Solo noi!

Il Milan ce la fa. Nonostante una sofferenza lunga novantasei minuti, i rossoneri riescono a neutralizzare l’Ajax e ad accedere agli ottavi di finale di Champions League. La partenza, però, è negativa. Gli interni di centrocampo, Montolivo e Muntari, non ripiegano con la puntualità richiesta e non raddoppiano il portatore di palla avversario. In questo modo, i Lancieri … Leggi tutto

Palermo: Sannino, grande ritorno. Ma la squadra reagirà a dovere?

Il Palermo, in piena zona retrocessione e in crisi di risultati, si è giocato la mossa della disperazione: il cambio di allenatore. Giuseppe Sannino, che aveva iniziato la stagione proprio alla guida dei rosanero, ha infatti sostituito Gasperini. Che l’avvicendamento possa portare i suoi frutti? Il tecnico campano, nella propria carriera, ha spesso ottenuto risultati insperati. … Leggi tutto

PAGELLE/ Pazzo senza pietà, Ambro in difficoltà

ABBIATI 6 – Poco impegnato, quando chiamato in causa, riesce a garantire sicurezza al reparto. Effettua uscite con puntualità e non si lascia cogliere in castagna in occasione delle conclusioni da fuori area tentate dai biancocelesti. ABATE 6,5 – Spinge per tutta la gara, sebbene stenti a sfornare traversoni precisi, e si propone con regolarità. Si … Leggi tutto

Mario Balotelli, punto di riferimento al servizio del nuovo Diavolo

L’arrivo di Balotelli porta speranza ed entusiasmo a tutto il popolo rossonero. Mario è un centravanti moderno, in possesso di estro e tecnica di base, nonché di qualità balistiche decisamente sopra la media. E’ capace di creare occasioni da gol in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione, annovera nel proprio repertorio grande personalità, un tiro potente e preciso e … Leggi tutto

Dea: grinta e Denis, ma sul senso del gioco…

Trasferta ostica per il Milan, impegnato oggi pomeriggio all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. L’Atalanta di Colantuono è un osso duro, fino a adesso è stata protagonista di un campionato dal rendimento altalenante, ma sa come metterci in difficoltà. Gli orobici possono fare affidamento su Denis, centravanti in possesso di fisicità e in grado di fare salire la squadra … Leggi tutto

Ancora in ombra: dov’è finito il vero Pato?

L’incontro del Barbera, per Alexandre Pato, avrebbe dovuto costituire la gara della svolta. Ci si aspettava che tornasse a timbrare il cartellino e a disorientare le difese avversarie. Invece no. Nulla di tutto questo. Il papero ha deluso di nuovo. Schierato da centravanti, in coppia con El Shaarawy, non è riuscito a imporsi. In apertura, a tu per … Leggi tutto

Parma: corsa e grinta. Ma sul lungo andare…

Il Parma, per metterci in difficoltà, scenderà in campo con aggressività e determinazione. La metterà sull’intensità, cercando di chiudersi e fare densità in mezzo al campo, per poi ripartire con dinamismo. Non si sbilancerà con facilità, specie durante le prime battute di gara, ma preferirà aspettarci e colpirci con azioni di rimessa. Dispone di elementi che dispongono abilità … Leggi tutto

Cagliari: Ibarbo fa paura, ma la difesa balla

Il Cagliari, dal momento che non è sceso in campo domenica, si trova in buone condizioni. Ci affronterà con determinazione, cercando di metterla sull’intensità e di colpirci tramite azioni di rimessa. Gli uomini di Ficcadenti non si butteranno allo sbaraglio, specie durante le prime battute dell’incontro, ma non rinunceranno a giocare e a tentare di uscire da San Siro con i … Leggi tutto

Kevin, ecco come diventare un top player

Kevin Prince Boateng, salvo colpi di scena dell’ultim’ora, sarà della partita. Se ne rappresenterà o meno il fulcro, poi, dipenderà solo da lui. Giocherà sulla trequarti, posizione che predilige, e avrà l’obbligo di scendere in campo abbandonando la superficialità che un po’ troppo spesso sembra contraddistinguerlo. Trattasi di una conditio sine qua non. Per scardinare la difesa dell’Atalanta, serviranno … Leggi tutto

Alla scoperta di M’Baye Niang – UFFICIALE: è del Milan!

M’Baye Niang, nato a Meulan-en-Yvelines il 19 dicembre 1994, è un attaccante in grado di fungere da centravanti e da punta esterna. Proviene dal Caen, è alto 184 cm, pesa 75 kg e dispone delle caratteristiche utili per imporsi nel calcio che conta. Sa sacrificarsi per il collettivo, far salire la squadra e svariare sul fronte offensivo. … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Juve di Conte

Juventus-Milan, atto quarto. Ritorno della Semifinale di Coppa Italia. Per superare il turno, dovremo ribaltare l’1-2 dell’andata. Una chimera. Gli uomini di Conte, con ogni probabilità, si schiereranno con un 4-3-3. Intensità, aggressività e dinamismo. Queste saranno le loro parole d’ordine. A meno che non vogliano rovinarsi con le proprie mani, tenderanno a chiudersi. E a ripartire, … Leggi tutto

Preferenze privacy