al momento però nessuna conferma. Il Milan intanto studia la situazione. Montella punta il Papu… Lo riporta TMW.

21/07, ore 00.39 – BACCA
Nel pieno di una calda notte di luglio, arriva la conferma per una delle trattative più chiacchierate dell’estate 2016. Carlos Bacca lascia il Milan per approdare al West Ham. Almeno questo è quanto rivelato dal figlio del presidente degli Hammers, Jack Sullivan, su Twitter. Da sempre figura chiave per tutte gli affari degli Irons e profondo conoscitore degli interessi della squadra, Jack ha affermato che il Milan e la società di papà hanno concluso l’accordo totale per l’acquisto della punta colombiana. Il giocatore, rivela Sullivan sul proprio profilo, fornirà la risposta decisiva nelle prossime 48 ore. Due giorni cruciali per stabilire il futuro del bomber dei cafeteros, realmente ad un passo dal trasferimento a Londra.

20/07, ore 23.45 – CUADRADO
Dopo Udinese, Lecce, Fiorentina e Juventus, nel futuro di Juan Cuadrado potrebbe esserci un’altra italiana. Vincenzo Montella, infatti, spinge per avere al Milan l’esterno del Chelsea. Per l’ex allenatore della Sampdoria, infatti, il colombiano sarebbe l’esterno perfetto per il 4-3-3 e ha chiesto alla dirigenza rossonera un’ala destra forte. L’idea del Milan è quella di chiedere il giocatore con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. La Juventus resta vigile ancora, ma al momento è presa dall’affare Pogba. L’Inter ha avviato i contatti con l’agente Lucci. Ma il Milan può spingere, in silenzio, e ci proverà. E’ una priorità per Montella, insieme ad un centrale di difesa e un centrocampista. Il Milan fa sul serio, Cuadrado è un obiettivo per l’attacco. Fonte: gianlucadimarzio.com.

20/07, ore 23.00 – MARIO GOMEZ
Mario Gomez lascia il Besiktas e la Turchia. Ma non per motivi professionali (l’attaccante è di proprietà della Fiorentina e nella sua avventura sul Bosforo si è rilanciato alla grande), ma legati alla nuova situazione politica venutasi a creare dopo il tentato golpe. A farlo sapere è lo stesso bomber tedesco sulla sua pagina Facebook: “E’ stata una decisione difficile che ho dovuto soppesare parecchio. A tutti i tifosi del Besiktas dico che sarà molto dura per me sapere che non potrò più essere un giocatore di questo grande club la prossima stagione. La ragione di tutto questo è però totalmente dovuta alla situazione politica del vostro Paese. Non ci sono altri club o altre ragioni che mi hanno fatto prendere questa decisione““Spero, – conclude –, che voi possiate capirlo e che questi problemi politici possono essere risolti in modo pacifico presto. Così potrei esaudire il mio desiderio di giocare di nuovo per il Besiktas”. Fonte: ANSA.

20/07, ore 22.40 – MUSACCHIO
Da pochi minuti si è conclusa un’amichevole per il Submarino Amarillo. Il Villarreal, in preparazione per la prossima stagione, sfidava il Tarragona in un test match che ha visto attento osservatore anche il Milan. Da settimane viene raccontata la trattativa tra iberici e rossoneri per il trasferimento del centrale argentino Mateo Musacchio, leader difensivo e nella cerchia dei capitani del club. Oggi potrebbe essere stato compiuto un ulteriore passo verso la cessione. Nella profonda rotazione effettuata dal tecnico, il rosarino non ha beneficiato neanche di un singolo minuto sul terreno di gioco. Classica situazione per un calciatore in procinto di trasferirsi per evitare problemi fisici o intoppi nella trattativa. Che sia davvero un segnale rossonero?

20/07, ore 21.45 – CANDREVA
Possibile asse di mercato tra Roma e Londra: il Chelsea di Antonio Conte avrebbe bussato in casa Lazio per l’acquisto di due giocatori. Secondo SportMediaset, i Blues vorrebbero piazzare un doppio colpo prelevando dal club biancoceleste Antonio Candreva e Marco Parolo, per una cifra complessiva tra 40 e 45 milioni di euro. Su Candreva, il Milan aveva fatto dei sondaggi tuttavia c’è anche l’interesse molto forte di Napoli e Inter.

