Conti a Donnarumma: “Non ti azzardare a buttarti giù, un errore non cambia il tuo valore”

Andrea Conti, attraverso il proprio profilo Instagram, ha voluto rincuorare Gianluigi Donnarumma, ieri sera autore di un grave errore: “Non ti azzardare a buttarti giù di morale perché, con tutte le volte che ci hai salvato quest’anno, dobbiamo soltanto ringraziarti. Non sarà di certo un incidente a cambiare il tuo immenso valore, così come un … Leggi tutto

Primavera, Djaló su Twitter: “Mi scuso per il grave errore commesso”

Il centrale della Primavera del Milan Tiago Djaló, attraverso il proprio profilo Twitter, si è scusato per l’errore commesso durante la gara odierna, persa tre a zero, contro i pari età dell’Atalanta: “Mi scuso con tutti per il mio grave errore di oggi“. Nella fattispecie, il difensore portoghese ha perso il pallone che ha poi … Leggi tutto

L’ex arbitro Tagliavento confessa: “Il mio errore più evidente fu…”

Intervistato da Il Messaggero, Paolo Tagliavento – l’arbitro che si è ritirato conclusa questa stagione – ha parlato della sua carriera in Seria A e delle sue esperienze, ammettendo anche la grave svista della stagione 2011/12 che costò cara al Milan: “Il mio errore più evidente fu sul gol di Muntari. Oggi si sarebbe evitato in … Leggi tutto

FOTO/ Paperumma a Pescara: Topolino premonitore nei confronti del portierone del Milan

Topolino premonitore. Il giornalino Disney ci aveva visto lungo, inserendo nell’ultima edizione un nuovo personaggio proprio ispirato al giovane portiere del Milan: Paperumma. Neanche a dirlo, solo dopo pochi giorni, Gigione ha commesso una cosiddetta papera che sta costando ai rossoneri lo svantaggio a Pescara.

L’ex dirigente Buriani: “Avevamo preso Verratti, poi qualcuno ha fatto saltare tutto…”

Momenti sbagliati, errori o semplicemente interessi troppo fievoli. Spesso i giudizi sui giovani calciatori peccano di lungimiranza e si lascia andare chi, anni dopo, esplode come calciatore da top team. Il caso dei primi contatti col Milan di Marco Verratti è da manuale. A spiegare i rimpianti sull’attuale centrocampista del Paris Saint-Germain ci ha pensato … Leggi tutto

Roma-Milan: secondo rigore sbagliato stagionale per Niang

Altro rigore sbagliato, per M’Baye Niang. Dopo avere fallito dal dischetto contro il Crotone, la punta originaria di Meulan-en-Yvelines ha mancato di nuovo l’appuntamento con il gol dagli undici metri. L’errore dal dischetto di è consumato al 28′, dopo che Lapadula si era guadagnato la massima punizione a seguito di un fallo di Szczesny, che … Leggi tutto

GaSport, un rigore sbagliato e una prova da dimenticare: San Siro fischia Niang

Tra le note negative della gara interna contro il Crotone, in casa Milan, figura la prestazione offerta da M’Baye Niang. Come riportato anche dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, oltre ad avere fallito un calcio di rigore, quando il punteggio era ancora fermo sull’uno a uno, l’ala rossonera non è quasi mai riuscita a saltare l’uomo, a creare superiorità … Leggi tutto

Niang su Instagram: “I fischi del pubblico non giovano né a me né alla squadra”

Tramite il proprio profilo Instagram, M’Baye Niang ha condiviso un pensiero riguardante i fischi ricevuti, oggi pomeriggio, al momento della sua sostituzione: “Il vero tifoso non viene allo stadio per fischiare, ma per sostenere la squadra. Possono capitare momenti di difficoltà ed è in queste occasioni che si sente l’aiuto dei tifosi. Quindi, accetto i … Leggi tutto

Milan: secondo rigore subito, secondo errore degli avversari

Altro pericolo scampato, per il Milan. Quello sbagliato stasera da Ilicic (al primo errore dagli undici metri in Serie A), nell’annata in corso, è il secondo calcio di rigore subito dai rossoneri. Il primo penalty assegnato contro i rossoneri, nel campionato appena iniziato, risale alla prima giornata, quando Donnarumma riuscì a respingere la conclusione di Belotti.

Obiettività e sincerità su Paletta: riflessioni sulla sfida al Torino

Le mani di Gianluigi Donnarumma si sono prese, di prepotenza, i riflettori di San Siro, cancellando per qualche ora ogni altro spunto di discussione. Come giusto che fosse, lo straordinario gesto del baby prodigio ha raccolto copertine e prime pagine, facendo passare in secondo piano tutto il bello, ed il meno bello, offerto da Milan-Torino. … Leggi tutto

La niangata fa infuriare il mondo Milan. Multa e cessione in vista?

Ognuno è libero di gestire il tempo libero a proprio piacimento, sia chiaro, ma le cose cambiano se si è reduci da un grave incidente automobilistico, con conseguente infortunio, che ti ha tenuto per mesi ai box. Lo scenario muta ulteriormente quando decidi di buttarti, con nonchalance, dal tetto di una villa in piscina, pensando … Leggi tutto

Cerci, un anno di delusioni. La cessione resta l’unica soluzione

Cerci, il tempo è davvero scaduto. Ad un anno esatto dal debutto con la maglia rossonera, quel 6 gennaio 2015 che coincise con la sconfitta casalinga del Diavolo contro il Sassuolo, le somme devono essere tirate e il risultato non può che essere negativo: l’ex Torino non è da Milan, semplicemente. Dopo la disastrosa sconfitta contro il … Leggi tutto

Moggi sul Milan: “È una squadra senza centrocampo, errori in società. Massimo da sesto posto”

Luciano Moggi, ex dirigente della Juventus, ha parlato della situazione del Milan ai microfoni di calciomercato.com: “L’allenatore secondo me ha poche responsabilità per questo andamento altalenante. Il Milan è una squadra senza centrocampo, è piena di trequartisti adattati a centrocampisti, e di conseguenza il gioco non è fluido e gli attaccanti rimangono senza rifornimenti. Nonostante tutto sono sesti … Leggi tutto

Donnarumma da record, ma Diego Lopez si riprenderà il posto

Una scelta coraggiosa, una scelta rischiosa, per certi versi controversa, per altri solamente inappropriata e inopportuna. Sinisa Mihajlovic è stato di parola. Aveva preannunciato che Gianluigi Donnarumma poteva già esordire in Serie A e non si è fatto pregare. E così, contro il Sassuolo, si è assistito all’esordio del 16enne estremo difensore e alla contemporanea … Leggi tutto

Contro il Torino un’altra leggerezza: Diego, che ti succede?

La saracinesca non è più serrata, pare. Anche ieri sera, in occasione del pareggio subito contro il Torino, le responsabilità di Diego Lopez sono tante. È vero, non solo lui da accusare, ma tutta la squadra, che dopo essersi portata in vantaggio con il solito Carlos Bacca, inspiegabilmente ha sentito il peso dei tre punti … Leggi tutto