Gattuso e il suo Milan operaio. Bene, ma serve anche altro

Rino Gattuso nelle ultime settimane sembra aver plasmato il Milan a sua immagine e somiglianza, o almeno come piace a lui. Squadra corta, attenta che concede pochissimo agli avversari e che subisce gol con il contagocce. Un Diavolo che dalla partita contro il Torino in poi ha subito appena tre gol in otto partite di … Leggi tutto

Milan, ora l’attacco può davvero fare il salto di qualità: basterà per la Champions?

Higuain-Caldara Napoli-Milan

Nello scorso campionato, il Milan ha messo a segno 56 reti, 10 delle quali sono arrivate da giocatori ceduti nel corso della sessione di mercato appena terminata. Meglio dei rossoneri, nell’edizione 2017/2018 della Serie A, avevano fatto ben sei squadre: Lazio, Juventus, Napoli, Roma, Inter e Atalanta. Ora, tuttavia, la musica potrebbe cambiare. Diciannove giorni … Leggi tutto

Sinistre somiglianza e i soliti equivoci tattici. Il Diavolo tra il vecchio e il nuovo

L’ultimo Milan di Montella e l’attuale Milan di Rino hanno alcuni tratti comuni, come l’incapacità di prendere l’avversario alto con un pressing organizzato e difficoltà costanti nel creare occasioni da gol. Il primo aspetto è riconducibile ad una condizione atletica deficitaria che non permette alla squadra di poter giocare in modo aggressivo. Il secondo è … Leggi tutto

Milan ai raggi X: in campionato 6 goal su 10 arrivano da palla inattiva

C’è preoccupazione in casa Milan dopo gli ultimi risultati in campionato. La squadra allenata da Vincenzo Montella pare poco aggressiva e poco incisiva. Allarmante sono i dati che arrivano dalla difesa. Infatti i rossoneri hanno preso gol in tutte le partite di campionato fino ad ora disputate, salvo all’esordio contro il Crotone e nella gara … Leggi tutto

Sassuolo: Politano e Acerbi i più in forma, fase di copertura da rivedere

Alle ore 18.00 di domenica, in occasione del primo posticipo della settima giornata di Serie A, il Milan ospita il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. I neroverdi sono una squadra pericolosa e organizzata, che presenta un’ottima fase offensiva, ma che è reduce dalla sconfitta rimediata in Europa League e che, in trasferta, sta evidenziando un rendimento … Leggi tutto

Sky Sport, Niang fondamentale per l’economia del Milan: i numeri

M’Baye Niang, per il Milan attuale, rappresenta una pedina a dir poco fondamentale. Come riferito da Sky Sport, in occasione gara persa contro l’Udinese, è apparso palese come, ai rossoneri, mancasse la fisicità e la velocità dell’attaccante francese, che avrebbe potuto mettere in difficoltà la retroguardia friulana e creare spazi per i compagni. Ma non finisce qui. Nella … Leggi tutto

Poco e niente dall’attacco di Napoli, ma non era facile

Uscire con il pareggio dal San Paolo di Napoli non è facile per nessuno e, prima del Milan, ci erano riuscite solo Sampdoria e Roma, mentre erano cadute rispettivamente Juventus, Fiorentina e Inter. I rossoneri ieri sera ci sono riusciti con una prova di grande carattere e personalità, dimostrando di essere diventati un gruppo prima … Leggi tutto

Mihajlovic: “La fase offensiva non funziona? Creiamo tanto, ma gli attaccanti devono essere più cattivi”

Nel corso della conferenza stampa che precede il match di Tim Cup con la Sampdoria, Sinisa Mihajlovic ha parlato anche della fase offensiva del Milan. Riportiamo di seguito le sue dichiarazioni: “La nostra fase offensiva funziona, il nostro vero problema è che costruiamo tanto e realizziamo poco. Siamo quarti per occasioni create, ma quattordicesimi per … Leggi tutto

Attacco letale, il tridente funziona

Nel Milan che finalmente gira e che sembra aver trovato la strada maestra per disputare un campionato interessante ed essere competitivo, c’è un reparto che sta confermando quanto di buono ci si aspettava nelle previsioni della vigilia. Stiamo parlando dell’attacco che era l’unico reparto su cui nessuno aveva grossi dubbi, ma che, ad un certo … Leggi tutto

Napoli: Pipita letale, fase difensiva rivedibile

Questa sera, alle 20.45, un Milan in crisi totale fa visita a un Napoli determinato a riscattare il passo falso del Castellani di Empoli e a mettere in scena un finale di stagione di alto livello. I partenopei sono una squadra dotata di un ottimo potenziale che, pur avendo evidenziato a più riprese un rendimento … Leggi tutto

Dieci gol segnati nelle ultime nove partite: è un attacco sottotono

Quando l’organizzazione tattica è pressoché nulla e la fase difensiva viene svolta in maniera del tutto superficiale, il gioco d’attacco risulta anemico e inconcludente. L’attuale situazione rossonera, in merito, non fa eccezione. Dal sei gennaio, in nove partite stagionali, sette di campionato e due di Coppa Italia, il Milan ha messo a segno soltanto dieci gol … Leggi tutto

Corsa, grinta e ripiegamenti: Honda non brilla, ma è tra i meno peggio

Tornato dalla Coppa d’Asia, nella partita di scena ieri sera, allo Juventus Stadium, Keisuke Honda è sceso in campo dal primo minuto, nella posizione di esterno d’attacco. Il fantasista giapponese è risultato tra i meno peggio, per quanto riguarda gli uomini di Pippo Inzaghi, ha corso molto, ha ripiegato, ha svolto un buon lavoro sporco, … Leggi tutto

Dea: sprint sulle fasce e intensità, ma dietro e sotto porta…

Oggi pomeriggio, a San Siro, il Milan ospita l’Atalanta di Stefano Colantuono. La compagine bergamasca, in questa prima parte di stagione, ha faticato molto, tanto da trovarsi in zona retrocessione, a due soli punti dal baratro. Tuttavia, nella maggior parte delle partite disputate, gli orobici hanno messo in circolo grinta, aggressività e intensità, dimostrando di … Leggi tutto

Cagliari: bene il gioco d’attacco, ma la fase di copertura…

In occasione del secondo turno infrasettimanale della stagione, valido per la nona giornata di Serie A, il Milan fa tappa al Sant’Elia di Cagliari. I padroni di casa, allenati da Zdenek Zeman, sono reduci da un roboante successo esterno ai danni dell’Empoli e al momento occupano la dodicesima posizione della classifica. Già, dopo un inizio … Leggi tutto

Conte: “Potevamo fare di più, ma ho visto impegno”

Il commissario tecnico dell’Italia, Antonio Conte, ha parlato della gara vinta contro Malta, per una rete a zero, ai microfoni della RAI. Queste, in merito, le sue parole: “Non si tratta di essere soddisfatti o meno: l’impegno da parte dei ragazzi c’è stato, qualcuno ha risentito della seconda gara e c’è stata un po’ di stanchezza. … Leggi tutto