20/07, ore 20.30 – SOSA
Arrivano nuovi aggiornamenti sull’operazione Sosa. Come racconta tuttomercatoweb.com, il giocatore sarebbe tornato a parlare con il presidente Orman proprio in queste ore. I due, nel corso della chiacchierata, starebbero cercando di risolvere il nodo sul mercato. Il calciatore continua a mettere la sicurezza della famiglia come priorità assoluta, ed il patron turco potrebbe accettare alcune condizioni avanzate dall’argentino. Ulteriori novità attese per i prossimi giorni: il Milan resta sempre in cima alle priorità dell’ex Napoli nonostante l’inserimento dell’Alaves, neo promosso in Liga.

20/07, ore 18.30 – BACCA
Antonio Conte usa il pugno duro contro l’Atletico Madrid. L’allenatore del Chelsea ha bloccato la cessione di Diego Costa, un’operazione che sembrava in discesa ha subito dei rallentamenti. Nei giorni scorsi l’ex ct della Nazionale ha fatto sapere di voler tenere l’attaccante: Diego Costa rimane al Chelsea, niente Atletico Madrid. Ora le parti sono al lavoro per cercare una soluzione, anche perché l’attaccante vorrebbe ritrovare Diego Pablo Simeone. Situazione in evoluzione, futuro di Diego Costa da scrivere. E per ora Conte blocca la cessione… E se l’Atletico Madrid tornasse alla carica per Bacca? Lo riporta TMW.

20/07, ore 17.20 – PJACA
Marko Pjaca era un obiettivo del Milan. Dopo la visita a Zagabria di Galliani, però, la Juventus ha battuto la concorrenza e si è aggiudicata le prestazioni del talento croato che arriverà domani a Torino in mattinata. Il tempo delle visite mediche, poi la firma del contratto che lo legherà alla Juventus per 5 anni, fino al 2021. Per il talento croato, 21 anni, la Juve ha sborsato 22,5 milioni alla Dinamo Zagabria.

20/07, ore 17.00 – KOVACIC
Secondo il quotidiano spagnolo Marca il Real Madrid avrebbe deciso di mettere in vendita Mateo Kovacic. Le tante richieste per il croato e soprattutto, l’imminente arrivo di Andrè Gomes, ridurrebbe ancora di più lo spazio per l’ex Inter che dopo una sola stagione potrebbe lasciare la capitale spagnola. Su di lui, non è un mistero, c’è il nuovo Milan di Montella che vorrebbe un giocatore di qualità e duttile in mezzo al campo: identikit che corrisponde in toto a Kovacic. La formula potrebbe essere quella del prestito: il Milan per ripartire, il giocatore per rilanciarsi, gli indizi per un affare di mercato ci sono tutti.

20/07, ore 11.45MENEZ
Jeremy Menez rifiuta il Guingamp. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna dell’Equipe, il fantasista rossonero avrebbe declinato la proposta del club francese. Tuttavia, l’ex trequartista di Roma e Paris Saint Germain, salvo colpi di scena, dovrebbe presto lasciare il club di Via Aldo Rossi. In merito, nel corso delle prossime settimane, potrebbero esserci importanti aggiornamenti. Scelte tecniche di Vincenzo Montella permettendo.

