Gazzetta: Milan, la vittoria arriva da sinistra. Calhanoglu, numeri top

Analisi tattica di Ludogorets-Milan La firma di Gattuso su questo Milan, è leggibile nella compattezza che la squadra dimostra in campo. I calciatori mantengono le giuste distanze tra loro così come i reparti, sempre vicini. Come scrive La Gazzetta dello Sport, è grazie a questa abilità tattica che i rossoneri contengono le scorribande iniziali del … Leggi tutto

Bonucci a Premium: “In crescita compattezza ed amalgama, faranno la differenza. Suso fondamentale per noi”

Le dichiarazioni di Leonardo Bonucci al termine di Sassuolo-Milan ai microfoni di Premium Sport: “E’ bello ricevere attestati stima dai giovani, è bello dedicare la vittoria ai tifosi e e soprattutto a quelli più piccoli. Credo che in questo primo periodo di stagione sia mancata l’amalgama del gruppo: sono arrivati tanti giocatori nuovi, dobbiamo ripartire con … Leggi tutto

Incontro Galliani-Maiorino-Montella a Casa Milan: compattezza e fiducia all’allenatore

Questo pomeriggio, alle 15, dopo l’allenamento della squadra a Milanello, Vincenzo Montella, Adriano Galliani e il ds Rocco Maiorino si sono incontrati a Casa Milan per discutere insieme del difficile momento della squadra. Un summit concordato e positivo, dalla quale emerge compattezza fra le varie componenti della società e fiducia piena verso l’allenatore, impegnato a … Leggi tutto

KPB e El Mudo non risolverebbero i problemi del Milan. L’analisi

A oggi, in vista della sessione di gennaio, Kevin Prince Boateng e Franco Vazquez sono i nomi più caldi del mercato rossonero. Due giocatori, questi ultimi, che, pur presentando caratteristiche del tutto diverse, potrebbero essere schierati nella medesima posizione: sulla trequarti. Peccato che l’attuale modulo rossonero, il 4-3-3, non preveda l’utilizzo di mezzepunte e che, quando ben applicato, con la presenza di esterni … Leggi tutto

Torino: Cerci leader, retroguardia poco mobile

Il campionato riparte e il Milan è chiamato a saccheggiare l’Olimpico di Torino. L’incontro si prospetta tutt’altro che facile: i granata sono una compagine ostica e, specie tra le mura amiche, possono mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Giampiero Ventura schiera i suoi uomini con un 3-5-2 di contenimento ma, allo stesso tempo, caratterizzato dalla tendenza … Leggi tutto

Palermo: Sannino, grande ritorno. Ma la squadra reagirà a dovere?

Il Palermo, in piena zona retrocessione e in crisi di risultati, si è giocato la mossa della disperazione: il cambio di allenatore. Giuseppe Sannino, che aveva iniziato la stagione proprio alla guida dei rosanero, ha infatti sostituito Gasperini. Che l’avvicendamento possa portare i suoi frutti? Il tecnico campano, nella propria carriera, ha spesso ottenuto risultati insperati. … Leggi tutto

Udinese: attenzione a Di Natale, Domizzi anello debole

Ancora un incontro difficile per il Milan, stasera impegnato contro l’Udinese. I friulani, noni in classifica e reduci dal successo interno contro il Siena, costituiscono un osso duro. Guidolin dispone infatti di due difensori del calibro Danilo e Benatia, in possesso di fisicità, senso dell’anticipo, efficacia nel gioco aereo e aggressività, capaci di puntellare a dovere la retroguardia. A … Leggi tutto

Dea: grinta e Denis, ma sul senso del gioco…

Trasferta ostica per il Milan, impegnato oggi pomeriggio all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. L’Atalanta di Colantuono è un osso duro, fino a adesso è stata protagonista di un campionato dal rendimento altalenante, ma sa come metterci in difficoltà. Gli orobici possono fare affidamento su Denis, centravanti in possesso di fisicità e in grado di fare salire la squadra … Leggi tutto

Samp: Obiang promette bene, Delio Rossi non convince

Per affrontare la Sampdoria, non avrebbe potuto esserci momento peggiore. I liguri, reduci dalla vittoria esterna contro la Juventus, hanno il morale a mille. In occasione dell’incontro di domenica scorsa, oltretutto, Icardi è riuscito a mettere in luce il proprio potenziale e a dimostrare di essere una promessa. Ma non finisce qui. La Doria può contare … Leggi tutto

Yepes e Mexes, tre metri sopra il cielo

Alla faccia di chi non li riteneva all’altezza della situazione, anche ieri sera, Philippe Mexes e Mario Yepes hanno dominato. Entrambi tra i migliori in campo, se non i migliori in campo, si sono imposti per fisicità, senso del gioco, grinta e aggressività. E hanno agito, oltre che con successo, in simbiosi.  Supportati da un … Leggi tutto

Quando il Monto sbaglia l’approccio…

Riccardo Montolivo, gettato nella mischia al posto di Ambrosini, avrebbe dovuto garantire dinamismo e compattezza, ispirare le azioni di rimessa delle punte e mettere il circolo quel fosforo che si suppone sia in suo possesso. Invece no. Nulla di tutto questo. Due minuti dopo essere entrato, nonostante Allegri avesse a più riprese ordinato ai suoi uomini di non commettere falli inutili, … Leggi tutto