20/07, ore 10.00 – MUSACCHIO/BACCA
Nei giorni scorsi Musacchio ha raggiunto l’accordo con il Milan, senza ascoltare nessun’altra offerta: tipico atteggiamento di chi ha scelto la sua prossima squadra, in Serie A. Ma la musica finirà stasera, più o meno a mezzanotte, racconta La Gazzetta dello Sport, perché se i rossoneri non riusciranno a pagargli un biglietto di sola andata per San Siro sarà pronto a cambiare piano e quindi sondare anche proposte diverse da quella attuale. Lo avrebbe fatto sapere chiaramente, tenendo sempre prioritario l’interesse della società di via Aldo Rossi ma avvisando i naviganti che il tempo di aspettare si è quasi esaurito. Dunque da domani in poi, salvo sorprese, il giocatore tornerà di fatto libero sul mercato e pronto a ritenere opportune eventuali promesse di squadra italiane e straniere. Il Milan sapeva che prima o poi questo momento sarebbe arrivato: classico inconveniente da blocco degli investimenti. Il punto è che l’operazione sarebbe definita: l’accordo col difensore c’è e non sarebbe un grosso problema arrivare ad un compromesso con gli spagnoli, pari a circa 25 milioni più bonus. Il problema è il solito e cioè che il Diavolo può finanziare un acquisto del genere in due modi: firmando il preliminare coi cinesi o vendendo Bacca. Le novità di ieri sono state ufficialmente minime. Si era parlato di un incontro Fininvest-Galatioto per sbloccare i fondi destinati a Musacchio e scritto in Inghilterra di un interesse dell’Arsenal per l’attaccante colombiano (niente di concreto): ma nessuna conferma. Anzi, Carlos domani tornerà a Milano e in mancanza di sviluppi venerdì partirà insieme alla squadra in America per la tournée. Il Milan aspetta e intanto comincia a pensare a piani B al 25enne argentino, il quale invece potrebbe mettersi d’accordo con alcune formazioni inglesi oppure la Roma (volata in Spagna nel marzo scorso per discutere il prezzo con il Villarreal). Ora o mai più, forse.

20/07, ore 9.20 – GRENIER
La domanda che tutti i tifosi del Milan si stanno facendo in questi caldi giorni d’estate è ben precisa: “Il Milan quando comincerà a fare realmente mercato?”. L’edizione odierna di Tuttosport prova a dare una risposta: “Quando verrà ceduto Bacca o il club passerà ai cinesi”. Per adesso, infatti, Adriano Galliani può solo strappare promesse e strette di mano, non mettere nero su bianco. Così è sfuggito Pjaca, ricorda il quotidiano torinese, e allo stesso modo rischiano di svanire anche i due principali obiettivi per il centrocampo del Milan. Zielinski, per il quale c’è l’accordo Milan-Udinese sulla base di 18 milioni, continua a piacere a Napoli e Liverpool; Grenier, invece, è pressato quotidianamente dal Torino. Sfuggiranno anche loro come il talento croato approdato alla Juventus?

20/07, ore 9.00 – SOSA
José Sosa non ne vuole sapere di restare al Besiktas e sta facendo di tutto per spingere il club turco al cederlo, possibilmente al Milan, ma senza scartare a priori altre piste. Stando a quanto evidenzia stamane La Gazzetta dello Sport, il trequartista argentino ha detto “no” al rinnovo propostogli dai bianconeri fino al 2019, spinto anche dalla moglie, che, già terrorizzata dai recenti attacchi terroristici di Istanbul, è ancora più convinta di voler lasciare la Turchia dopo il golpe contro Erdogan di quale giorni fa. Oggi può essere una giornata decisiva perchè il presidente del Besiktas terrà un summit di mercato col direttore sportivo e l’argomento principale sarà indubbiamente Sosa. Il Milan non ha intenzione di pagare gli otto milioni richiesti dai turchi e può spingersi al massimo fino ai cinque, altrimenti non se ne farà nulla. Occhio però ad un inserimento dell’ultima ora: è quello dell’Alaves, club neopromosso in Liga. Il tecnico degli spagnoli, l’argentino Mauricio Pellegrino, stravede per Sosa e, secondo la Rosea, sta tempestando di chiamate “El Principito” per convincerlo ad approdare nei Paesi Baschi. Nelle prossime ore si saprà qualcosa di più su questo altro intrigo estivo di mercato.

20/07, ore 8.30 – ZAZA
Simone Zaza ed un destino calcistico tutto da definire. L’attaccante azzurro, più volte accostato al Milan, potrebbe presto lasciare la Juventus. Molti i club interessati al profilo dell’ex Sassuolo, queste le dichiarazioni dell’agente, Maifredi, ai colleghi di calciomercato.com. Novità sul Wolfsburg? “Guardi, Simone è tornato da poco dalle vacanze e non abbiamo avuto ancora modo di affrontare in maniera concreta la questione. In questi giorni lo faremo sicuramente e prenderemo una decisione definitiva“. Germania destinazione gradita? “Dipende tutto da Zaza, non è detto che voglia andare via. Ha ancora quattro anni di contratto con la Juventus“. Desiderio di essere protagonista: “Quello sicuramente, Simone credo abbia dimostrato di meritare maggiore fiducia e di poter essere protagonista con più continuità rispetto all’ultima stagione. Vuole giocare di più, tra poco credo che avremo un quadro delineato della situazione“. Solo offerte tedesche? “Ci sono anche altre situazioni in ballo, se Simone mi darà l’ok le porterò avanti. Ad oggi quello del Wolfsburg è un interesse concreto ma non l’unico“.

20/07, ore 08.15 – SISSOKO
In una lunga intervista, Moussa Sissoko si è raccontato, partendo dai primi passi per arrivare alla finale di Euro 2016. Particolare da estrapolare, un passaggio sulla tematica mercato. Il centrocampista transalpino, di proprietà del Newcastle retrocesso in Championship, ha nuovamente aperto ad una possibile cessione. Queste le sue parole a FranceFootball: “La mia priorità è quella di restare in Premier League, anche se non sono contrario, a prescindere, al cambiare campionato e trovare una nuova sfida altrove. A me interessa giocare con grandi campioni partite di altissimo livello“.

19/07, ore 23.38 – ZIELINSKI
Nelle ultime ore, secondo Sky Sport, si sarebbe raffreddata la pista che porta a Zielinski dell’Udinese. Il Liverpool, infatti, sarebbe in vantaggio.

19/07, ore 23.30 – BORJA VALERO
Ai microfoni di tuttomercatoweb.com, l’agente di Borja Valero ha parlato del futuro del suo assistito: “Onestamente, della Roma non so niente. Ora come ora sono solo e soltanto rumors giornalistici. Borja ha parlato chiaro riguardo al suo futuro, lui vuole Firenze. Spalletti? Luciano è un grande allenatore, ma io mi fermo a qua perché non ho mai parlato né con lui né con altre persone che lavorano alla Roma. Nelle scorse settimane ho avuto colloqui con 2-3 club spagnoli che si erano interessati a Borja, ma mai ho parlato con squadra di Serie A. Lui sta bene a Firenze. Il resto, come detto, dipende solo dalla Fiorentina”.

19/07, ore 21.30 BACCA
Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’Arsenal sarebbe entrato prepotentemente nella corsa a Carlos Bacca. Wenger cerca un nuovo centravanti, aveva pensato ad Higuain, ma il Pipita è troppo costoso, quindi perché non virare sul colombiano? Per Bacca servirebbero 30 milioni e i Gunners sono pronti a spenderli.

19/07, ore 21.00 – IMMOBILE
Ciro Immobile è vicinissimo alla Lazio. Come riportato da Sky Sport, in serata ci sarà il primo incontro tra Lotito e l’agente del giocatore, il cui desiderio è rimanere in Italia. La trattativa si basa su cifre vicine agli 11 milini di euro.

19/07, ore 20.30 – CUADRADO
Richiesto da numerosi club, tra cui anche Milan e Juve, Juan Cuadrado è destinato a rimanere al Chelsea, stando alle parole di Antonio Conte: “È un nostro giocatore e non si muove da qui. Oggi arriverà in ritiro e inizierà ad allenarsi insieme ai compagno”.

19/07, ore 19.45 – LJAJIC
Ora è ufficiale: Adem Ljajic è un nuovo giocatore del Torino. La società giallorossa ha ufficializzato la cessione del serbo, che ha collezionato con la maglia della Roma 74 presenze e 15 gol, prima di passare lo scorso mercato estivo in prestito all’Inter.

19/07, ore 19.00 – CANDREVA
L’agente di Antonio Candreva, Federico Pastorello, ha risposto così a chi gli chiedeva se il centrocampista laziale interessasse al Milan: “Non lo hanno mai chiesto”.

19/07, ore 17.45 – BADELJ
Come riporta La Stampa, anche il Torino starebbe pensando a Badelj come alternativa a Valdifiori. Il mediano della Fiorentina, in passato, era stato accostato anche al Milan.

19/07, ore 17.20 – ZIELINSKI
Secondo quanto riportato da gazzetta.it, il Napoli potrebbe presto tornare in corsa per Zielinski. Il Milan, infatti, ha ancora il mercato bloccato dalla trattativa con i cinesi, per cui i partenopei potrebbero approfittarne. Pronti 15 milioni per portare il giocatore al San Paolo.

19/07, ore 17.00 – ARBELOA
Ai microfoni di calciomercato.it, l’agente di Arbeloa, Manuel Garcia Quilon, ha parlato così del futuro del suo assistito: “Non c’è nessuna firma, nessun accordo e nessuna trattativa. Sono solo rumors”.

19/07, ore 15.45 – DIEGO LOPEZ
Manuel Garcia Quilon, agente di Diego Lopez, ha parlato del futuro del portiere spagnolo:“Non è ancora fatta, ma l’interessamento è reale e concreto”, ha detto a calciomercato.it.

19/07, ore 15.20 – CALABRIA
Come riporta La Gazzetta dello Sport, Davide Calabria è in procinto di trasferirsi al Cagliari. L’operazione (un prestito secco) andrà in porto appena tornerà De Sciglio dalle vacanze.

19/07, ore 13.45 – SUSO
Il Genoa vule Suso. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Grifone è convinto di strappare lo spagnolo al Milan. I rossoneri, però, dopo la doppietta di Suso contro il Bordeaux, non sono intenzionati a privarsene.

19/07, ore 12.05 – PJACA
Ormai è quasi ufficiale: Marco Pjaca sarà un nuovo giocatore della Juventus. Secondo quanto riportato da Sky Sport, alla Dinamo Zagabria andranno 22 milioni e mezzo di euro, al giocatore due milioni di euro annui, per cinque stagioni. Venerdì le visite mediche.

19/07, ore 12.00 – GRENIER
L’agente di Clement Grenier, centrocampista del Lione, ha parlato così del futuro del suo assistito: “Piace a Torino e Milan, per adesso non siamo ancora in fase di trattativa, ma in settimana potrebbe succedere qualcosa di importante”. Entrambe le squadre, scrive Tuttosport, hanno avviato i contatti per un prestito, e sono pronte a darsi battaglia.  

19/07, ore 11.45 – MUSACCHIO
Il Milan vuole Musacchio, a tutti i costi. Il Villareal è disposto a cederlo ma solo a certe condizioni. Gli spagnoli, infatti, come scrive Tuttosport, non prenderanno in considerazione offerte al di sotto dei 25 milioni di euro.

19/07, ore 9.00 BACCA
Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, il presidente dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo, ha allontanato la possibilità di un arrivo ai colchoneros di Carlos Bacca: “Bacca è un attaccante molto importante, ma non lo acquisteremo. Lo conosciamo e non rientra nei nostri piani. Bacca non arriverà all’Altletico Madrid.Non prenderemo punte dal campionato italiano, vale per Bacca e anche per Icardi e Higuain. Vogliamo Diego Costa e stiamo lavorando ad un suo ritorno”.

18/07, ore 21.00 VALDIFIORI
Mirko Valdifiori sta per diventare un nuovo giocatore del Torino. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, entro le prossime quarantotto ore, il centrocampista del Napoli dovrebbe firmare con i granata. Nel corso della giornata di mercoledì, infatti, il facitore di gioco dei partenopei dovrebbe incontrare Urbano Cairo. Al termine di quest’ultimo summit, dovrebbe arrivare la fumata bianca. Valdifiori Il tutto mentre il Milan aveva già mollato la presa da tempo, al fine di concentrarsi su altri obiettivi, Musacchio e Zielinski in primis.

18/07, ore 20.00DI MOLFETTA
Ac Prato comunica di aver raggiunto l´accordo con Ac Milan per il prestito di un anno del trequartista Davide Di Molfetta, classe ´96. Il giocatore sarà dunque a disposizione del tecnico Leonardo Acori per la stagione 2016/17.

18/07, ore 19.00CROCIATA
Giovanni Crociata passa in prestito al Brescia. L’ufficialità è arrivata tramite una nota pubblicata sul sito delle Rondinelle. Questo il comunicato: “Il Brescia Calcio comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di opzione, dall’A.C. Milan i diritti per le prestazioni sportive del centrocampista Giovanni Crociata“. E ancora: “Il nuovo acquisto biancazzurro verrà presentato alla stampa lunedì 18 luglio alle ore 16.15 presso la sala stampa del San Filippo“.

18/07, ore 18.00PAVOLETTI
L’odierno Il Secolo XIX riporta alcune parole di Leonardo Pavoletti che, rispondendo alla domanda di un tifoso legata alla sua permanenza, avrebbe sentenziato: “Facciamo il possibile per rimanere. Se resto? A ora indosso ancora questa maglia e sono contento così. Poi…”. Un altro indizio verso la cessione. Pavoletti aspetta l’offerta giusta per partire.

18/07, ore 17.30BACCA
Secondo quanto riporta Sky Sport, le porte fra Carlos Bacca e il West Ham non sono del tutto chiuse. Potrebbe esserci infatti un ritorno di fiamma fra le parti dopo che l’agente del colombiano e Galliani si sono trovati nell’ultimo weekend dopo che la trattativa col club inglese era saltata per volontà del giocatore. Il Milan vuole monetizzare, Bacca vuole giocare la Champions League: il suo futuro sarà lontano da Milano.

18/07, 17.00AGAZZI
L’A.C. Cesena comunica che in data odierna è stata raggiunta l’intesa con l’A.C. Milan per il passaggio a titolo definitivo del portiere classe ‘84 Michael Agazzi. L’estremo difensore ha già raggiunto i compagni di squadra nel ritiro di Acquapartita e questo pomeriggio svolgerà il suo primo allenamento con la maglia bianconera. (Fonte: Cesenacalcio.it)

18/07, ore 16.30 BORJA VALERO
La dirigenza della Roma è al lavoro per provare a chiudere con un elemento di qualità a centrocampo. Nel mirino dei giallorossi c’è Diawara, del Bologna, ma l’affare non sembra intenzionato a sbloccarsi. Ed ecco, dunque, che la società capitolina torna a pensare a Borja Valero, idea di Spalletti di cui Sabatini si fa esecutore più che convinto. Lo spagnolo, però – sulle cui tracce c’è anche il Milan – sta benissimo a Firenze e la Fiorentina non se ne priverebbe mai, ma non è da escludere un tentativo concreto dei giallorossi. A riferirlo è Tuttomercatoweb.com.

18/07, ore 15.30BACCA
Sfumato per il momento Carlos Bacca, che preferirebbe una squadra da Champions League, il West Ham cambia obiettivo ma continua a sondare il mercato italiano. In particolare il club inglese avrebbe messo gli occhi su Mauro Icardi che, dopo l’uscita di Wanda Nara, potrebbe anche essere sacrificato dall’Inter. I nerazzurri, che considerano l’argentino incedibile, potrebbero comunque valutare un’offerta dai 50 milioni in su. Lo riporta SportMediaset.

18/07, ore 15.00GOMEZ
Niente Milan, per Alejandro Gomez. Eloquenti, in merito, sono le dichiarazioni rilasciate da Giovanni Sartori, direttore sportivo dell’Atalanta, una volta arrivato in Lega Serie A. Queste, nella fattispecie, le parole del dirigente orobico: “Il Papu al Milan? Impossibile: i rossoneri non ce l’hanno mai chiesto“. Il club di Via Aldo Rossi vede quindi sfumare, in maniera definitiva, un altro obiettivo. Il tutto, sia chiaro, colpi di scena permettendo.

18/07, ore 14.00MUSACCHIO-ZIELINSKI
Il mercato rossonero è fermo. Come riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, finché non verrà firmato il preliminare riguardante la cessione dell’ottanta per cento della società, Adriano Galliani non potrà disporre dei cento milioni promessi dalla cordata cino-americana. Ecco allora che, pur avendo trovato l’intesa per l’acquisto di Mateo Musacchio e Piotr Zielinski, l’amministratore delegato rossonero non può ancora concludere trattative. Musacchio In attesa della firma del gruppo asiatico, l’unica soluzione alla situazione creatasi è rappresentata dalla cessione di Carlos Bacca che, nei giorni scorsi, ha però rifiutato l’offerta del West Ham. Il tutto nella speranza di tornare in Spagna, dove è seguito con attenzione da Atletico Madrid e Siviglia.

18/07, ore 13.00PJACA
Sembra essere ai titoli di coda la telenovela Pjaca-Juventus. Il giocatore, infatti, ha giocato, ieri, il derby contro la Lokomotiv Zagabria e, sostituito dopo un’ora, è stato salutato da tutto lo stadio con un applauso che sa di addio. Oggi potrebbe essere la giornata giusta per limare gli ultimi dettagli tra la società bianconera e la Dinamo Zagabria con il Milan che, salvo clamorose rotture, sembra essere ormai fuori dai giochi. Lo scrive, oggi, Il Corriere dello Sport.

18/07, ore 12.00MUSACCHIO
Telenovela Mateo Musacchio: anche in questo weekend Adriano Galliani si è concentrato solo sulla trattativa che dovrebbe portare alla corta di Montella il tanto richiesto difensore. Secondo il Mundo Deportivo, Milan e Villarreal non hanno ancora raggiunto l’accordo per il forte difensore centrale con Galliani che offrirebbe 25 milioni, mentre gli spagnoli sono fermi a 30. La distanza non è ampia, ragione per la quale la trattativa proseguirà nei prossimi giorni.

18/07, ore 11.00MUSACCHIO-DIEGO LOPEZ
Il mercato del Milan, nonostante i viaggi di Galliani, non si riesce a sbloccare. Ci provano proprio tutti a dare una mano ai rossoneri e, nei giorni scorsi, è stato il turno anche di Mateo Musacchio che ha fatto sapere al Villareal di volere solo i rossoneri. Una presa di posizione netta che costringe il “sottomarino giallo” ad abbassare le pretese per il cartellino dell’argentino. Capitolo esterno: Cuadrado è più di un’idea e si è sondato il terreno anche per Arda Turan ma, fino alla fine di luglio, data prevista per la firma del preliminare, non potrà concludersi nulla. Ecco, quindi, che le ottime prove di Suso fanno sorridere Montella e, chissà, potrebbero convincerlo a puntare sullo spagnolo. Cessioni, infine, con Diego Lopez vicinissimo al Chelsea che, per chiudere, aspetta solo il passaggio di Begovic all’Everton: il Milan risparmierà ben 10 milioni. Lo scrive, oggi, Il Corriere dello Sport.

18/07, ore 10.00DE SCIGLIO
Mattia De Sciglio è uno dei giocatore del Milan più richiesti. Piovono offerte, scrive La Gazzetta dello Sport in edicola stamattina, ma i rossoneri, soprattutto dopo l’exploit del giocatore agli ultimi Europei, non intendono cederlo e nonostante le numerose proposte giunte nella sede di via Aldo Rossi, il club intende respingerle senza prenderle in considerazione.

18/07, ore 9.00BACCA
Il rifiuto di Carlos Bacca al West Ham ha un motivo molto semplice: il colombiano vuole andare in un club che gli permetta di giocare la Champions League. Secondo Il Corriere della Sera, infatti, sul giocatore ci sarebbero già tre squadre che potrebbero rispondere alle sue necessità: Arsenal, Atletico Madrid e Napoli.

18/07, ore 8.00BACCA
Le strade del Milan e di Carlos Bacca presto si separeranno. Lo si era intuito già dalle settimana precedenti, adesso le volontà delle due parti sembrano chiare e, scrive stamattina La Gazzetta dello Sport, si sta anche accelerando per trovare una soluzione che vada bene a tutti. Il Milan ha bisogno dei soldi di Bacca per poter fare mercato (in attesa della firma del preliminare), il giocatore vuole un palcoscenico che gli offra maggior visibilità e la possibilità di giocare la Champions League. Galliani, in questi giorni ad Ibiza, vedrà presto l’agente del giocatore per trovare una soluzione: già rifiutato il West Ham, Bacca rimane in vendita e alla ricerca di club più allettanti.

TUTTE LE VOCI DI MERCATO DALL’11 AL 17 LUGLIO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 4 AL 10 LUGLIO

 TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 27 GIUGNO AL 3 LUGLIO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 20 AL 26 GIUGNO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 13 AL 19 GIUGNO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 6 AL 12 GIUGNO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 30 MAGGIO AL 5 GIUGNO

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl